Finding the sublime in the everyday

Finding the sublime in the everyday

John Dunsmore built his reputation as the chief executive of brewing giant Scottish & Newcastle and Tennent’s owner C&C Group. Peter Ranscombe catches up with him to find out why he’s now brewing lager on a much smaller scale at the Edinburgh Beer Factory.

John Dunsmore is like a child in a toy shop; the excitement is clearly written all over his face as he strides between the rows of brewing equipment at the Edinburgh Beer Factory. “It looks like a giant Meccano set, but I know enough about how it works to give a tour,” he jokes, before explaining the production process that the company uses to make its award-winning Paolozzi lager.

It all feels a long way from his previous roles in the drinks industry. John served as the final chief executive at Scottish & Newcastle (S&N) before the brewing giant was broken up by Carlsberg and Heineken in 2008. He went on to run C&C Group, the Irish company that owns Tennent’s lager and Magners cider.

Now, John is making beer on a somewhat smaller scale. Last year he launched Edinburgh Beer Factory, a family business that he runs alongside his second wife, Lynne, and his daughter from his first marriage, Kirsty. The trio has created its craft brewery on the Bankhead industrial estate, with its fluorescent blue and pink sign attracting curious glances from passengers on the tram and on the Glasgow-to-Edinburgh train line, which both pass outside its door. Brewery tours are already on offer while a visitors’ centre is due to open early in the new year.

With its white-washed brick walls, rows of gleaming stainless steel and colour-changing ‘disco lighting’, the factory feels like a cross between an arch-villain’s lair from a 1960s James Bond film and a garage brewery on steroids, complete with its own bottling line, keg wash and 24 hectolitre brew kit.

EBF 03

“This isn’t a hobbyist brewery expanded,” explains Kirsty, who cut her teeth at M&C Saatchi in London before spending nine years in the advertising industry. “This was all part of a vision.”

That vision took shape in 2014 during a “family meeting” on board a boat moored in Leith docks. All seven members of the clan – John, Lynne, their three sons aged 13, 16 and 18 at the time, along with Kirsty and her brother, Patrick – had gathered to discuss ideas for setting up a family business. Also at the table were Rosie Nicholson, John’s personal assistant in his other business ventures, who would become head of finance at the beer factory, and John Lowery, who facilitated the meeting.

“We fancied making a craft beer and we’d looked at a couple of existing companies with a view to buying into them or buying them out, but all of them had baggage,” remembers John. “Basically, all craft brewers – including ourselves – are like cabbies because we all want to do our own thing in our own way and we don’t want to be told how to do it by anyone else.”

“We were very conscious that we were coming into a craft beer movement that had already started and there were already a lot of people involved in it – we saw it as a challenge,” adds Lynne, who is the brewery’s head of recruitment and resources and who previously served as chairwoman of the Children’s Hearing Panel in Edinburgh. “So we spent a lot of time in the planning stages.

John Lowery showed us a picture of a supermarket shelf full of beer and asked us ‘How are you going to be different from all that lot?’.” Part of the answer lay in finding a distinctive brand for the beer and the brewery. Their meeting came during the run-up to the independence vote and so questions about Scottish identity were high on the agenda. “It was wrapped up in the same time as the referendum,” Lynne continues. “Everything was being represented as haggis and thistles and tartan and it made Scotland look very inward looking, which is not how we felt at all.”

“We wanted to challenge two perceptions – people’s views of beer and people’s views of Scotland,” Kirsty says. “For most of the 20th century, the image of beer was very unsophisticated, very laddish, particularly when it came to lager.

“Craft beer has done a hell of a lot to change that. But, actually, beer is still very male, in a hipster, bearded, hoodie way. Craft beer has hugely challenged people’s perceptions of beer, but we actually feel it’s still a bit male – so there’s more we can do with it.

“Edinburgh is our home – that’s why the brewery is here. But we thought about what we wanted to say about Edinburgh and about what sort of Scottish business that we wanted to be. At that time, there was a lot of unhelpful stereotyping – both within the country and outside – so we wanted our business to represent the best of Scotland and Edinburgh at its best can do that. The best of Scotland, is its creativity and its inventiveness and its welcoming the world and exporting.”

EBF 02Those desires to challenge perceptions of beer and of Scotland led to a set of ‘values’ for the business – ‘unisex, creative, playful, open-minded and crafted’. “We wouldn’t patronise or specifically target girls, but we would avoid being macho – half the company being female really helps with that,” Kirsty adds. “We think that’s something that’s being missed out in beer.”

Given John’s experience of managing global brands and Kirsty’s background in advertising – along with Lynne’s talent for organising the other two – it perhaps comes as no surprise that the family business would have a clearly thought-out set of ‘values’ and ideas to underpin its identity. But how did that identity become the Edinburgh Beer Factory and Paolozzi lager?

“Eduardo Paolozzi was born in Leith in 1924 to Italian parents and he was one of the pioneers of the pop art movement,” explains Kirsty. “He also became a very influential sculptor – creating the foot and the hand at the top of Leith Walk in Edinburgh.

“What we wanted to say about Edinburgh was perfectly exemplified by him. He’s a great way of challenging stereotypes about Scotland – he’s not your typical Scot because he’s not called ‘Jock McTavish’.” John adds: “People have asked why we’ve named the beer after an Italian because it doesn’t sound Scottish – but that’s exactly the point that we were trying to make. Not everyone in Scotland is called MacDonald.

“We’re the Edinburgh Beer Factory because the ‘factory’ is a nod to Andy Warhol, who had his pop art factory, but also Tony Wilson’s Factory Records in Manchester. If you think of Factory Records then you can come out with different bands from the same label. We don’t have to say we’re going to do a Paolozzi India pale ale (IPA) or a Paolozzi bitter. We can create another name.”

Having a lager as the brewery’s first product was also another way of challenging expectations about craft beer. While many micro-breweries will follow an established path of producing an IPA, an 80 shillings-style beer, a golden ale and perhaps a stout, the Dunsmores wanted to do something different.

“Paolozzi came up with the phrase the ‘sublime in the everyday’, which is what pop art is all about,” says Kirsty. “That’s a perfect brief for a beer because beer is such a drink of the people. We thought we’d take lager – which is so well known, especially in Scotland, and which is usually a mass-produced style of beer – and show how excellent it can be, how delicious it can be.”

They settled on the Helles style of lager from Munich in Germany, which has more body than the lagers traditionally brewed in Scotland. In German, ‘lager’ means ‘store’.

It’s an interesting space to be in – while Tennent’s is unquestionably Scotland’s most famous lager, Clackmannanshire-based Harviestoun Brewery has been winning awards for its Schiehallion craft lager stretching back to 1999, before everyone started using the word ‘craft’, while former BQ Scotland cover star Petra Wetzel launched Glasgow-based West Brewery’s St Mungo’s lager back in 2008 as a hybrid between a true Bavarian Helles and a northern German Pils, and Dougal Sharp from Innis & Gunn in Edinburgh unveiled his Helles-style lager in 2013.

EBF 04Paolozzi struck a chord with drinkers right from the get-go. Within just weeks of being launched, it won a gold medal from the Society of Independent Brewers (SIBA) and was named by Time Out magazine as one of the top five craft beers in Edinburgh.

One of the factors that sets the business apart – alongside the taste of its lager, perfected by head brewer David Kemp – is the attention to detail. The team rescued a 1970s Citroën H Van from rural France and now use it as a mobile bar to promote the brand.

The blue label on its bottles features a Paolozzi print called ‘Illumination and the eye’. The firm approached the Paolozzi Foundation, the artist’s estate, to ask if it could use the brand name and received its blessing, with the business making a healthy donation to the charity, whether it makes a profit or not. “Paolozzi’s sister has been to visit the brewery and loves it,” John says.

The company’s current run-rate puts it on course to turn over more than £450,000 during its current financial year. It is forecast to reach the breakeven stage when revenues hit £1.5 million, which was originally predicted in its fourth year in business but which John now expects to come part-way through year three.

“The one luxury we’ve got is that, by not having external shareholders, we’ve got time,” he says. “We’re not sitting here thinking about how we’re going to get a 20 per cent internal rate of return or anything like that. That’s important – our time horizon is quite long.”

“If you did have that pressure then we would probably have called our first beer ‘Edinburgh Castle lager’ and started exporting it straight away because Paolozzi lager has quite a
complex backstory that needs to be explained,” chips in Kirsty. “If people like the story then it’s really rewarding. It takes time to do it, but we think we’re going to get to a better place in the long-term.”

Those long-term plans include expanding sales into Europe. The team wants to target cities with connections to Paolozzi – such as London, Hamburg and Munich – as well as other cosmopolitan locations like Paris, Rome or Vienna where the Edinburgh ‘brand’ already has traction.

Having run brewing giants S&N and C&C, what attracted John to set up a small family business? “The thing that’s in short supply in businesses isn’t money, it’s imagination,” he says. “It’s really hard grinding away in a big organisation and keeping your imagination afloat. It’s almost impossible.

“That’s why there’s so much growth in small companies – it’s so much more enjoyable and it’s an environment that’s so much more conducive to people applying their imagination. That’s what’s missing in most organisations.”

“There’s a tension in a small business – there are only 13 of us and four of us are family members,” explains Lynne. “You try to leave the argument at home about who hasn’t taken the bin out or who hasn’t walked the dog, but that’s not always possible.

“John has run big businesses and he’s now running a small business, so there’s a difference between sitting as a chief executive talking to heads of functions in a big company and sitting as a chief executive in this organisation and talking to a brewer who qualified last year. That’s been a process for John to adapt to and so part of my role is being the translator.”

EBF 05

“I don’t really miss anything about larger companies,” John adds. “It’s very tiring spending so much of your time on that word ‘alignment’. Basically you’re trying to get a large group of people down a very narrow channel so that they’re all after the same goal – and that’s
hard work.

“The only bit I miss is the fact there’s now only a small group of us – so if a job needs done it needs to be done by one of us. We were at a pub at the weekend doing a promotion. In a sense that’s the best and the worst of a small company because it’s exciting – but it can be pretty knackering as well.”

×

Subscribe

Our BQ Bulletin emails will land in your inbox at 7.30am, Monday to Friday, with a mix of the latest local business news, national news, and features to inspire you. Sign up here!

User registration

Gentile Utente,
ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 recante disposizioni a tutela delle persone e degli altri soggetti trattamento dei dati personali, desideriamo informarLa che i dati personali da Lei comunicati al momento della registrazione sul Sito e della compilazione dell'ordine saranno utilizzati da al fine di svolgere le operazioni da Lei richieste. I dati da Lei comunicati saranno infatti inseriti in un archivio anagrafico clienti al momento della prima registrazione sul Sito, con digitazione di un codice identificativo ed una password che dovrà essere da Lei conservata ed utilizzata per le successive operazioni

I dati forniti saranno trattati direttamente da per le seguenti finalità:
- per l'elaborazione e trasmissione delle comunicazioni previste dalle condizioni del contratto;
- per l'invio di fatture commerciali

In merito alle modalità di trattamento, si precisa che gli indicati trattamenti potranno essere eseguiti soltanto dai responsabili e dagli incaricati autorizzati da usando supporti cartacei o informatici e/o telematici. In ogni caso il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità con la disciplina vigente. I dati conferiti non saranno oggetto di diffusione a terzi, salvo per la gestione stessa dei dati da parte di soggetti specializzati ed incaricati da .
In ottemperanza alla suddetta Normativa, di seguito riepiloghiamo le metodologie applicate per il trattamento dei dati da parte della nostra Società che implicano raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati in nostro possesso e gli scopi che perseguiamo con ciascuna di esse:
Marketing e Strategie Commerciali: elaborazione dei dati da Lei forniti e di quelli desunti dalle Sue navigazioni in rete allo scopo di definire delle statistiche inerenti gli interessi da Lei manifestati nei confronti dei Prodotti e Servizi offerti da per finalità di marketing e/o attività promozionali in genere;
Gestione amministrativa: raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati per scopi amministrativo - contabili, compresa l'eventuale trasmissione per posta elettronica di informative e/o fatture commerciali;
In particolare, per quanto concerne, le modalità del trattamento dei dati, gradiamo comunicare che tutti i dati sono conservati in un apposito archivio tenuto sotto costante controllo e continuo aggiornamento da parte di personale adeguatamente formato. Inoltre è stata redatta una procedura operativa interna (Documento Programmatico Sulla Sicurezza - DPSS). In tale documento viene definito più nel dettaglio il metodo utilizzato per l'applicazione di adeguate misure di sicurezza per la protezione e la riservatezza dei dati. Per completezza, desideriamo infornarla che il conferimento dei dati personali è necessario nella misura in cui essi sono utilizzati per l'esecuzione da parte della nostra Società di obblighi contrattuali e/o di legge.
Dati di navigazione Il sito web raccoglie informazioni tecniche relative all'hardware e al software utilizzati dai visitatori, autonomamente attraverso l'ausilio di strumenti per l'analisi dei file di collegamento. Tali informazioni riguardano:

- indirizzo IP
- tipo di browser
- Internet service provider
- sistema operativo
- nome di dominio e indirizzi di siti Web dai quali ha effettuato l'accesso o l'uscita (referring/exit pages)
- informazioni sulle pagine visitate dai lettori all'interno del sito
- orario d'accesso
- permanenza sulla singola pagina
- analisi di percorso interno (clickstream)
- risoluzione video
- tipo di connessione
- nazione da cui l'utente si collega
- presenza di plugin java installati

Tali informazioni non forniscono dati personali del lettore, ma solo dati di carattere tecnico/informatico che sono raccolti ed utilizzati in maniera aggregata ed anonima al solo scopo di migliorare la qualità del servizio e fornire statistiche concernenti l'uso del sito, suddetti dati vengono cancellati subito dopo l'elaborazione.
Registrazione
Nell'ambito del processo di registrazione, il lettore è tenuto a scegliere una propria user ID ed una password. Inoltre il lettore è tenuto a fornire specifiche informazioni che dovranno essere corrette ed aggiornate. Il lettore non può scegliere la user ID di un'altra persona con l'intento di utilizzarne l'identità. Inoltre non può utilizzare la user ID di un'altra persona senza la sua espressa autorizzazione. E' inoltre vietato l'uso di user ID che l'editore, discrezionalmente, riterrà lesivi di diritti di terzi, o comunque offensivi o scurrili. La password scelta dai lettori al momento della registrazione ai servizi e inserita nel relativo modulo o form di registrazione è personale e non può essere ceduta. I lettori sono tenuti a custodire con la massima diligenza e a mantenere riservata la password al fine di prevenire l'utilizzo del servizio da parte di terzi non autorizzati. Essi saranno pertanto responsabili di qualsiasi utilizzo, compiuto da terzi autorizzati o non autorizzati, dei suddetti identificativi nonchè di qualsiasi danno arrecato al titolare del blog, all'editore e/o a terzi, in dipendenza della mancata osservanza di quanto sopra.
Il lettore non può inviare, distribuire o in ogni modo pubblicare negli spazi abilitati a tale scopo contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo, o a qualsiasi titolo illegale.
Il lettore si impegna a non assumere atteggiamenti violenti o ad aggredire verbalmente gli altri lettori, astenendosi dall'utilizzo di termini calunniosi, e a non interrompere intenzionalmente le discussioni con messaggi ripetitivi, con messaggi privi di significato o con azioni finalizzate alla vendita di prodotti o servizi.
Il lettore si impegna ad utilizzare un linguaggio rispettoso, tenendo conto che la comunità cresce solo se i suoi membri si sentono ben accetti e rispettati. Il lettore si impegna a non utilizzare termini violenti o che discriminino sulla base della razza, religione, genere, inclinazioni sessuali, disabilità fisiche o mentali e altro. L'uso di linguaggio violento sarà motivo per la sospensione immediata e per l'espulsione definita a tutti o a parte dei servizi del sito.

Accedendo al sito e ai relativi servizi, il lettore si obbliga a:
a.non utilizzare il sito o il materiale in esso inserito per perseguire scopi illegali
b.non utilizzare il sito in modo da interrompere, danneggiare o rendere meno efficiente una parte o la totalità di esso o in modo da danneggiare in qualche modo l'efficacia o la funzionalità del sito;
c.non utilizzare il sito per la trasmissione o il collocamento di virus o qualsiasi altro materiale che in qualche modo possa creare pregiudizio in ogni sua forma;
d.non utilizzare il sito in modo da costituire una violazione di persone o ditte (compresi, ma ad essi non limitati, i diritti di copyright o riservatezza).
e.non utilizzare il sito per trasmettere materiale a scopo pubblicitario e/o promozionale senza il permesso scritto dell'editore.

Il mancato rispetto di queste regole comporta la violazione di queste condizioni generali di utilizzo e può determinare l'immediato annullamento dell'account del soggetto autore della violazione. In caso di effettivo o potenziale utilizzo non autorizzato del proprio account, il lettore è invitato a segnalarlo, fornendo ogni dettagliata notizia in merito alla violazione, e dando comunicazione di perdita, sottrazione non autorizzata, furto, della propria password e delle proprie informazioni personali. Il lettore è consapevole che deve avere compiuto i 18 anni di età per iscriversi al servizio, anche se persone di ogni età possono accedere allo stesso. I minori di anni 18 devono essere assistiti ed autorizzati dagli esercenti la potestà di genitore. Il lettore è pienamente responsabile per ogni azione intrapresa attraverso il suo account, sia direttamente sia attraverso terzi da lui autorizzati. Ogni utilizzo abusivo, fraudolento o in ogni caso illegale è causa dell'immediato annullamento dell'account, ad insindacabile giudizio dell'editore o del gestore del sito, fermo restando l'esercizio di ogni azione legale da parte degli aventi diritto.
Con l'accettazione della presente il lettore dichiara la veridicità di tutte le dichiarazioni rese in fase d'iscrizione al sito.
La informiamo, inoltre, che ogni interessato può esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003: In relazione al trattamento di dati personali:

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Per esercitare i diritti previsti all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 e sopra riassunti l'utente dovrà rivolgere richiesta scritta indirizzata a


Rimozione
Se non desiderate essere contattati in futuro, potete chiederlo collegandoVi o inviando una mail all'indirizzo inff@mail indicando l'indirizzo e-mail (o tutti gli indirizzi facenti capo ad un dominio, nella vostra disponibilità) e/o fax di cui volete l'esclusione.

Titolare del trattamento dei dati è - per l'elaborazione e trasmissione delle comunicazioni previste dalle condizioni del contratto;
- per l'invio di fatture commerciali

In merito alle modalità di trattamento, si precisa che gli indicati trattamenti potranno essere eseguiti soltanto dai responsabili e dagli incaricati autorizzati da usando supporti cartacei o informatici e/o telematici. In ogni caso il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità con la disciplina vigente. I dati conferiti non saranno oggetto di diffusione a terzi, salvo per la gestione stessa dei dati da parte di soggetti specializzati ed incaricati da .
In ottemperanza alla suddetta Normativa, di seguito riepiloghiamo le metodologie applicate per il trattamento dei dati da parte della nostra Società che implicano raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati in nostro possesso e gli scopi che perseguiamo con ciascuna di esse:
Marketing e Strategie Commerciali: elaborazione dei dati da Lei forniti e di quelli desunti dalle Sue navigazioni in rete allo scopo di definire delle statistiche inerenti gli interessi da Lei manifestati nei confronti dei Prodotti e Servizi offerti da per finalità di marketing e/o attività promozionali in genere;
Gestione amministrativa: raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati per scopi amministrativo - contabili, compresa l'eventuale trasmissione per posta elettronica di informative e/o fatture commerciali;
In particolare, per quanto concerne, le modalità del trattamento dei dati, gradiamo comunicare che tutti i dati sono conservati in un apposito archivio tenuto sotto costante controllo e continuo aggiornamento da parte di personale adeguatamente formato. Inoltre è stata redatta una procedura operativa interna (Documento Programmatico Sulla Sicurezza - DPSS). In tale documento viene definito più nel dettaglio il metodo utilizzato per l'applicazione di adeguate misure di sicurezza per la protezione e la riservatezza dei dati. Per completezza, desideriamo infornarla che il conferimento dei dati personali è necessario nella misura in cui essi sono utilizzati per l'esecuzione da parte della nostra Società di obblighi contrattuali e/o di legge.
Dati di navigazione Il sito web raccoglie informazioni tecniche relative all'hardware e al software utilizzati dai visitatori, autonomamente attraverso l'ausilio di strumenti per l'analisi dei file di collegamento. Tali informazioni riguardano:

- indirizzo IP
- tipo di browser
- Internet service provider
- sistema operativo
- nome di dominio e indirizzi di siti Web dai quali ha effettuato l'accesso o l'uscita (referring/exit pages)
- informazioni sulle pagine visitate dai lettori all'interno del sito
- orario d'accesso
- permanenza sulla singola pagina
- analisi di percorso interno (clickstream)
- risoluzione video
- tipo di connessione
- nazione da cui l'utente si collega
- presenza di plugin java installati

Tali informazioni non forniscono dati personali del lettore, ma solo dati di carattere tecnico/informatico che sono raccolti ed utilizzati in maniera aggregata ed anonima al solo scopo di migliorare la qualità del servizio e fornire statistiche concernenti l'uso del sito, suddetti dati vengono cancellati subito dopo l'elaborazione.
Registrazione
Nell'ambito del processo di registrazione, il lettore è tenuto a scegliere una propria user ID ed una password. Inoltre il lettore è tenuto a fornire specifiche informazioni che dovranno essere corrette ed aggiornate. Il lettore non può scegliere la user ID di un'altra persona con l'intento di utilizzarne l'identità. Inoltre non può utilizzare la user ID di un'altra persona senza la sua espressa autorizzazione. E' inoltre vietato l'uso di user ID che l'editore, discrezionalmente, riterrà lesivi di diritti di terzi, o comunque offensivi o scurrili. La password scelta dai lettori al momento della registrazione ai servizi e inserita nel relativo modulo o form di registrazione è personale e non può essere ceduta. I lettori sono tenuti a custodire con la massima diligenza e a mantenere riservata la password al fine di prevenire l'utilizzo del servizio da parte di terzi non autorizzati. Essi saranno pertanto responsabili di qualsiasi utilizzo, compiuto da terzi autorizzati o non autorizzati, dei suddetti identificativi nonchè di qualsiasi danno arrecato al titolare del blog, all'editore e/o a terzi, in dipendenza della mancata osservanza di quanto sopra.
Il lettore non può inviare, distribuire o in ogni modo pubblicare negli spazi abilitati a tale scopo contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo, o a qualsiasi titolo illegale.
Il lettore si impegna a non assumere atteggiamenti violenti o ad aggredire verbalmente gli altri lettori, astenendosi dall'utilizzo di termini calunniosi, e a non interrompere intenzionalmente le discussioni con messaggi ripetitivi, con messaggi privi di significato o con azioni finalizzate alla vendita di prodotti o servizi.
Il lettore si impegna ad utilizzare un linguaggio rispettoso, tenendo conto che la comunità cresce solo se i suoi membri si sentono ben accetti e rispettati. Il lettore si impegna a non utilizzare termini violenti o che discriminino sulla base della razza, religione, genere, inclinazioni sessuali, disabilità fisiche o mentali e altro. L'uso di linguaggio violento sarà motivo per la sospensione immediata e per l'espulsione definita a tutti o a parte dei servizi del sito.

Accedendo al sito e ai relativi servizi, il lettore si obbliga a:
a.non utilizzare il sito o il materiale in esso inserito per perseguire scopi illegali
b.non utilizzare il sito in modo da interrompere, danneggiare o rendere meno efficiente una parte o la totalità di esso o in modo da danneggiare in qualche modo l'efficacia o la funzionalità del sito;
c.non utilizzare il sito per la trasmissione o il collocamento di virus o qualsiasi altro materiale che in qualche modo possa creare pregiudizio in ogni sua forma;
d.non utilizzare il sito in modo da costituire una violazione di persone o ditte (compresi, ma ad essi non limitati, i diritti di copyright o riservatezza).
e.non utilizzare il sito per trasmettere materiale a scopo pubblicitario e/o promozionale senza il permesso scritto dell'editore.

Il mancato rispetto di queste regole comporta la violazione di queste condizioni generali di utilizzo e può determinare l'immediato annullamento dell'account del soggetto autore della violazione. In caso di effettivo o potenziale utilizzo non autorizzato del proprio account, il lettore è invitato a segnalarlo, fornendo ogni dettagliata notizia in merito alla violazione, e dando comunicazione di perdita, sottrazione non autorizzata, furto, della propria password e delle proprie informazioni personali. Il lettore è consapevole che deve avere compiuto i 18 anni di età per iscriversi al servizio, anche se persone di ogni età possono accedere allo stesso. I minori di anni 18 devono essere assistiti ed autorizzati dagli esercenti la potestà di genitore. Il lettore è pienamente responsabile per ogni azione intrapresa attraverso il suo account, sia direttamente sia attraverso terzi da lui autorizzati. Ogni utilizzo abusivo, fraudolento o in ogni caso illegale è causa dell'immediato annullamento dell'account, ad insindacabile giudizio dell'editore o del gestore del sito, fermo restando l'esercizio di ogni azione legale da parte degli aventi diritto.
Con l'accettazione della presente il lettore dichiara la veridicità di tutte le dichiarazioni rese in fase d'iscrizione al sito.
La informiamo, inoltre, che ogni interessato può esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003: In relazione al trattamento di dati personali:

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Per esercitare i diritti previsti all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 e sopra riassunti l'utente dovrà rivolgere richiesta scritta indirizzata a


Rimozione
Se non desiderate essere contattati in futuro, potete chiederlo collegandoVi o inviando una mail all'indirizzo info@bqlive.co.uk indicando l'indirizzo e-mail (o tutti gli indirizzi facenti capo ad un dominio, nella vostra disponibilità) e/o fax di cui volete l'esclusione.

Titolare del trattamento dei dati è

Fields marked with an asterisk (*) are required

Click here to read our privacy statement