The social side of business

The social side of business

Calum Nisbet, the new West Midlands boss at the Institute of Directors, wants business leaders to help people at the bottom, not just enjoy life at the top. Steve Dyson finds out more over lunch.

In 1995, Calum Nisbet saved up enough money to pause what was then his hotel management career for a backpacking adventure in South East Asia. He was aged just 25 when he headed off to Bangkok and was 26 by the time he returned in 1996. But those eight months abroad travelling through Thailand, Indonesia, Nepal, India, Singapore, and Malaysia changed his life.

“Getting educated at boarding school and then working in hotels means you get used to everything being done for you,” explained Nisbet. “And so I found travelling so invigorating, not only exploring but doing everything for myself.

“When I decided to travel, I thought ‘I can’t do the whole world’ and so I chose South East Asia to really understand the people there – their different cultures and foods. I decided that I wasn’t going to work. I’d saved for travelling, to experience every day. And it’s stood with me ever since, given me a great understanding of how different communities live, the immense challenges they face. Even today, it helps keep things in perspective, and has changed my perception of what’s important.”

When Nisbet returned to the UK, he was working in a posh hotel again and was suddenly faced with a well-off woman “going crazy” because her room wasn’t quite ready for her at 7am in the morning. “So what?” was the thought that entered Nisbet’s mind, comparing her plight to less-fortunate women in South East Asia. He adds: “I realised life is not all about being on the top of the pile.”

Nisbet was born 46 years ago in Crawley, near Gatwick Airport, one of four boys, although his parents’ divorce and new relationships soon meant he was one of seven children. His family moved to Norfolk and he was educated as a boarder at The Leys School in Cambridge, before taking a degree in Hotel and Catering Administration at Middlesex University in Hendon, North West London.

Montage 01

During his degree, he had various hotel experience abroad and decided this was the career for him, with an initial plan for his own chain of hotels. His first real paid job was in 1992 as front office supervisor in a team preparing to open what was then called The Regent opposite Marylebone Station in London (it’s now The Landmark). “I just loved it,” he recalled. “When you’re building and opening a hotel, you’re involved with everything, from the palm trees to the staff. I really enjoyed helping to create and deliver that quality.”

After three years, Nisbet became one of three duty managers, and had saved enough money to depart on his dream back-packing tour. When he returned, he worked at another smart hotel but quickly realised he’d enjoyed “developing and opening” a five-star hotel, whereas simply working at established venues was “just running it”.

He went to Dublin for four years, starting with a new job as front-of-house manager during the development and opening of the Merrion Hotel in 1997, helping find and train the right staff. Nisbet thrived on this, and after a while moved into consultancy, establishing a hotel
and catering desk for recruitment specialist Collins McNicholas. “I thought: ‘I know hotels, I know London, I know Ireland,’ and was soon recruiting really quality staff from London to work in Ireland. It went well and I was asked to start a sales and marketing desk as well.”

Now a proven a recruitment consultant, Nisbet headed back to England in 2001 for a job in accounting and finance recruitment. “I hated it,” he recalls. “I had nothing in common like I did with hotel staff, and although I did really well out of it I found it difficult.”

Nisbet decided to change careers again, and started “at the bottom” as a Yellow Pages salesman, where he got what he describes as “the best sales training in the world”. He explains: “We were trained in how to understand the needs of the customer, so we could come up with a sensible solution that they wanted. Then, the only thing left was to justify the cost of that solution.

“For many people, this was their only real marketing conversation of the year, and we helped them focus on how to maximise their profit margins. For instance, a florist told me that the most important business for them was funerals, and so the solution was to find how we could promote their business in the right place – with funeral operators.”

Calum Nesbit 02Nesbit spent seven years with Yellow Pages, from 2003 to 2010, becoming a field sales manager. He left when the internet led to the fast-shrinking of printed directories, which meant “the whole sales model changed, and was not one I necessarily bought into”.

By now Nesbit was living down south and married to Genevieve, who he’d met when they worked together at The Regent back in the 1990s. They decided they needed a change of scene and spotted a job advert for a ‘corporate relations manager’ at the City of Birmingham Symphony Orchestra (CBSO). “It was a bit mad,” Nisbet says, smiling. “I was not a huge classical fan but knew about and liked the orchestra, and I was not a musician but liked music. I was basically saying ‘I’m not from your world intellectually, but I can be your person if you want me to translate the message for you’.”

He got the job, and spent the next three years building and strengthening the CBSO’s portfolio of corporate partners, increasing revenue “from £75k to £250k with 100% retention”, and changing the way corporate relationships worked. “We made a huge difference in how people talked about it,” he says, “which meant people understood what we were trying to do by using their money in areas like educational outreach. The message was ‘how can businesses collaborate for the greater good and for themselves’, because I don’t just believe in corporate philanthropy. There’s got to be clear ideas of what’s in it for both parties.”

In late 2013, Nisbet’s boss at the CBSO left and he applied but didn’t get the resulting job. He says: “I thought if I can’t get this role do I leave for something different? It was a heavy heart moment but the right thing to do, and I’ve still got very strong links at the CBSO.”

Nisbet then spent a short period in corporate affairs at a law firm before launching his own company, Zig Zag Consulting, which focused on supporting relationships between corporates and charities, working with clients as diverse as The Library of Birmingham Trust and Birmingham Airport.

When the vacancy of regional director at the Institute of Directors (IoD) West Midlands came up, Nisbet applied and got the job. He jokes: “After a somewhat eclectic career, I’d quite like this one to stick for a while!” He says: “In many ways my previous jobs have led to this one: building strong brands, developing customer service, retaining clients. Anyone can win clients but the IoD role is all about keeping them, understanding their businesses and operating in their networks.

“Yes, this is about selling the IoD’s virtues, but then making sure they get value and therefore remain members. I’d heard a lot about the IoD being a London-centric business, but I believe there’s now genuine enthusiasm to give regions more independence, freedom and support. That’s what I’m coming in to do.”

Nisbet has been busy in his first six months, re-establishing the IoD brand, supporting the region’s business leaders and helping set standards for member directors to aspire to. He says it’s all about “good leadership, good governance and good boards”, because “all that equals a good business”.

But that’s what the IoD’s already about. What’s Nisbet’s personal input? “One of my main aims is to make the IoD more relevant,” he says, “and to make sure our membership is feeling understood. Refreshing the brand and getting in front of a new audience based on the networks I’ve developed. The West Midlands is one of the UK’s key areas for entrepreneurs, and there’s a definite need for support.”

Nisbet lists a few new products: the ’99 Club’, where new members pay just £99 for the first year; the ‘Women as Leaders’ club; and various ‘Mastermind’ groups which offer peer-to-peer mentoring and support. There are, he says, “some real winning stories” coming out of “putting like-minded people together”, and as a result “they’re growing and doing really well”.

He adds: “I want the IoD West Midland to be in the same breath as the Greater Birmingham Chamber of Commerce, the CBI and local LEPs. We don’t see them as competition because the IoD’s idiosyncrasy is that we look after the individual, not the business. “We focus on professional development with courses for every level of director. Often with entrepreneurs their business is growing faster than they can keep up with. We want to make sure their business does not outgrow them by training them.”

Good governance, succession planning, strategic thinking, negotiation skills, and finance management are just some of the training areas, allowing business leaders to pass the IoD’s Certificate, then its Diploma, and ultimately gaining Chartered Director status.

Nisbet’s big challenge is to grow membership from a base of “around 1,800” and to tackle what’s currently a “high attrition rate”. He adds: “I’m conscious that a lot of our members are in the latter part of their careers. I’d like to rejuvenate the future profile of the IoD with a younger audience.”

The Nisbets lived in Smethwick for the first seven or so years in the West Midlands, before moving to Belbroughton, Worcestershire, where they’re now bringing up their children – a son, aged 10, and a daughter, eight. Despite Brexit, Nisbet feels everything’s looking good for the region: “Employment’s up, we’ve had more FDI [foreign direct investment] than anywhere else for the last two years, we’re an entrepreneurial city, we’re leaders in digital creative, and in advanced manufacturing, and there’s unprecedented collaboration between the LEPs, politicians and business people.”

I challenge him on what some of the emerging labels really mean – such as the so-called ‘Midlands Engine’ and the ‘West Midlands Combined Authority’ – but Nisbet’s insistent: “Look at what the likes of Andy Street [John Lewis boss, and chair of the Greater Birmingham and Solihull LEP] have done under the labels.

Montage 02

“He’s linked Birmingham and the Black Country like no-one before, and has managed to create a better profile for the West Midlands area in London than we had before. Now it’s time for government to give us the power to run ourselves.”

On the potential West Midlands mayor, although he won’t name him specifically, Nisbet would love the likes of Andy Street to stand: “The region would benefit from a business leader, someone who has the experience of bringing people together. We need direction, and that’s not going to come from a politician in my opinion.” On Brexit, Nisbet admits that the ‘Leave’ vote was “not what our business members wanted”, but that “everywhere in the Midlands voted to leave, and we can’t be blind to that”. He says it’s now up to business leaders and organisations to “provide clarity, direction and find opportunities”.

Nisbet also wants the IoD to lead the way in businesses becoming “more responsible” for the region. He says: “There are many good sides – professional services, manufacturing, tourism, and all the other things we shout about.  But there are bad sides too: the skills gap, long-term unemployment levels in inner city suburbs, illiteracy rates. It’s great that we’re attracting and retaining talent. But what about organic growth? What about the growth of individuals here?

“How can we channel positives into helping people? It’s a responsibility for businesses in this region. For example, how many business leaders are school governors, practicing what we preach? We can’t shy away, and we can’t just sit here and council bash or Tory bash. We need to recognise business isn’t just about the good life and expensive restaurants, and that if everyone does just a little bit of value then we can help the region’s social cohesion.”

El Borracho

El Borracho De Oro

If you like Spanish tapas, you’ll love this venue, created by experienced restaurateurs Emma and Alfonso Yufera-Ruiz. We left it to the Catalan chef to choose dishes to sample, and he didn’t disappoint. To start, we shared a large selection of cheeses which included a sharp Queso Manchego, made from unpasteurised sheep milk, cured for seven months; Queso de Penamellera, a milder cow’s cheese, similar to brie; and Queso Pregondón, a tangy blue cheese made from goats’ milk.

Served with this was cured meats that included Jamón Ibérico (ham), Chorizo Ibérico and Cecina de León (cured beef), the aromas and tastes creating a real buzz on the tongue.
Among our favourite hot dishes was Calamar Relleno, a different take on squid that’s stuffed with fennel, eggs and prawns. The presentation was impressive, leaving you in no doubt what you were eating, but the texture was tender, the tastes superb.

Another success was a pan of juicy mussels cooked in a delicate sauce containing hazelnuts, paprika and white wine, a nice Spanish twist to what you’d normally expect from this shellfish.

Various other dishes were tasty, but the very best we tried was a giant courgette flower stuffed with cod and a nutty, tomato sauce. This was a delight to look at when it arrived and was delicate yet memorable on the palate.

Prices for classic tapas range from £4.50 to £9.50 a dish, with five or six to share creating a filling evening meal, perhaps just leaving space for dessert. For lunch, there’s a special offer from Tuesday to Friday of two tapas for £6.95, a deal that’s also available on Tuesday evenings.

El Borracho is slightly challenged in an obscure location with limited parking, so you’d be advised to catch a cab. But once you try it, you’ll be back for more. El Borracho De Oro is at Harborne Court, Harborne Road, Edgbaston, Birmingham B15 3BU. To book visit www.elborracho.co.uk/book-a-table or call 0121 454 5368.

×

Subscribe

Our BQ Bulletin emails will land in your inbox at 7.30am, Monday to Friday, with a mix of the latest local business news, national news, and features to inspire you. Sign up here!

User registration

Gentile Utente,
ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 recante disposizioni a tutela delle persone e degli altri soggetti trattamento dei dati personali, desideriamo informarLa che i dati personali da Lei comunicati al momento della registrazione sul Sito e della compilazione dell'ordine saranno utilizzati da al fine di svolgere le operazioni da Lei richieste. I dati da Lei comunicati saranno infatti inseriti in un archivio anagrafico clienti al momento della prima registrazione sul Sito, con digitazione di un codice identificativo ed una password che dovrà essere da Lei conservata ed utilizzata per le successive operazioni

I dati forniti saranno trattati direttamente da per le seguenti finalità:
- per l'elaborazione e trasmissione delle comunicazioni previste dalle condizioni del contratto;
- per l'invio di fatture commerciali

In merito alle modalità di trattamento, si precisa che gli indicati trattamenti potranno essere eseguiti soltanto dai responsabili e dagli incaricati autorizzati da usando supporti cartacei o informatici e/o telematici. In ogni caso il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità con la disciplina vigente. I dati conferiti non saranno oggetto di diffusione a terzi, salvo per la gestione stessa dei dati da parte di soggetti specializzati ed incaricati da .
In ottemperanza alla suddetta Normativa, di seguito riepiloghiamo le metodologie applicate per il trattamento dei dati da parte della nostra Società che implicano raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati in nostro possesso e gli scopi che perseguiamo con ciascuna di esse:
Marketing e Strategie Commerciali: elaborazione dei dati da Lei forniti e di quelli desunti dalle Sue navigazioni in rete allo scopo di definire delle statistiche inerenti gli interessi da Lei manifestati nei confronti dei Prodotti e Servizi offerti da per finalità di marketing e/o attività promozionali in genere;
Gestione amministrativa: raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati per scopi amministrativo - contabili, compresa l'eventuale trasmissione per posta elettronica di informative e/o fatture commerciali;
In particolare, per quanto concerne, le modalità del trattamento dei dati, gradiamo comunicare che tutti i dati sono conservati in un apposito archivio tenuto sotto costante controllo e continuo aggiornamento da parte di personale adeguatamente formato. Inoltre è stata redatta una procedura operativa interna (Documento Programmatico Sulla Sicurezza - DPSS). In tale documento viene definito più nel dettaglio il metodo utilizzato per l'applicazione di adeguate misure di sicurezza per la protezione e la riservatezza dei dati. Per completezza, desideriamo infornarla che il conferimento dei dati personali è necessario nella misura in cui essi sono utilizzati per l'esecuzione da parte della nostra Società di obblighi contrattuali e/o di legge.
Dati di navigazione Il sito web raccoglie informazioni tecniche relative all'hardware e al software utilizzati dai visitatori, autonomamente attraverso l'ausilio di strumenti per l'analisi dei file di collegamento. Tali informazioni riguardano:

- indirizzo IP
- tipo di browser
- Internet service provider
- sistema operativo
- nome di dominio e indirizzi di siti Web dai quali ha effettuato l'accesso o l'uscita (referring/exit pages)
- informazioni sulle pagine visitate dai lettori all'interno del sito
- orario d'accesso
- permanenza sulla singola pagina
- analisi di percorso interno (clickstream)
- risoluzione video
- tipo di connessione
- nazione da cui l'utente si collega
- presenza di plugin java installati

Tali informazioni non forniscono dati personali del lettore, ma solo dati di carattere tecnico/informatico che sono raccolti ed utilizzati in maniera aggregata ed anonima al solo scopo di migliorare la qualità del servizio e fornire statistiche concernenti l'uso del sito, suddetti dati vengono cancellati subito dopo l'elaborazione.
Registrazione
Nell'ambito del processo di registrazione, il lettore è tenuto a scegliere una propria user ID ed una password. Inoltre il lettore è tenuto a fornire specifiche informazioni che dovranno essere corrette ed aggiornate. Il lettore non può scegliere la user ID di un'altra persona con l'intento di utilizzarne l'identità. Inoltre non può utilizzare la user ID di un'altra persona senza la sua espressa autorizzazione. E' inoltre vietato l'uso di user ID che l'editore, discrezionalmente, riterrà lesivi di diritti di terzi, o comunque offensivi o scurrili. La password scelta dai lettori al momento della registrazione ai servizi e inserita nel relativo modulo o form di registrazione è personale e non può essere ceduta. I lettori sono tenuti a custodire con la massima diligenza e a mantenere riservata la password al fine di prevenire l'utilizzo del servizio da parte di terzi non autorizzati. Essi saranno pertanto responsabili di qualsiasi utilizzo, compiuto da terzi autorizzati o non autorizzati, dei suddetti identificativi nonchè di qualsiasi danno arrecato al titolare del blog, all'editore e/o a terzi, in dipendenza della mancata osservanza di quanto sopra.
Il lettore non può inviare, distribuire o in ogni modo pubblicare negli spazi abilitati a tale scopo contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo, o a qualsiasi titolo illegale.
Il lettore si impegna a non assumere atteggiamenti violenti o ad aggredire verbalmente gli altri lettori, astenendosi dall'utilizzo di termini calunniosi, e a non interrompere intenzionalmente le discussioni con messaggi ripetitivi, con messaggi privi di significato o con azioni finalizzate alla vendita di prodotti o servizi.
Il lettore si impegna ad utilizzare un linguaggio rispettoso, tenendo conto che la comunità cresce solo se i suoi membri si sentono ben accetti e rispettati. Il lettore si impegna a non utilizzare termini violenti o che discriminino sulla base della razza, religione, genere, inclinazioni sessuali, disabilità fisiche o mentali e altro. L'uso di linguaggio violento sarà motivo per la sospensione immediata e per l'espulsione definita a tutti o a parte dei servizi del sito.

Accedendo al sito e ai relativi servizi, il lettore si obbliga a:
a.non utilizzare il sito o il materiale in esso inserito per perseguire scopi illegali
b.non utilizzare il sito in modo da interrompere, danneggiare o rendere meno efficiente una parte o la totalità di esso o in modo da danneggiare in qualche modo l'efficacia o la funzionalità del sito;
c.non utilizzare il sito per la trasmissione o il collocamento di virus o qualsiasi altro materiale che in qualche modo possa creare pregiudizio in ogni sua forma;
d.non utilizzare il sito in modo da costituire una violazione di persone o ditte (compresi, ma ad essi non limitati, i diritti di copyright o riservatezza).
e.non utilizzare il sito per trasmettere materiale a scopo pubblicitario e/o promozionale senza il permesso scritto dell'editore.

Il mancato rispetto di queste regole comporta la violazione di queste condizioni generali di utilizzo e può determinare l'immediato annullamento dell'account del soggetto autore della violazione. In caso di effettivo o potenziale utilizzo non autorizzato del proprio account, il lettore è invitato a segnalarlo, fornendo ogni dettagliata notizia in merito alla violazione, e dando comunicazione di perdita, sottrazione non autorizzata, furto, della propria password e delle proprie informazioni personali. Il lettore è consapevole che deve avere compiuto i 18 anni di età per iscriversi al servizio, anche se persone di ogni età possono accedere allo stesso. I minori di anni 18 devono essere assistiti ed autorizzati dagli esercenti la potestà di genitore. Il lettore è pienamente responsabile per ogni azione intrapresa attraverso il suo account, sia direttamente sia attraverso terzi da lui autorizzati. Ogni utilizzo abusivo, fraudolento o in ogni caso illegale è causa dell'immediato annullamento dell'account, ad insindacabile giudizio dell'editore o del gestore del sito, fermo restando l'esercizio di ogni azione legale da parte degli aventi diritto.
Con l'accettazione della presente il lettore dichiara la veridicità di tutte le dichiarazioni rese in fase d'iscrizione al sito.
La informiamo, inoltre, che ogni interessato può esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003: In relazione al trattamento di dati personali:

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Per esercitare i diritti previsti all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 e sopra riassunti l'utente dovrà rivolgere richiesta scritta indirizzata a


Rimozione
Se non desiderate essere contattati in futuro, potete chiederlo collegandoVi o inviando una mail all'indirizzo inff@mail indicando l'indirizzo e-mail (o tutti gli indirizzi facenti capo ad un dominio, nella vostra disponibilità) e/o fax di cui volete l'esclusione.

Titolare del trattamento dei dati è - per l'elaborazione e trasmissione delle comunicazioni previste dalle condizioni del contratto;
- per l'invio di fatture commerciali

In merito alle modalità di trattamento, si precisa che gli indicati trattamenti potranno essere eseguiti soltanto dai responsabili e dagli incaricati autorizzati da usando supporti cartacei o informatici e/o telematici. In ogni caso il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità con la disciplina vigente. I dati conferiti non saranno oggetto di diffusione a terzi, salvo per la gestione stessa dei dati da parte di soggetti specializzati ed incaricati da .
In ottemperanza alla suddetta Normativa, di seguito riepiloghiamo le metodologie applicate per il trattamento dei dati da parte della nostra Società che implicano raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati in nostro possesso e gli scopi che perseguiamo con ciascuna di esse:
Marketing e Strategie Commerciali: elaborazione dei dati da Lei forniti e di quelli desunti dalle Sue navigazioni in rete allo scopo di definire delle statistiche inerenti gli interessi da Lei manifestati nei confronti dei Prodotti e Servizi offerti da per finalità di marketing e/o attività promozionali in genere;
Gestione amministrativa: raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati per scopi amministrativo - contabili, compresa l'eventuale trasmissione per posta elettronica di informative e/o fatture commerciali;
In particolare, per quanto concerne, le modalità del trattamento dei dati, gradiamo comunicare che tutti i dati sono conservati in un apposito archivio tenuto sotto costante controllo e continuo aggiornamento da parte di personale adeguatamente formato. Inoltre è stata redatta una procedura operativa interna (Documento Programmatico Sulla Sicurezza - DPSS). In tale documento viene definito più nel dettaglio il metodo utilizzato per l'applicazione di adeguate misure di sicurezza per la protezione e la riservatezza dei dati. Per completezza, desideriamo infornarla che il conferimento dei dati personali è necessario nella misura in cui essi sono utilizzati per l'esecuzione da parte della nostra Società di obblighi contrattuali e/o di legge.
Dati di navigazione Il sito web raccoglie informazioni tecniche relative all'hardware e al software utilizzati dai visitatori, autonomamente attraverso l'ausilio di strumenti per l'analisi dei file di collegamento. Tali informazioni riguardano:

- indirizzo IP
- tipo di browser
- Internet service provider
- sistema operativo
- nome di dominio e indirizzi di siti Web dai quali ha effettuato l'accesso o l'uscita (referring/exit pages)
- informazioni sulle pagine visitate dai lettori all'interno del sito
- orario d'accesso
- permanenza sulla singola pagina
- analisi di percorso interno (clickstream)
- risoluzione video
- tipo di connessione
- nazione da cui l'utente si collega
- presenza di plugin java installati

Tali informazioni non forniscono dati personali del lettore, ma solo dati di carattere tecnico/informatico che sono raccolti ed utilizzati in maniera aggregata ed anonima al solo scopo di migliorare la qualità del servizio e fornire statistiche concernenti l'uso del sito, suddetti dati vengono cancellati subito dopo l'elaborazione.
Registrazione
Nell'ambito del processo di registrazione, il lettore è tenuto a scegliere una propria user ID ed una password. Inoltre il lettore è tenuto a fornire specifiche informazioni che dovranno essere corrette ed aggiornate. Il lettore non può scegliere la user ID di un'altra persona con l'intento di utilizzarne l'identità. Inoltre non può utilizzare la user ID di un'altra persona senza la sua espressa autorizzazione. E' inoltre vietato l'uso di user ID che l'editore, discrezionalmente, riterrà lesivi di diritti di terzi, o comunque offensivi o scurrili. La password scelta dai lettori al momento della registrazione ai servizi e inserita nel relativo modulo o form di registrazione è personale e non può essere ceduta. I lettori sono tenuti a custodire con la massima diligenza e a mantenere riservata la password al fine di prevenire l'utilizzo del servizio da parte di terzi non autorizzati. Essi saranno pertanto responsabili di qualsiasi utilizzo, compiuto da terzi autorizzati o non autorizzati, dei suddetti identificativi nonchè di qualsiasi danno arrecato al titolare del blog, all'editore e/o a terzi, in dipendenza della mancata osservanza di quanto sopra.
Il lettore non può inviare, distribuire o in ogni modo pubblicare negli spazi abilitati a tale scopo contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo, o a qualsiasi titolo illegale.
Il lettore si impegna a non assumere atteggiamenti violenti o ad aggredire verbalmente gli altri lettori, astenendosi dall'utilizzo di termini calunniosi, e a non interrompere intenzionalmente le discussioni con messaggi ripetitivi, con messaggi privi di significato o con azioni finalizzate alla vendita di prodotti o servizi.
Il lettore si impegna ad utilizzare un linguaggio rispettoso, tenendo conto che la comunità cresce solo se i suoi membri si sentono ben accetti e rispettati. Il lettore si impegna a non utilizzare termini violenti o che discriminino sulla base della razza, religione, genere, inclinazioni sessuali, disabilità fisiche o mentali e altro. L'uso di linguaggio violento sarà motivo per la sospensione immediata e per l'espulsione definita a tutti o a parte dei servizi del sito.

Accedendo al sito e ai relativi servizi, il lettore si obbliga a:
a.non utilizzare il sito o il materiale in esso inserito per perseguire scopi illegali
b.non utilizzare il sito in modo da interrompere, danneggiare o rendere meno efficiente una parte o la totalità di esso o in modo da danneggiare in qualche modo l'efficacia o la funzionalità del sito;
c.non utilizzare il sito per la trasmissione o il collocamento di virus o qualsiasi altro materiale che in qualche modo possa creare pregiudizio in ogni sua forma;
d.non utilizzare il sito in modo da costituire una violazione di persone o ditte (compresi, ma ad essi non limitati, i diritti di copyright o riservatezza).
e.non utilizzare il sito per trasmettere materiale a scopo pubblicitario e/o promozionale senza il permesso scritto dell'editore.

Il mancato rispetto di queste regole comporta la violazione di queste condizioni generali di utilizzo e può determinare l'immediato annullamento dell'account del soggetto autore della violazione. In caso di effettivo o potenziale utilizzo non autorizzato del proprio account, il lettore è invitato a segnalarlo, fornendo ogni dettagliata notizia in merito alla violazione, e dando comunicazione di perdita, sottrazione non autorizzata, furto, della propria password e delle proprie informazioni personali. Il lettore è consapevole che deve avere compiuto i 18 anni di età per iscriversi al servizio, anche se persone di ogni età possono accedere allo stesso. I minori di anni 18 devono essere assistiti ed autorizzati dagli esercenti la potestà di genitore. Il lettore è pienamente responsabile per ogni azione intrapresa attraverso il suo account, sia direttamente sia attraverso terzi da lui autorizzati. Ogni utilizzo abusivo, fraudolento o in ogni caso illegale è causa dell'immediato annullamento dell'account, ad insindacabile giudizio dell'editore o del gestore del sito, fermo restando l'esercizio di ogni azione legale da parte degli aventi diritto.
Con l'accettazione della presente il lettore dichiara la veridicità di tutte le dichiarazioni rese in fase d'iscrizione al sito.
La informiamo, inoltre, che ogni interessato può esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003: In relazione al trattamento di dati personali:

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Per esercitare i diritti previsti all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 e sopra riassunti l'utente dovrà rivolgere richiesta scritta indirizzata a


Rimozione
Se non desiderate essere contattati in futuro, potete chiederlo collegandoVi o inviando una mail all'indirizzo info@bqlive.co.uk indicando l'indirizzo e-mail (o tutti gli indirizzi facenti capo ad un dominio, nella vostra disponibilità) e/o fax di cui volete l'esclusione.

Titolare del trattamento dei dati è

Fields marked with an asterisk (*) are required

Click here to read our privacy statement