5 ways your business can stay safe – and take off

5 ways your business can stay safe – and take off

How to provide the right technology so your employees can safely work where, when and how they want to help you grow your business.

Stay safe + Work well
While companies recognise the value of keeping their employees engaged, it isn’t always achieved. A survey carried out by professional services firm JLL in 2017 found that only half of UK workers said their workspace environment allowed them to work “completely effectively”.

One important way to keep employees engaged and productive, creating their best work, is with the right technology, and the right working culture to support that. Your employees are used to consumer technology that works without hiccups. If they have an issue, they just download a different app instead. But at work, they need to communicate and collaborate easily and seamlessly, all with the same toolkit, whether they’re in the office or working remotely – and they need devices that are designed to maximise the benefits of their technology toolsets. Otherwise, they may face unsynced or inaccessible files, siloed data, or applications that don’t work as well on mobile devices.

Technology woes like these don’t just frustrate employees. They impede their ability to collaborate, share opinions and ideas, and perform high-quality work. The result can be, for example, different people struggling with different versions of the same proposal, countless emails flying back and forth, and information that isn’t available at critical times.

In a 2017 Forrester report, when asked about the specific impact of 16 common collaboration tools, most workers surveyed cited only two – email and instant messaging – as helping them to be more effective at their jobs.2

This may be why many employees take technology into their own hands: at least one in four seek out their own mobile and cloud-based apps. But when your employees use unsanctioned tools, it makes it nearly impossible to safeguard your business’s data.

In this e-book, we’ll first of all show how important it is for you to know your data and information are secured. It’s only when you and your employees have this peace of mind that everyone will then have the freedom and confidence to tackle the problems people may be facing with their daily technology, to think big, and to work together to help your organisation achieve its ambitions.

Put your business on a solid base with always-on security
If you’re looking to build a dynamic and successful business – a business with a future – it needs to have firm foundations. And the best base on which you can do this includes robust data and device security.

Data breaches and other security incidents can affect employee engagement and performance, taking time away from productive tasks and undermining employee confidence in your business if they lose important data, files, or even access to their devices. That’s especially true when dealing with lost and stolen mobile devices. This common problem can be either a momentary inconvenience or major setback, depending on your business’s mobile device location and remote-wipe options.

Small and medium businesses (SMBs) are particularly vulnerable. Indeed, 43% of cyber-attacks target companies in this group.4 Why? Because many SMBs tend to be less secure than larger enterprises, and also because automation makes it easier for criminals to attack them in volume.

Steps to take

Perform a business data-security audit
This can be completed with a few common-sense questions. Where is your business data stored, and how is it backed up? How do employees currently share access to files and data? How can your business control access to sensitive data? And how does your business back up and otherwise secure data on employees’ mobile devices?

Consider your compliance obligations
Depending on the industry that you work in you will need to be compliant to industry standards. In addition the EU’s General Data Protection Regulation (GDPR) will come into force in May 2018. It’s the biggest shake-up in data protection legislation in over 20 years, and gives increased rights to EU-based individuals over the information you hold on them (whether your company is in the EU or not). Failure to respect those rights or to show due diligence in your data protection practices could result in substantial fines or affect your ability to do the right thing for your customers – which is why you need to be ready.

Allocate resources
It may make sense to make someone responsible for meeting your GDPR obligations and data security in general. Many SMBs lack the time, budget and expertise to implement comprehensive security defences.

Look separately at device management
Consider how many employees have devices holding business data; how those devices are updated for new security threats; and whether any special considerations (such as regulatory compliance issues) apply to your business. As you shop for new devices for employees, look for those designed with best-in-class security in mind, and that will work well with the productivity tools you select.

Choose tools that bring employees together – no matter where they work
Most employees understand the importance of working together: according to research by Forrester, 56% believe improved collaboration benefits their customers. And in a Dimensional Research survey of 300 SMB information technology professionals, 97% said that anytime, anywhere access to data and applications makes employees more effective.

Social technologies can make a particular difference at work. Many organisations that use them see a distinct improvement in project collaboration, and users themselves agree that social technology improves collaboration across remote locations.
Steps to take

Assess your current technology
How well do your business’s technology tools and devices help your employees create, connect, and collaborate with people inside and outside your company?

  • Can they share and collaborate on documents on any device without versioning issues?
  • Are online meetings quick and easy to set up?

Get insights into your collaboration needs
Ask your employees to discuss how they work together and which tools – whether you currently provide them or not – they like to use. Your goal should be to uncover features they consider important, but that your business isn’t delivering.

Take work/life balance seriously – and take steps to back up your commitment
Achieving equilibrium between work and home commitments is hugely important for you and your employees today, especially given the diverse demographics of the modern workforce. Indeed, work/life balance is second only to compensation when people decide whether to seek new employment.

One key to addressing work/life balance issues is to give your workers control over their schedules and tasks, allowing them to work on the go and remotely, using the devices they prefer.

It’s something to which they’re accustomed and which they even expect. Gartner reported in 2015 that employees use an average of three different devices throughout their daily routine. The study also found that a large majority of employees move routinely between devices just to complete a single task – and a recent online article published by CIO stated that 94% of millennials say collaboration is “critically important” to their work.

MicrosoftSteps to take

Set clear, consistent, and fairly applied policies
It’s up to you how to set policies that reflect your company’s culture for flex time, remote work, and other scheduling options. What matters most to employees is that they know the rules and see them being applied fairly.

Provide a remote-work toolset
Determine the types of technology you’ll need in order to make working remotely as effective as working in the office. This can include easily accessible document and data storage; collaboration tools, such as shared calendars and team sites; and a variety of communication tools, including email, an intranet, video conferencing, and instant messaging.

Also consider devices, whether they’re ones you can supply or ones that employees use under a Bring Your Own Device (BYOD) policy, to make sure they allow mobility without compromising security and that they perform seamlessly with the other work-related applications and tools you select.

A connected, synchronised ecosystem of apps, devices, and data can enable your team to gain access to whatever they need from anywhere in the world.

Choose solutions that promote simplicity and usability
When selecting employee collaboration and remote-work tools, you have a choice. Should you rely on a collection of single-purpose applications, or seek out an integrated set of solutions from one vendor?

In many cases, the answer comes down to one key point. Choosing multiple apps from many different vendors does little to resolve common employee complaints about coordinating schedules, finding the right people or resources to do a job, working from the same version of a document, or simply enjoying the same seamless experience across devices.

Your success depends on your employees. They need to be enabled to dream big and do their best work. An integrated solution not only meets this need but offers better long-term value, leaving you to focus on business-critical tasks instead of dealing with multiple systems.

Steps to take

Take a methodical approach to choosing your tools
Once you have your employees’ feedback on your current business technology, make a list of the capabilities and the business problems it needs to solve – rather than specific applications you need.

Seek out integrated, cloud-based solutions, and consider their benefits.
Conduct research into solutions that provide these capabilities, along with shared data and resources, so employees can enjoy a seamless experience without logging in and out of multiple apps or hunting down information in disconnected systems.

If you simplify your business processes you’ll increase employee productivity. Easy-to-manage, holistic cloud-based company settings allow you to configure features and settings all in one place. This removes complexity, with single logins for all services and devices – making working from anywhere easier.

Focus on quality of output – no matter where employees work
Modern, cloud-based productivity tools have led to a radical shift in thinking about where and when people work. That’s hardly surprising, given that 88% of employees work from two or more locations during a typical week – and 21% work from three or more locations.

Yet it’s important to assess how your business technology performs when it’s literally on the move.

  • Can your employees switch from laptop to tablet to smartphone while working on the same document, and have confidence they’re still seeing the latest version of their work?
  • Can they be sure everyone on their work team will receive a critical document ahead of a key deadline?
  • Can they work offline and know their emails, calendar, and documents will sync properly when they reconnect?
  • Do they have access to devices that are designed well for the productivity tools on your shortlist?
  • And can they – and you – be confident that whatever they use and wherever they are, the data they’re accessing and creating is secure?

Steps to take

Prioritise mobility
Assess every business application in simple terms.

  • Can its mobile experience match its desktop capabilities?
  • Does that experience extend to every mobile device that matters to you and your employees?
  • It makes sense to seek mobile devices that make the most of the capabilities of those business applications.

Offline matters just as much as online
An application should be just as functional offline as it is online.

  • Can employees still view emails, contacts, and calendars?
  • Can they access and edit documents?
  • When a device goes back online, does everything sync and update seamlessly – and when it does, can you and your users be sure it’s secure?

Why does integration matter?

Comprehensive security
With just one company providing your productivity apps, you’ll have just one admin panel to manage security. With a cloud-based solution, security updates can be rolled out immediately without concern for testing patches and new software versions.

The right solution can help safeguard your company data across all devices – even employees’ personal devices.

Easier maintenance
A centralised, cloud-based management approach makes it easier to keep devices up to date with the latest security updates and feature innovations, at a pace that is right for you. So you know it’s all in hand, while your employees know they’re always working with the latest, best-in-class tools.

Easier management
As your business grows and adds more apps, this can lead to more problems. Routine management tasks, such as patches, updates, and answering user questions can quickly eat up time and resources. A simplified management system removes unnecessary complexity from the equation.

Flexible, scalable pricing
With an integrated cloud solution, you have a single cost per user per month – and that cost easily scales up or down, depending on your staffing needs. No more worries about over-investing in on-premises technology that needs to be maintained, or juggling monthly invoices for multiple tools.

Does your business feel safe – so your people can think bold?
Running a successful small or medium business is a tough job. That’s why it’s so important to uncover ways to simplify your business and support your employees through technology. That way freeing up time and budget to support growth and opportunity – safe in the knowledge that you’re building on a firm foundation of data and device security.

Find out more about Microsoft 365 at www.microsoft.com/en-gb/office/microsoft-365/

Microsoft logo

×

Subscribe

Our BQ Bulletin emails will land in your inbox at 7.30am, Monday to Friday, with a mix of the latest local business news, national news, and features to inspire you. Sign up here!

User registration

Gentile Utente,
ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 recante disposizioni a tutela delle persone e degli altri soggetti trattamento dei dati personali, desideriamo informarLa che i dati personali da Lei comunicati al momento della registrazione sul Sito e della compilazione dell'ordine saranno utilizzati da al fine di svolgere le operazioni da Lei richieste. I dati da Lei comunicati saranno infatti inseriti in un archivio anagrafico clienti al momento della prima registrazione sul Sito, con digitazione di un codice identificativo ed una password che dovrà essere da Lei conservata ed utilizzata per le successive operazioni

I dati forniti saranno trattati direttamente da per le seguenti finalità:
- per l'elaborazione e trasmissione delle comunicazioni previste dalle condizioni del contratto;
- per l'invio di fatture commerciali

In merito alle modalità di trattamento, si precisa che gli indicati trattamenti potranno essere eseguiti soltanto dai responsabili e dagli incaricati autorizzati da usando supporti cartacei o informatici e/o telematici. In ogni caso il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità con la disciplina vigente. I dati conferiti non saranno oggetto di diffusione a terzi, salvo per la gestione stessa dei dati da parte di soggetti specializzati ed incaricati da .
In ottemperanza alla suddetta Normativa, di seguito riepiloghiamo le metodologie applicate per il trattamento dei dati da parte della nostra Società che implicano raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati in nostro possesso e gli scopi che perseguiamo con ciascuna di esse:
Marketing e Strategie Commerciali: elaborazione dei dati da Lei forniti e di quelli desunti dalle Sue navigazioni in rete allo scopo di definire delle statistiche inerenti gli interessi da Lei manifestati nei confronti dei Prodotti e Servizi offerti da per finalità di marketing e/o attività promozionali in genere;
Gestione amministrativa: raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati per scopi amministrativo - contabili, compresa l'eventuale trasmissione per posta elettronica di informative e/o fatture commerciali;
In particolare, per quanto concerne, le modalità del trattamento dei dati, gradiamo comunicare che tutti i dati sono conservati in un apposito archivio tenuto sotto costante controllo e continuo aggiornamento da parte di personale adeguatamente formato. Inoltre è stata redatta una procedura operativa interna (Documento Programmatico Sulla Sicurezza - DPSS). In tale documento viene definito più nel dettaglio il metodo utilizzato per l'applicazione di adeguate misure di sicurezza per la protezione e la riservatezza dei dati. Per completezza, desideriamo infornarla che il conferimento dei dati personali è necessario nella misura in cui essi sono utilizzati per l'esecuzione da parte della nostra Società di obblighi contrattuali e/o di legge.
Dati di navigazione Il sito web raccoglie informazioni tecniche relative all'hardware e al software utilizzati dai visitatori, autonomamente attraverso l'ausilio di strumenti per l'analisi dei file di collegamento. Tali informazioni riguardano:

- indirizzo IP
- tipo di browser
- Internet service provider
- sistema operativo
- nome di dominio e indirizzi di siti Web dai quali ha effettuato l'accesso o l'uscita (referring/exit pages)
- informazioni sulle pagine visitate dai lettori all'interno del sito
- orario d'accesso
- permanenza sulla singola pagina
- analisi di percorso interno (clickstream)
- risoluzione video
- tipo di connessione
- nazione da cui l'utente si collega
- presenza di plugin java installati

Tali informazioni non forniscono dati personali del lettore, ma solo dati di carattere tecnico/informatico che sono raccolti ed utilizzati in maniera aggregata ed anonima al solo scopo di migliorare la qualità del servizio e fornire statistiche concernenti l'uso del sito, suddetti dati vengono cancellati subito dopo l'elaborazione.
Registrazione
Nell'ambito del processo di registrazione, il lettore è tenuto a scegliere una propria user ID ed una password. Inoltre il lettore è tenuto a fornire specifiche informazioni che dovranno essere corrette ed aggiornate. Il lettore non può scegliere la user ID di un'altra persona con l'intento di utilizzarne l'identità. Inoltre non può utilizzare la user ID di un'altra persona senza la sua espressa autorizzazione. E' inoltre vietato l'uso di user ID che l'editore, discrezionalmente, riterrà lesivi di diritti di terzi, o comunque offensivi o scurrili. La password scelta dai lettori al momento della registrazione ai servizi e inserita nel relativo modulo o form di registrazione è personale e non può essere ceduta. I lettori sono tenuti a custodire con la massima diligenza e a mantenere riservata la password al fine di prevenire l'utilizzo del servizio da parte di terzi non autorizzati. Essi saranno pertanto responsabili di qualsiasi utilizzo, compiuto da terzi autorizzati o non autorizzati, dei suddetti identificativi nonchè di qualsiasi danno arrecato al titolare del blog, all'editore e/o a terzi, in dipendenza della mancata osservanza di quanto sopra.
Il lettore non può inviare, distribuire o in ogni modo pubblicare negli spazi abilitati a tale scopo contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo, o a qualsiasi titolo illegale.
Il lettore si impegna a non assumere atteggiamenti violenti o ad aggredire verbalmente gli altri lettori, astenendosi dall'utilizzo di termini calunniosi, e a non interrompere intenzionalmente le discussioni con messaggi ripetitivi, con messaggi privi di significato o con azioni finalizzate alla vendita di prodotti o servizi.
Il lettore si impegna ad utilizzare un linguaggio rispettoso, tenendo conto che la comunità cresce solo se i suoi membri si sentono ben accetti e rispettati. Il lettore si impegna a non utilizzare termini violenti o che discriminino sulla base della razza, religione, genere, inclinazioni sessuali, disabilità fisiche o mentali e altro. L'uso di linguaggio violento sarà motivo per la sospensione immediata e per l'espulsione definita a tutti o a parte dei servizi del sito.

Accedendo al sito e ai relativi servizi, il lettore si obbliga a:
a.non utilizzare il sito o il materiale in esso inserito per perseguire scopi illegali
b.non utilizzare il sito in modo da interrompere, danneggiare o rendere meno efficiente una parte o la totalità di esso o in modo da danneggiare in qualche modo l'efficacia o la funzionalità del sito;
c.non utilizzare il sito per la trasmissione o il collocamento di virus o qualsiasi altro materiale che in qualche modo possa creare pregiudizio in ogni sua forma;
d.non utilizzare il sito in modo da costituire una violazione di persone o ditte (compresi, ma ad essi non limitati, i diritti di copyright o riservatezza).
e.non utilizzare il sito per trasmettere materiale a scopo pubblicitario e/o promozionale senza il permesso scritto dell'editore.

Il mancato rispetto di queste regole comporta la violazione di queste condizioni generali di utilizzo e può determinare l'immediato annullamento dell'account del soggetto autore della violazione. In caso di effettivo o potenziale utilizzo non autorizzato del proprio account, il lettore è invitato a segnalarlo, fornendo ogni dettagliata notizia in merito alla violazione, e dando comunicazione di perdita, sottrazione non autorizzata, furto, della propria password e delle proprie informazioni personali. Il lettore è consapevole che deve avere compiuto i 18 anni di età per iscriversi al servizio, anche se persone di ogni età possono accedere allo stesso. I minori di anni 18 devono essere assistiti ed autorizzati dagli esercenti la potestà di genitore. Il lettore è pienamente responsabile per ogni azione intrapresa attraverso il suo account, sia direttamente sia attraverso terzi da lui autorizzati. Ogni utilizzo abusivo, fraudolento o in ogni caso illegale è causa dell'immediato annullamento dell'account, ad insindacabile giudizio dell'editore o del gestore del sito, fermo restando l'esercizio di ogni azione legale da parte degli aventi diritto.
Con l'accettazione della presente il lettore dichiara la veridicità di tutte le dichiarazioni rese in fase d'iscrizione al sito.
La informiamo, inoltre, che ogni interessato può esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003: In relazione al trattamento di dati personali:

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Per esercitare i diritti previsti all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 e sopra riassunti l'utente dovrà rivolgere richiesta scritta indirizzata a


Rimozione
Se non desiderate essere contattati in futuro, potete chiederlo collegandoVi o inviando una mail all'indirizzo inff@mail indicando l'indirizzo e-mail (o tutti gli indirizzi facenti capo ad un dominio, nella vostra disponibilità) e/o fax di cui volete l'esclusione.

Titolare del trattamento dei dati è - per l'elaborazione e trasmissione delle comunicazioni previste dalle condizioni del contratto;
- per l'invio di fatture commerciali

In merito alle modalità di trattamento, si precisa che gli indicati trattamenti potranno essere eseguiti soltanto dai responsabili e dagli incaricati autorizzati da usando supporti cartacei o informatici e/o telematici. In ogni caso il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità con la disciplina vigente. I dati conferiti non saranno oggetto di diffusione a terzi, salvo per la gestione stessa dei dati da parte di soggetti specializzati ed incaricati da .
In ottemperanza alla suddetta Normativa, di seguito riepiloghiamo le metodologie applicate per il trattamento dei dati da parte della nostra Società che implicano raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati in nostro possesso e gli scopi che perseguiamo con ciascuna di esse:
Marketing e Strategie Commerciali: elaborazione dei dati da Lei forniti e di quelli desunti dalle Sue navigazioni in rete allo scopo di definire delle statistiche inerenti gli interessi da Lei manifestati nei confronti dei Prodotti e Servizi offerti da per finalità di marketing e/o attività promozionali in genere;
Gestione amministrativa: raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati per scopi amministrativo - contabili, compresa l'eventuale trasmissione per posta elettronica di informative e/o fatture commerciali;
In particolare, per quanto concerne, le modalità del trattamento dei dati, gradiamo comunicare che tutti i dati sono conservati in un apposito archivio tenuto sotto costante controllo e continuo aggiornamento da parte di personale adeguatamente formato. Inoltre è stata redatta una procedura operativa interna (Documento Programmatico Sulla Sicurezza - DPSS). In tale documento viene definito più nel dettaglio il metodo utilizzato per l'applicazione di adeguate misure di sicurezza per la protezione e la riservatezza dei dati. Per completezza, desideriamo infornarla che il conferimento dei dati personali è necessario nella misura in cui essi sono utilizzati per l'esecuzione da parte della nostra Società di obblighi contrattuali e/o di legge.
Dati di navigazione Il sito web raccoglie informazioni tecniche relative all'hardware e al software utilizzati dai visitatori, autonomamente attraverso l'ausilio di strumenti per l'analisi dei file di collegamento. Tali informazioni riguardano:

- indirizzo IP
- tipo di browser
- Internet service provider
- sistema operativo
- nome di dominio e indirizzi di siti Web dai quali ha effettuato l'accesso o l'uscita (referring/exit pages)
- informazioni sulle pagine visitate dai lettori all'interno del sito
- orario d'accesso
- permanenza sulla singola pagina
- analisi di percorso interno (clickstream)
- risoluzione video
- tipo di connessione
- nazione da cui l'utente si collega
- presenza di plugin java installati

Tali informazioni non forniscono dati personali del lettore, ma solo dati di carattere tecnico/informatico che sono raccolti ed utilizzati in maniera aggregata ed anonima al solo scopo di migliorare la qualità del servizio e fornire statistiche concernenti l'uso del sito, suddetti dati vengono cancellati subito dopo l'elaborazione.
Registrazione
Nell'ambito del processo di registrazione, il lettore è tenuto a scegliere una propria user ID ed una password. Inoltre il lettore è tenuto a fornire specifiche informazioni che dovranno essere corrette ed aggiornate. Il lettore non può scegliere la user ID di un'altra persona con l'intento di utilizzarne l'identità. Inoltre non può utilizzare la user ID di un'altra persona senza la sua espressa autorizzazione. E' inoltre vietato l'uso di user ID che l'editore, discrezionalmente, riterrà lesivi di diritti di terzi, o comunque offensivi o scurrili. La password scelta dai lettori al momento della registrazione ai servizi e inserita nel relativo modulo o form di registrazione è personale e non può essere ceduta. I lettori sono tenuti a custodire con la massima diligenza e a mantenere riservata la password al fine di prevenire l'utilizzo del servizio da parte di terzi non autorizzati. Essi saranno pertanto responsabili di qualsiasi utilizzo, compiuto da terzi autorizzati o non autorizzati, dei suddetti identificativi nonchè di qualsiasi danno arrecato al titolare del blog, all'editore e/o a terzi, in dipendenza della mancata osservanza di quanto sopra.
Il lettore non può inviare, distribuire o in ogni modo pubblicare negli spazi abilitati a tale scopo contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo, o a qualsiasi titolo illegale.
Il lettore si impegna a non assumere atteggiamenti violenti o ad aggredire verbalmente gli altri lettori, astenendosi dall'utilizzo di termini calunniosi, e a non interrompere intenzionalmente le discussioni con messaggi ripetitivi, con messaggi privi di significato o con azioni finalizzate alla vendita di prodotti o servizi.
Il lettore si impegna ad utilizzare un linguaggio rispettoso, tenendo conto che la comunità cresce solo se i suoi membri si sentono ben accetti e rispettati. Il lettore si impegna a non utilizzare termini violenti o che discriminino sulla base della razza, religione, genere, inclinazioni sessuali, disabilità fisiche o mentali e altro. L'uso di linguaggio violento sarà motivo per la sospensione immediata e per l'espulsione definita a tutti o a parte dei servizi del sito.

Accedendo al sito e ai relativi servizi, il lettore si obbliga a:
a.non utilizzare il sito o il materiale in esso inserito per perseguire scopi illegali
b.non utilizzare il sito in modo da interrompere, danneggiare o rendere meno efficiente una parte o la totalità di esso o in modo da danneggiare in qualche modo l'efficacia o la funzionalità del sito;
c.non utilizzare il sito per la trasmissione o il collocamento di virus o qualsiasi altro materiale che in qualche modo possa creare pregiudizio in ogni sua forma;
d.non utilizzare il sito in modo da costituire una violazione di persone o ditte (compresi, ma ad essi non limitati, i diritti di copyright o riservatezza).
e.non utilizzare il sito per trasmettere materiale a scopo pubblicitario e/o promozionale senza il permesso scritto dell'editore.

Il mancato rispetto di queste regole comporta la violazione di queste condizioni generali di utilizzo e può determinare l'immediato annullamento dell'account del soggetto autore della violazione. In caso di effettivo o potenziale utilizzo non autorizzato del proprio account, il lettore è invitato a segnalarlo, fornendo ogni dettagliata notizia in merito alla violazione, e dando comunicazione di perdita, sottrazione non autorizzata, furto, della propria password e delle proprie informazioni personali. Il lettore è consapevole che deve avere compiuto i 18 anni di età per iscriversi al servizio, anche se persone di ogni età possono accedere allo stesso. I minori di anni 18 devono essere assistiti ed autorizzati dagli esercenti la potestà di genitore. Il lettore è pienamente responsabile per ogni azione intrapresa attraverso il suo account, sia direttamente sia attraverso terzi da lui autorizzati. Ogni utilizzo abusivo, fraudolento o in ogni caso illegale è causa dell'immediato annullamento dell'account, ad insindacabile giudizio dell'editore o del gestore del sito, fermo restando l'esercizio di ogni azione legale da parte degli aventi diritto.
Con l'accettazione della presente il lettore dichiara la veridicità di tutte le dichiarazioni rese in fase d'iscrizione al sito.
La informiamo, inoltre, che ogni interessato può esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003: In relazione al trattamento di dati personali:

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Per esercitare i diritti previsti all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 e sopra riassunti l'utente dovrà rivolgere richiesta scritta indirizzata a


Rimozione
Se non desiderate essere contattati in futuro, potete chiederlo collegandoVi o inviando una mail all'indirizzo info@bqlive.co.uk indicando l'indirizzo e-mail (o tutti gli indirizzi facenti capo ad un dominio, nella vostra disponibilità) e/o fax di cui volete l'esclusione.

Titolare del trattamento dei dati è

Fields marked with an asterisk (*) are required

Click here to read our privacy statement