A good eye, a good business

A good eye, a good business

Michael Stephenson’s craftsmanship is in demand at the highest level. He tells Brian Nicholls how he achieved his business success without paper qualifications.

What a morale boost it would be if Michael Stephenson’s inspiring feat in business could be told among some of the jobless young people presently eager for a career but lacking paper credits. Stephenson, a hands-on blue-jeaned boss who, at 48 looks nearer 30, wasn’t very academic at grammar school in Chester le Street, where he was born and raised. Good at art but not really interested otherwise.

“A good eye is my forte,” he explains. Schooling over, he journeyed south because then, as now, too few jobs for young people could be found locally. He entered the hotel trade at Torquay then for three years on Jersey. He returned to the North East thinking: “What the hell am I going to do?” He says: “I started working as a salesman and found, ‘phew, I can do this’. Then I got into the rental market and bought a few properties. I’d got no inspiration for my present business by working in hotels. That sort of thing didn’t come until probably when I was 21.

“You think then, ‘everyone’s got their niche but I haven’t got mine’. I took interest in architecture, found I had a good eye and could see why things were done the way they were, what values they had and what values were worth keeping.” Now he’s a talented and perceptive family business owner called upon by the affluent and noteworthy to put elegance, style and comfort into their homes.

Herrington Gate Furniture at Rainton Bridge, between Sunderland and Durham City, is where growing numbers of people are turning to for a home to look like no other.
Tom Maxfield, Sir Peter Vardy, Sir John Hall, and a rich line-up of professional footballers the latest of whom, Alan Shearer, is currently commissioning his furniture layouts, have all been among them. And, of course, Tony and Cherie Blair whose patronage carried Stephenson into the headlines.

It wasn’t the Blairs’ erstwhile home at Sedgefield that got the treatment. Nothing so modest. It was several rooms at 10 Downing Street while they occupied it; also their London home at Connaught Square and South Pavilion, their country home in Buckinghamshire. Downing Street was first.

“That came through an interior designer in the North East,” Stephenson says. “It was when the Blairs first moved into Number 10. It was felt they could get some good quality from the North East at non-exorbitant prices. Our name had popped up in conversation, and about six months later we were fitting out the first couple of rooms.

“We worked there in summer recess for a couple of years. I had to be there and took my entire workforce down at various times to fit out. I made sure we didn’t leave anyone out.
Even the trainees went down – great experience for them.”

So impressed, obviously, was Cherie Blair that when Stephenson’s new factory got up and running last summer she – openly praising Stephenson’s capabilities – volunteered to ope it officially and did so gratis, which may surprise some sections of media which have recently portrayed the Blairs as money grabbers.

Meticulous and Stephenson are words that fit comfortably together.
The factory, distinctive to the industrial estate where it stands, is a paragon of good planning and good housekeeping. Entering it brings immediate delight through the sight of craftsmen in this age of mass production applying manual skills to wood.

Yes, there’s machinery too – the best you can buy, Stephenson suggests – but craftsmanship is also essential in giving the firm’s work esoteric quality.
This new factory took three years to build, not through reluctance to leave the previous building nearby, unheated and requiring the work to be done on four different levels.

It was more Stephenson’s endless quest for perfection, here in the planning and fitting out of the building. It was designed and redesigned, with some touches included that had been employed for those luxury homes that bring in the business. And note the marriage of environment awareness and financial astuteness. Stephenson points out: “We installed a biomass boiler to burn all waste – no skips.

It heats the building free for us too. No mess. No landfill. No fuel bills. You can save £12,000 a year on skips. That was the outlay in our old factory on a normal turnover.” Of the previous factory he recalls: “For five years we’d had it working 23 hours a day to keep up with demand. Our efficiency is much higher here.

We also had to work much harder then to achieve good quality. Basically all our machines here are brand new, also the benches, hand tools, everything.” With that £2.5m investment, all told, the company will be able eventually to double capacity.

“The whole thing adds up easily,” he affirms, especially as it includes an additional rental revenue from partly sub-letting. In the 17,000sq ft footprint of the building, only 8,000sq ft of ground floor is given to furniture manufacture. But a first floor of 6,000sq ft more takes the total area of Herrington Gate’s activity to 14,000sq ft. Belief is widespread that people who are well off feel the pressure less in hard times. That’s not Stephenson’s finding. The relocation, in light of events, didn’t come at the best time. “In fact, people say we expanded completely at the wrong time and probably we did,” he admits.

“But there was no turning back. We project-managed this ourselves, so on the other hand our turnover during building and fitting out was likely to go down anyway. But last year we turned over 20% more than we ever did in our best year previously. This year we’ll break that record again.” Some £2m-plus is expected this year - satisfying, surely, to a firm of 20 whose emphasis is on quality rather than quantity.More jobs are coming too.

“About £1.3m worth of work is actually quoted for at the moment,” Stephenson says. “If it all goes ahead, as seems likely, we’ll need another four people at least.” One member of the workforce is retiring after serving more than 15 of the company’s 17 years.
Normally, replacement would not be easy.

“But just now we have a list of individuals who’ve had their eyes on us,” says Stephenson.
“They want to come here because they see ours is a good business, and some companies they are with are going down.” All furniture and interior features the company designs and provides are bespoke.

This hallmark dates back to his time in the property business. He explains: “I had built a small portfolio – about eight houses- and my most ambitious move was to buy Herrington Gate Lodge, a little two-up, two-down in its own grounds – the original lodge to Herrington Hall. I planned to double its size sympathetically then sell. After the building work we looked for quality fittings. We couldn’t find any. I took a drawing board out and started sketching some ideas. Back then, we were having them made by a company in Harrogate. Within a year we were manufacturing from a little garage ourselves.

I had bought three machines – a little planer, a little saw and a little hand router. I employed an old-timer and we made our first two jobs. Within a couple of months we needed larger premises.” For all its demerits otherwise, the unit chosen did enable the firm, ahead of moving to Rainton Bridge, to grow four times bigger.

The extended lodge was never sold. It is home today to Michael, his wife Ashley and their two children. A remarkable aspect of the business is its low-key marketing.
You won’t find its product in any retail outlet. Many orders come by word of mouth and through interior designers in many parts of the country. The firm did bring out a 110-page brochure at the launch of the new factory, and copies are going out to the designers and many other targeted individuals.

“You never know who you’re going to get a phone call from,” Stephenson says. Customers pay more for the Herrington Gate effect in their homes because of its obvious quality and uniqueness. Stephenson works alongside his designers on the computer screens. Sometimes commissions come in a cluster, for as he explains, a place like Ponteland can be a serial provider.

Residents there visit each other and admire. It compels the firm, however, to ensure that for fees to follow, each home will have an individual appearance. Customer input is encouraged since they have to feel comfortable with the outcome. Stephenson will visit them at home and they are equally welcome at the factory as plans are laid. Often they bring a photograph of something they fancy. Says Stephenson: “We’ll analyse it with them, and pick out the features they actually like, rather than just copy. We then design the furniture round their homes, their rooms, windows, doors and their own situations.” His own ideas are often sparked by magazine illustrations, but not the kitchen or bedroom magazines you might expect.

“All that stuff is a little old-fashioned, a little old hat,” he says. “I tend to study fashion magazines. Usually the high profile fashion industry is the one for me to watch. People there tend to have no budgets to fret about. They spend a lot on their backdrops for the models, and some are really great.

“Also we have some stunning new designs we found on Bond Street in London at Louis Vuitton, and Burberry. The Louis Vuitton store cost £30m to fit out. I imagine they must have had teams of fantastic designers, certainly a very famous architect I know of, Peter Marino. The result was stunning. I can take lots of inspiration from somewhere like that.” Modern is the style in demand. With traditional, cycles tend to happen like any fashion,” he explains.

“Traditional styles can be very overdone. You can buy that in the high street. The more cutting-edge, modern, up-to-the-minute ideas haven’t filtered down to the high street yet.”

One-off pieces are a rarity – Stephenson’s gift lies in giving room design a makeover appropriate to the furniture there. Doesn’t this trample on an architect’s toes? Stephenson reasons: “We’re working on a house at Darras Hall which is literally just coming up out of the ground. So far in four days we’ve completely changed the position of all the walls, all the doors, the shape of the staircase, the shape of the landing. Diagonal walls were originally planned. We’ve turned them into curved walls with curved doors and there are curved walls at the front of the house. This all follows the radius of the landing. Basically we’ve redesigned. The architect did ask important questions, but I instantly felt he warmed to the idea, and thought it might make his house look even better.”

The potential value of work like that for Herrington Gate could be £300,000 to £400,000.
Producing a kitchen like no other may bring in £200,000. Stephenson is anxious his company does not appear as being most expensive and stresses that value for money is always promised.

Panelling above a chimney breast may move to unveil a television screen. Panelled ceilings may have to work symmetrically with panelling below it. Hallway floors may have tiled inlays. Black walnut may feature, along with rarer timbers such as zebrano and macassar.

“It’s not just the furniture planned but everything,” Stephenson points out.
“From walls to furniture to timber used, and stone on the floor to materials for the staircase – everything must blend successfully. I think our clients realise they can’t get ideas like this anywhere else.”

A desk sure to make a statement about the managing director sitting at it may cost £12,000, so it’s understandable that commercial orders will tend to be restricted to his or her office, and the boardroom. But Herrington Gate’s artistry is evident also in hotels such as Wynyard Hall which, being “the most splendid 19th Century mansion in the country,” as Nikolaus Pevsner called it, had to be empathetic, and the Crab and Lobster at Asenby in North Yorkshire. Work may start soon also at an Edinburgh hotel.

×

Subscribe

Our BQ Bulletin emails will land in your inbox at 7.30am, Monday to Friday, with a mix of the latest local business news, national news, and features to inspire you. Sign up here!

User registration

Gentile Utente,
ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 recante disposizioni a tutela delle persone e degli altri soggetti trattamento dei dati personali, desideriamo informarLa che i dati personali da Lei comunicati al momento della registrazione sul Sito e della compilazione dell'ordine saranno utilizzati da al fine di svolgere le operazioni da Lei richieste. I dati da Lei comunicati saranno infatti inseriti in un archivio anagrafico clienti al momento della prima registrazione sul Sito, con digitazione di un codice identificativo ed una password che dovrà essere da Lei conservata ed utilizzata per le successive operazioni

I dati forniti saranno trattati direttamente da per le seguenti finalità:
- per l'elaborazione e trasmissione delle comunicazioni previste dalle condizioni del contratto;
- per l'invio di fatture commerciali

In merito alle modalità di trattamento, si precisa che gli indicati trattamenti potranno essere eseguiti soltanto dai responsabili e dagli incaricati autorizzati da usando supporti cartacei o informatici e/o telematici. In ogni caso il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità con la disciplina vigente. I dati conferiti non saranno oggetto di diffusione a terzi, salvo per la gestione stessa dei dati da parte di soggetti specializzati ed incaricati da .
In ottemperanza alla suddetta Normativa, di seguito riepiloghiamo le metodologie applicate per il trattamento dei dati da parte della nostra Società che implicano raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati in nostro possesso e gli scopi che perseguiamo con ciascuna di esse:
Marketing e Strategie Commerciali: elaborazione dei dati da Lei forniti e di quelli desunti dalle Sue navigazioni in rete allo scopo di definire delle statistiche inerenti gli interessi da Lei manifestati nei confronti dei Prodotti e Servizi offerti da per finalità di marketing e/o attività promozionali in genere;
Gestione amministrativa: raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati per scopi amministrativo - contabili, compresa l'eventuale trasmissione per posta elettronica di informative e/o fatture commerciali;
In particolare, per quanto concerne, le modalità del trattamento dei dati, gradiamo comunicare che tutti i dati sono conservati in un apposito archivio tenuto sotto costante controllo e continuo aggiornamento da parte di personale adeguatamente formato. Inoltre è stata redatta una procedura operativa interna (Documento Programmatico Sulla Sicurezza - DPSS). In tale documento viene definito più nel dettaglio il metodo utilizzato per l'applicazione di adeguate misure di sicurezza per la protezione e la riservatezza dei dati. Per completezza, desideriamo infornarla che il conferimento dei dati personali è necessario nella misura in cui essi sono utilizzati per l'esecuzione da parte della nostra Società di obblighi contrattuali e/o di legge.
Dati di navigazione Il sito web raccoglie informazioni tecniche relative all'hardware e al software utilizzati dai visitatori, autonomamente attraverso l'ausilio di strumenti per l'analisi dei file di collegamento. Tali informazioni riguardano:

- indirizzo IP
- tipo di browser
- Internet service provider
- sistema operativo
- nome di dominio e indirizzi di siti Web dai quali ha effettuato l'accesso o l'uscita (referring/exit pages)
- informazioni sulle pagine visitate dai lettori all'interno del sito
- orario d'accesso
- permanenza sulla singola pagina
- analisi di percorso interno (clickstream)
- risoluzione video
- tipo di connessione
- nazione da cui l'utente si collega
- presenza di plugin java installati

Tali informazioni non forniscono dati personali del lettore, ma solo dati di carattere tecnico/informatico che sono raccolti ed utilizzati in maniera aggregata ed anonima al solo scopo di migliorare la qualità del servizio e fornire statistiche concernenti l'uso del sito, suddetti dati vengono cancellati subito dopo l'elaborazione.
Registrazione
Nell'ambito del processo di registrazione, il lettore è tenuto a scegliere una propria user ID ed una password. Inoltre il lettore è tenuto a fornire specifiche informazioni che dovranno essere corrette ed aggiornate. Il lettore non può scegliere la user ID di un'altra persona con l'intento di utilizzarne l'identità. Inoltre non può utilizzare la user ID di un'altra persona senza la sua espressa autorizzazione. E' inoltre vietato l'uso di user ID che l'editore, discrezionalmente, riterrà lesivi di diritti di terzi, o comunque offensivi o scurrili. La password scelta dai lettori al momento della registrazione ai servizi e inserita nel relativo modulo o form di registrazione è personale e non può essere ceduta. I lettori sono tenuti a custodire con la massima diligenza e a mantenere riservata la password al fine di prevenire l'utilizzo del servizio da parte di terzi non autorizzati. Essi saranno pertanto responsabili di qualsiasi utilizzo, compiuto da terzi autorizzati o non autorizzati, dei suddetti identificativi nonchè di qualsiasi danno arrecato al titolare del blog, all'editore e/o a terzi, in dipendenza della mancata osservanza di quanto sopra.
Il lettore non può inviare, distribuire o in ogni modo pubblicare negli spazi abilitati a tale scopo contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo, o a qualsiasi titolo illegale.
Il lettore si impegna a non assumere atteggiamenti violenti o ad aggredire verbalmente gli altri lettori, astenendosi dall'utilizzo di termini calunniosi, e a non interrompere intenzionalmente le discussioni con messaggi ripetitivi, con messaggi privi di significato o con azioni finalizzate alla vendita di prodotti o servizi.
Il lettore si impegna ad utilizzare un linguaggio rispettoso, tenendo conto che la comunità cresce solo se i suoi membri si sentono ben accetti e rispettati. Il lettore si impegna a non utilizzare termini violenti o che discriminino sulla base della razza, religione, genere, inclinazioni sessuali, disabilità fisiche o mentali e altro. L'uso di linguaggio violento sarà motivo per la sospensione immediata e per l'espulsione definita a tutti o a parte dei servizi del sito.

Accedendo al sito e ai relativi servizi, il lettore si obbliga a:
a.non utilizzare il sito o il materiale in esso inserito per perseguire scopi illegali
b.non utilizzare il sito in modo da interrompere, danneggiare o rendere meno efficiente una parte o la totalità di esso o in modo da danneggiare in qualche modo l'efficacia o la funzionalità del sito;
c.non utilizzare il sito per la trasmissione o il collocamento di virus o qualsiasi altro materiale che in qualche modo possa creare pregiudizio in ogni sua forma;
d.non utilizzare il sito in modo da costituire una violazione di persone o ditte (compresi, ma ad essi non limitati, i diritti di copyright o riservatezza).
e.non utilizzare il sito per trasmettere materiale a scopo pubblicitario e/o promozionale senza il permesso scritto dell'editore.

Il mancato rispetto di queste regole comporta la violazione di queste condizioni generali di utilizzo e può determinare l'immediato annullamento dell'account del soggetto autore della violazione. In caso di effettivo o potenziale utilizzo non autorizzato del proprio account, il lettore è invitato a segnalarlo, fornendo ogni dettagliata notizia in merito alla violazione, e dando comunicazione di perdita, sottrazione non autorizzata, furto, della propria password e delle proprie informazioni personali. Il lettore è consapevole che deve avere compiuto i 18 anni di età per iscriversi al servizio, anche se persone di ogni età possono accedere allo stesso. I minori di anni 18 devono essere assistiti ed autorizzati dagli esercenti la potestà di genitore. Il lettore è pienamente responsabile per ogni azione intrapresa attraverso il suo account, sia direttamente sia attraverso terzi da lui autorizzati. Ogni utilizzo abusivo, fraudolento o in ogni caso illegale è causa dell'immediato annullamento dell'account, ad insindacabile giudizio dell'editore o del gestore del sito, fermo restando l'esercizio di ogni azione legale da parte degli aventi diritto.
Con l'accettazione della presente il lettore dichiara la veridicità di tutte le dichiarazioni rese in fase d'iscrizione al sito.
La informiamo, inoltre, che ogni interessato può esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003: In relazione al trattamento di dati personali:

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Per esercitare i diritti previsti all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 e sopra riassunti l'utente dovrà rivolgere richiesta scritta indirizzata a


Rimozione
Se non desiderate essere contattati in futuro, potete chiederlo collegandoVi o inviando una mail all'indirizzo inff@mail indicando l'indirizzo e-mail (o tutti gli indirizzi facenti capo ad un dominio, nella vostra disponibilità) e/o fax di cui volete l'esclusione.

Titolare del trattamento dei dati è - per l'elaborazione e trasmissione delle comunicazioni previste dalle condizioni del contratto;
- per l'invio di fatture commerciali

In merito alle modalità di trattamento, si precisa che gli indicati trattamenti potranno essere eseguiti soltanto dai responsabili e dagli incaricati autorizzati da usando supporti cartacei o informatici e/o telematici. In ogni caso il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità con la disciplina vigente. I dati conferiti non saranno oggetto di diffusione a terzi, salvo per la gestione stessa dei dati da parte di soggetti specializzati ed incaricati da .
In ottemperanza alla suddetta Normativa, di seguito riepiloghiamo le metodologie applicate per il trattamento dei dati da parte della nostra Società che implicano raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati in nostro possesso e gli scopi che perseguiamo con ciascuna di esse:
Marketing e Strategie Commerciali: elaborazione dei dati da Lei forniti e di quelli desunti dalle Sue navigazioni in rete allo scopo di definire delle statistiche inerenti gli interessi da Lei manifestati nei confronti dei Prodotti e Servizi offerti da per finalità di marketing e/o attività promozionali in genere;
Gestione amministrativa: raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati per scopi amministrativo - contabili, compresa l'eventuale trasmissione per posta elettronica di informative e/o fatture commerciali;
In particolare, per quanto concerne, le modalità del trattamento dei dati, gradiamo comunicare che tutti i dati sono conservati in un apposito archivio tenuto sotto costante controllo e continuo aggiornamento da parte di personale adeguatamente formato. Inoltre è stata redatta una procedura operativa interna (Documento Programmatico Sulla Sicurezza - DPSS). In tale documento viene definito più nel dettaglio il metodo utilizzato per l'applicazione di adeguate misure di sicurezza per la protezione e la riservatezza dei dati. Per completezza, desideriamo infornarla che il conferimento dei dati personali è necessario nella misura in cui essi sono utilizzati per l'esecuzione da parte della nostra Società di obblighi contrattuali e/o di legge.
Dati di navigazione Il sito web raccoglie informazioni tecniche relative all'hardware e al software utilizzati dai visitatori, autonomamente attraverso l'ausilio di strumenti per l'analisi dei file di collegamento. Tali informazioni riguardano:

- indirizzo IP
- tipo di browser
- Internet service provider
- sistema operativo
- nome di dominio e indirizzi di siti Web dai quali ha effettuato l'accesso o l'uscita (referring/exit pages)
- informazioni sulle pagine visitate dai lettori all'interno del sito
- orario d'accesso
- permanenza sulla singola pagina
- analisi di percorso interno (clickstream)
- risoluzione video
- tipo di connessione
- nazione da cui l'utente si collega
- presenza di plugin java installati

Tali informazioni non forniscono dati personali del lettore, ma solo dati di carattere tecnico/informatico che sono raccolti ed utilizzati in maniera aggregata ed anonima al solo scopo di migliorare la qualità del servizio e fornire statistiche concernenti l'uso del sito, suddetti dati vengono cancellati subito dopo l'elaborazione.
Registrazione
Nell'ambito del processo di registrazione, il lettore è tenuto a scegliere una propria user ID ed una password. Inoltre il lettore è tenuto a fornire specifiche informazioni che dovranno essere corrette ed aggiornate. Il lettore non può scegliere la user ID di un'altra persona con l'intento di utilizzarne l'identità. Inoltre non può utilizzare la user ID di un'altra persona senza la sua espressa autorizzazione. E' inoltre vietato l'uso di user ID che l'editore, discrezionalmente, riterrà lesivi di diritti di terzi, o comunque offensivi o scurrili. La password scelta dai lettori al momento della registrazione ai servizi e inserita nel relativo modulo o form di registrazione è personale e non può essere ceduta. I lettori sono tenuti a custodire con la massima diligenza e a mantenere riservata la password al fine di prevenire l'utilizzo del servizio da parte di terzi non autorizzati. Essi saranno pertanto responsabili di qualsiasi utilizzo, compiuto da terzi autorizzati o non autorizzati, dei suddetti identificativi nonchè di qualsiasi danno arrecato al titolare del blog, all'editore e/o a terzi, in dipendenza della mancata osservanza di quanto sopra.
Il lettore non può inviare, distribuire o in ogni modo pubblicare negli spazi abilitati a tale scopo contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo, o a qualsiasi titolo illegale.
Il lettore si impegna a non assumere atteggiamenti violenti o ad aggredire verbalmente gli altri lettori, astenendosi dall'utilizzo di termini calunniosi, e a non interrompere intenzionalmente le discussioni con messaggi ripetitivi, con messaggi privi di significato o con azioni finalizzate alla vendita di prodotti o servizi.
Il lettore si impegna ad utilizzare un linguaggio rispettoso, tenendo conto che la comunità cresce solo se i suoi membri si sentono ben accetti e rispettati. Il lettore si impegna a non utilizzare termini violenti o che discriminino sulla base della razza, religione, genere, inclinazioni sessuali, disabilità fisiche o mentali e altro. L'uso di linguaggio violento sarà motivo per la sospensione immediata e per l'espulsione definita a tutti o a parte dei servizi del sito.

Accedendo al sito e ai relativi servizi, il lettore si obbliga a:
a.non utilizzare il sito o il materiale in esso inserito per perseguire scopi illegali
b.non utilizzare il sito in modo da interrompere, danneggiare o rendere meno efficiente una parte o la totalità di esso o in modo da danneggiare in qualche modo l'efficacia o la funzionalità del sito;
c.non utilizzare il sito per la trasmissione o il collocamento di virus o qualsiasi altro materiale che in qualche modo possa creare pregiudizio in ogni sua forma;
d.non utilizzare il sito in modo da costituire una violazione di persone o ditte (compresi, ma ad essi non limitati, i diritti di copyright o riservatezza).
e.non utilizzare il sito per trasmettere materiale a scopo pubblicitario e/o promozionale senza il permesso scritto dell'editore.

Il mancato rispetto di queste regole comporta la violazione di queste condizioni generali di utilizzo e può determinare l'immediato annullamento dell'account del soggetto autore della violazione. In caso di effettivo o potenziale utilizzo non autorizzato del proprio account, il lettore è invitato a segnalarlo, fornendo ogni dettagliata notizia in merito alla violazione, e dando comunicazione di perdita, sottrazione non autorizzata, furto, della propria password e delle proprie informazioni personali. Il lettore è consapevole che deve avere compiuto i 18 anni di età per iscriversi al servizio, anche se persone di ogni età possono accedere allo stesso. I minori di anni 18 devono essere assistiti ed autorizzati dagli esercenti la potestà di genitore. Il lettore è pienamente responsabile per ogni azione intrapresa attraverso il suo account, sia direttamente sia attraverso terzi da lui autorizzati. Ogni utilizzo abusivo, fraudolento o in ogni caso illegale è causa dell'immediato annullamento dell'account, ad insindacabile giudizio dell'editore o del gestore del sito, fermo restando l'esercizio di ogni azione legale da parte degli aventi diritto.
Con l'accettazione della presente il lettore dichiara la veridicità di tutte le dichiarazioni rese in fase d'iscrizione al sito.
La informiamo, inoltre, che ogni interessato può esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003: In relazione al trattamento di dati personali:

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Per esercitare i diritti previsti all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 e sopra riassunti l'utente dovrà rivolgere richiesta scritta indirizzata a


Rimozione
Se non desiderate essere contattati in futuro, potete chiederlo collegandoVi o inviando una mail all'indirizzo info@bqlive.co.uk indicando l'indirizzo e-mail (o tutti gli indirizzi facenti capo ad un dominio, nella vostra disponibilità) e/o fax di cui volete l'esclusione.

Titolare del trattamento dei dati è

Fields marked with an asterisk (*) are required

Click here to read our privacy statement