Cash the conqueror

Cash the conqueror

Andrew Ward, a former market trader who now drives a Porsche and runs thriving textiles and real estate businesses, tells Brian Nicholls the part a bankruptcy played in bringing it all about

In his 'naive' younger days, former market trader Andrew Ward found himself living in a rundown caravan with a collapsed business. Today the gleaming black Porsche 911 Carrera parked outside his factory, where his present business has recently been growing at a rate of 35%, indicates the turnaround in fortunes for a still young man, now a wealthy entrepreneur on two fronts.

Ward, whose Workwear Express is a leading supplier of workwear, uniforms and promotional clothing to top firms at home and abroad, is complementing these activities with a property development firm about to build a business park in Durham City.

And unlike those early, chancy days in business, he has ridden crisis successfully. More than that, Workwear's turnover is climbing from £5m last year to an expected £8m this and £20m three years hence. To meet a customer list growing by 2,000 a month, staffing is being stepped up from 83 to 100 by Christmas, and another £250,000 has just been invested in additional machinery.

Yet, says Ward, when recession took hold in 2008 the firm suffered 'a double whammy'. The nightmare scenario... "We lost a major client accounting for 35% of our business and effects of the recession meant companies stopped buying workwear and uniforms.

Staffing had to be cut back temporarily. But also: "I re-invented how we do business and invested heavily in online. So we've basically changed how we do a lot of business now. We're not beholden to any single customer any more. Our biggest customer now, and it is a big customer, accounts for little more than 5% of our business.

"However, we have more than 40,000 smaller businesses we deal with. People like what we do and how we do it. We've obviously broadened our appeal and it's not just the website. A lot of work we get is through word of mouth. Now we're attracting so much business we're holding back on promoting ourselves.

"We've grown very quickly again and have to be careful because we can't get enough staff in. We're recruiting like mad at the moment." The need lies across the business: sales staff, production staff, and personnel for the
call centre."

He's opening a showroom at the factory and planning similar openings in London and Manchester to give customers there a touch and feel access. He's losing count but the factory in Cathedral Park on Belmont Industrial Estate that he moved into 18 months ago is the third or fourth site he's worked from to get more space.

Ward expects the present building to cope for perhaps two years more. But as a property developer also, he has just acquired a six acre site nearby which will become a business park, and Express Workwear may either relocate totally again, or run a split operation between the existing site and another on his own park.

"I rely on cash," he says. "Ours is a very price competitive industry. We like to think we compete well on service. That's where we score. A lot of the competition doesn't have the capacity to cope with normal production if they get one big order in. We've been in that situation, whereas we're geared up now to cope.

"We've put extra headroom in, extras shifts on, plus the new machinery, new staff. We try to stay ahead on capacity. We've recently turned out 20,000 polo shirts for a client. We have contract customers also who may have up to 20,000 staff, and every so often you get a rollout with 20,000 staff to kit out. That's a lot. But we even do single orders for any one man band who just wants a uniform for himself. Smaller orders are a speciality of ours. We can turn around more than 1,000 smaller orders a week."

Online orders are coming from Australia, the Middle East, France, Spain, and Scandinavia. Workwear designs and contracts out the manufacture of bespoke clothing to factories in Europe, China and elsewhere in Asia. It then embroiders and prints logos as required.

"We're one of the UK's biggest tee shirt printers," Ward claims. "Our machines can print 1,000 t-shirts an hour. We also do bags, baseball caps, scarves, umbrellas, football kits. We meet needs of universities and schools."
For more than 18 months the firm has been operating round the clock, two shifts of 12 hours on a four day week, with two truckloads of deliveries going out daily. "It's going very well," he says. "The IT system we've also invested is one of the things making us very efficient."

Turning out more than 30,000 garments a week now, Workwear Express provides more than 6,000 off-the-shelf products, and through its bespoke manufactured service, enjoys a lot of repeat business.
Clients present and past include: Aston Martin, 3 Mobile, Tesco, Rolls Royce, Greggs, Little Chef, webuyanycar.com, Sage, Durham County and South Tyneside Councils, Wimpey, Mitie, Scottish Hydro Electricity, Asda and Black & Decker. Also Heathrow, Gatwick and Stansted Airports, Barclays, the Prince Bishops Shopping Centre in Durham, health trusts, educational institutions, the motor trade, sports organisations, and Cardiff University.

The firm also supplies uniforms to securitystaff on the X Factor television show as it goes around the country, and recently received an order on behalf of the TV programme Emmerdale.

Really, though, Workwear Express is beginning to look a star in its own right.

What he never learned at school

Andrew Ward, a Weardale lad born in Wolsingham 41 years ago, has been kitting workers out since he was 10. He helped his father, a wagon driver, to sell the workwear at truck shows in his spare time.

He’d attended junior school at Wolsingham then Royal Grammar School in Newcastle, but left at 16 unable to abide school. He also dropped out of Durham Sixth Form Centre during mock A levels. When his father lost interest in retailing, Andrew thought he could continue and make a few quid.

“There was nothing to take over. BobbinsSo I started buying rental garments from laundries, picking out those that could be resold - overalls, jackets and trousers - and that’s what we used to sell on the markets. I was already running that towards the end of my schooling.”
He was also selling schoolmates goods he’d bought at Newcastle Quayside’s Sunday market, like tool boxes he’d converted into pencil cases. “I had four or five friends going to different markets each week. Each Monday in the school library I’d get all the cash from them, less what they might have pocketed themselves” - a gleam of humour in his eye here - “and I was happy because I knew I was getting a good return on it anyway.

“Sitting in A level sociology one day and looking at the teacher I thought ‘God, I’m probably earning four times what you’re earning. Why am I here?’ During my mock geography A level exam I fell asleep - so tired from working so much. I never went back.”

By 17 he was working the markets, selling work clothing at likes of Catterick (where he was one of the first ever to trade), Newcastle Quayside, Chester le Street and the old Haswell Mart and other auction venues. He toured steam rallies and shows at weekends. Midweek, he hawked boots and jeans door-to-door, and on building and opencast sites. “It was a hard life. I don’t see anyone doing it now.”

He’d bought with £800 of savings a Mercedes Van that he nicknamed Hitler’s Revenge. “It used to break down so much.” Worst was en route to Manchester to buy stock on a snow laden M62. He languished there getting colder and colder, a 17-year-old ignorant about vehicle mechanics, until a good Samaritan of a motorist towed him to a
service station.

By then he’d acquired a garage-like workplace 400sq ft. He got himself a seven and a half ton box truck, then another vehicle for a second participant. He racked up overheads with a better unit at Spennymoor and also got himself a ‘fancy car’ on hire purchase. Shortly after, he learned his most valuable lesson in business, for - ‘young and naive’ he found his business had failed.

Ward today enjoys life cycling roads and mountains, sailing and ski-ing. But then he lived for six pretty miserable months in the caravan he’d bought for £300. It stood on rough land beside the little hut he’d traded from. “I don’t mind talking about all this because in a strange way I think it’s the best thing that ever happened to me,”he says philosophically, though not wishing it on anyone else.

“I’ll put in a disclaimer here and say I still deal now with every supplier I dealt with then.” The taxman was owed most. “But he’s more than had his money back since - probably a hundred times over.” There were personal repercussions he regretted though, like a fallout within his family.

“I fell out with everybody really. I hadn’t a penny. Somehow - I don’t know how - I got going again. Strangely, a lot of suppliers helped me. They’d seen something persuading them to give me credit again to
get restarted.

“Experience like that teaches you many things - stuff you’ll never learn at school. I buy all my machines with cash now. I don’t take out any finance and I don’t have any overdrafts. Our cash in the bank served us very well during the recession. I’d learned my lesson and was on the up when everyone else was down, bust or struggling. I had the cash to invest in equipment when no-one else did.”

He’s not crowing, simply reflecting on how he came through. “I’ll only buy something now if I’ve got something that will pay for it. I’ve learned only to buy assets, never liabilities. And I especially don’t borrow money to buy liabilities. I just wish I’d had someone around to tell me that when I was 21.”

A quick check via a credit rating firm finds Workwear Express described as a “financially solid” company with consistent year on year growth, and no borrowings.” That’s quite a satisfying way to be seen, really.

Role of the Angel

During the recession Andrew Ward started buying property in his own name - a lot he couldn’t have afforded in good times.

“I’ve got some big stuff going on at the moment, a mixture,” he says. “It started as a hobby providing a few student lets around Durham. I also bought six pubs in five years in the city centre, all renovated and leased out now. Pubs and property are an enjoyable two-in-one hobby,” he laughs. A lot of property remains in his own name but he also owns Angel Homes and Angel Developments, named after the Angel, the first pub he bought, and where he had spent many hours in his youth. “We went there all the time - loved it. Probably that’s one reason I went bankrupt in the first place,” he quips.

There was romantic sentiment behind the purchase too. It’s where he and Angie, the girl later to become his wife, regularly met in Durham City - she living in Brandon, he in Crook. That purchase has paid handsomely and it seemed natural to buy the Elm Tree across the road from the Angel also. “Both are real good old fashioned and excellent pubs,” he says.

“We’ve just finished also a £4m mixed residential/commercial block in the centre of Durham with students and Yates’s Wine Lodge and Corals the bookmaker in there. We’ve another £2.5m student block starting in January and the £10m trade park round the corner from here starting next year also. We own this factory lock, stock and barrel. He and Angie, living now in Durham City, have been together 20 years.

They have three children - India Angel, 16, Charlie, nine, and Ruby, seven, and Angie also handles the financial side of Workwear Express. She has been in the business throughout. “She helped me get back on my feet,” he says. “She did all sorts from unpacking boxes to selling and helping with office work.” Well, they do say ‘behind every successful man...’

×

Subscribe

Our BQ Bulletin emails will land in your inbox at 7.30am, Monday to Friday, with a mix of the latest local business news, national news, and features to inspire you. Sign up here!

User registration

Gentile Utente,
ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 recante disposizioni a tutela delle persone e degli altri soggetti trattamento dei dati personali, desideriamo informarLa che i dati personali da Lei comunicati al momento della registrazione sul Sito e della compilazione dell'ordine saranno utilizzati da al fine di svolgere le operazioni da Lei richieste. I dati da Lei comunicati saranno infatti inseriti in un archivio anagrafico clienti al momento della prima registrazione sul Sito, con digitazione di un codice identificativo ed una password che dovrà essere da Lei conservata ed utilizzata per le successive operazioni

I dati forniti saranno trattati direttamente da per le seguenti finalità:
- per l'elaborazione e trasmissione delle comunicazioni previste dalle condizioni del contratto;
- per l'invio di fatture commerciali

In merito alle modalità di trattamento, si precisa che gli indicati trattamenti potranno essere eseguiti soltanto dai responsabili e dagli incaricati autorizzati da usando supporti cartacei o informatici e/o telematici. In ogni caso il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità con la disciplina vigente. I dati conferiti non saranno oggetto di diffusione a terzi, salvo per la gestione stessa dei dati da parte di soggetti specializzati ed incaricati da .
In ottemperanza alla suddetta Normativa, di seguito riepiloghiamo le metodologie applicate per il trattamento dei dati da parte della nostra Società che implicano raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati in nostro possesso e gli scopi che perseguiamo con ciascuna di esse:
Marketing e Strategie Commerciali: elaborazione dei dati da Lei forniti e di quelli desunti dalle Sue navigazioni in rete allo scopo di definire delle statistiche inerenti gli interessi da Lei manifestati nei confronti dei Prodotti e Servizi offerti da per finalità di marketing e/o attività promozionali in genere;
Gestione amministrativa: raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati per scopi amministrativo - contabili, compresa l'eventuale trasmissione per posta elettronica di informative e/o fatture commerciali;
In particolare, per quanto concerne, le modalità del trattamento dei dati, gradiamo comunicare che tutti i dati sono conservati in un apposito archivio tenuto sotto costante controllo e continuo aggiornamento da parte di personale adeguatamente formato. Inoltre è stata redatta una procedura operativa interna (Documento Programmatico Sulla Sicurezza - DPSS). In tale documento viene definito più nel dettaglio il metodo utilizzato per l'applicazione di adeguate misure di sicurezza per la protezione e la riservatezza dei dati. Per completezza, desideriamo infornarla che il conferimento dei dati personali è necessario nella misura in cui essi sono utilizzati per l'esecuzione da parte della nostra Società di obblighi contrattuali e/o di legge.
Dati di navigazione Il sito web raccoglie informazioni tecniche relative all'hardware e al software utilizzati dai visitatori, autonomamente attraverso l'ausilio di strumenti per l'analisi dei file di collegamento. Tali informazioni riguardano:

- indirizzo IP
- tipo di browser
- Internet service provider
- sistema operativo
- nome di dominio e indirizzi di siti Web dai quali ha effettuato l'accesso o l'uscita (referring/exit pages)
- informazioni sulle pagine visitate dai lettori all'interno del sito
- orario d'accesso
- permanenza sulla singola pagina
- analisi di percorso interno (clickstream)
- risoluzione video
- tipo di connessione
- nazione da cui l'utente si collega
- presenza di plugin java installati

Tali informazioni non forniscono dati personali del lettore, ma solo dati di carattere tecnico/informatico che sono raccolti ed utilizzati in maniera aggregata ed anonima al solo scopo di migliorare la qualità del servizio e fornire statistiche concernenti l'uso del sito, suddetti dati vengono cancellati subito dopo l'elaborazione.
Registrazione
Nell'ambito del processo di registrazione, il lettore è tenuto a scegliere una propria user ID ed una password. Inoltre il lettore è tenuto a fornire specifiche informazioni che dovranno essere corrette ed aggiornate. Il lettore non può scegliere la user ID di un'altra persona con l'intento di utilizzarne l'identità. Inoltre non può utilizzare la user ID di un'altra persona senza la sua espressa autorizzazione. E' inoltre vietato l'uso di user ID che l'editore, discrezionalmente, riterrà lesivi di diritti di terzi, o comunque offensivi o scurrili. La password scelta dai lettori al momento della registrazione ai servizi e inserita nel relativo modulo o form di registrazione è personale e non può essere ceduta. I lettori sono tenuti a custodire con la massima diligenza e a mantenere riservata la password al fine di prevenire l'utilizzo del servizio da parte di terzi non autorizzati. Essi saranno pertanto responsabili di qualsiasi utilizzo, compiuto da terzi autorizzati o non autorizzati, dei suddetti identificativi nonchè di qualsiasi danno arrecato al titolare del blog, all'editore e/o a terzi, in dipendenza della mancata osservanza di quanto sopra.
Il lettore non può inviare, distribuire o in ogni modo pubblicare negli spazi abilitati a tale scopo contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo, o a qualsiasi titolo illegale.
Il lettore si impegna a non assumere atteggiamenti violenti o ad aggredire verbalmente gli altri lettori, astenendosi dall'utilizzo di termini calunniosi, e a non interrompere intenzionalmente le discussioni con messaggi ripetitivi, con messaggi privi di significato o con azioni finalizzate alla vendita di prodotti o servizi.
Il lettore si impegna ad utilizzare un linguaggio rispettoso, tenendo conto che la comunità cresce solo se i suoi membri si sentono ben accetti e rispettati. Il lettore si impegna a non utilizzare termini violenti o che discriminino sulla base della razza, religione, genere, inclinazioni sessuali, disabilità fisiche o mentali e altro. L'uso di linguaggio violento sarà motivo per la sospensione immediata e per l'espulsione definita a tutti o a parte dei servizi del sito.

Accedendo al sito e ai relativi servizi, il lettore si obbliga a:
a.non utilizzare il sito o il materiale in esso inserito per perseguire scopi illegali
b.non utilizzare il sito in modo da interrompere, danneggiare o rendere meno efficiente una parte o la totalità di esso o in modo da danneggiare in qualche modo l'efficacia o la funzionalità del sito;
c.non utilizzare il sito per la trasmissione o il collocamento di virus o qualsiasi altro materiale che in qualche modo possa creare pregiudizio in ogni sua forma;
d.non utilizzare il sito in modo da costituire una violazione di persone o ditte (compresi, ma ad essi non limitati, i diritti di copyright o riservatezza).
e.non utilizzare il sito per trasmettere materiale a scopo pubblicitario e/o promozionale senza il permesso scritto dell'editore.

Il mancato rispetto di queste regole comporta la violazione di queste condizioni generali di utilizzo e può determinare l'immediato annullamento dell'account del soggetto autore della violazione. In caso di effettivo o potenziale utilizzo non autorizzato del proprio account, il lettore è invitato a segnalarlo, fornendo ogni dettagliata notizia in merito alla violazione, e dando comunicazione di perdita, sottrazione non autorizzata, furto, della propria password e delle proprie informazioni personali. Il lettore è consapevole che deve avere compiuto i 18 anni di età per iscriversi al servizio, anche se persone di ogni età possono accedere allo stesso. I minori di anni 18 devono essere assistiti ed autorizzati dagli esercenti la potestà di genitore. Il lettore è pienamente responsabile per ogni azione intrapresa attraverso il suo account, sia direttamente sia attraverso terzi da lui autorizzati. Ogni utilizzo abusivo, fraudolento o in ogni caso illegale è causa dell'immediato annullamento dell'account, ad insindacabile giudizio dell'editore o del gestore del sito, fermo restando l'esercizio di ogni azione legale da parte degli aventi diritto.
Con l'accettazione della presente il lettore dichiara la veridicità di tutte le dichiarazioni rese in fase d'iscrizione al sito.
La informiamo, inoltre, che ogni interessato può esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003: In relazione al trattamento di dati personali:

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Per esercitare i diritti previsti all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 e sopra riassunti l'utente dovrà rivolgere richiesta scritta indirizzata a


Rimozione
Se non desiderate essere contattati in futuro, potete chiederlo collegandoVi o inviando una mail all'indirizzo inff@mail indicando l'indirizzo e-mail (o tutti gli indirizzi facenti capo ad un dominio, nella vostra disponibilità) e/o fax di cui volete l'esclusione.

Titolare del trattamento dei dati è - per l'elaborazione e trasmissione delle comunicazioni previste dalle condizioni del contratto;
- per l'invio di fatture commerciali

In merito alle modalità di trattamento, si precisa che gli indicati trattamenti potranno essere eseguiti soltanto dai responsabili e dagli incaricati autorizzati da usando supporti cartacei o informatici e/o telematici. In ogni caso il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità con la disciplina vigente. I dati conferiti non saranno oggetto di diffusione a terzi, salvo per la gestione stessa dei dati da parte di soggetti specializzati ed incaricati da .
In ottemperanza alla suddetta Normativa, di seguito riepiloghiamo le metodologie applicate per il trattamento dei dati da parte della nostra Società che implicano raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati in nostro possesso e gli scopi che perseguiamo con ciascuna di esse:
Marketing e Strategie Commerciali: elaborazione dei dati da Lei forniti e di quelli desunti dalle Sue navigazioni in rete allo scopo di definire delle statistiche inerenti gli interessi da Lei manifestati nei confronti dei Prodotti e Servizi offerti da per finalità di marketing e/o attività promozionali in genere;
Gestione amministrativa: raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati per scopi amministrativo - contabili, compresa l'eventuale trasmissione per posta elettronica di informative e/o fatture commerciali;
In particolare, per quanto concerne, le modalità del trattamento dei dati, gradiamo comunicare che tutti i dati sono conservati in un apposito archivio tenuto sotto costante controllo e continuo aggiornamento da parte di personale adeguatamente formato. Inoltre è stata redatta una procedura operativa interna (Documento Programmatico Sulla Sicurezza - DPSS). In tale documento viene definito più nel dettaglio il metodo utilizzato per l'applicazione di adeguate misure di sicurezza per la protezione e la riservatezza dei dati. Per completezza, desideriamo infornarla che il conferimento dei dati personali è necessario nella misura in cui essi sono utilizzati per l'esecuzione da parte della nostra Società di obblighi contrattuali e/o di legge.
Dati di navigazione Il sito web raccoglie informazioni tecniche relative all'hardware e al software utilizzati dai visitatori, autonomamente attraverso l'ausilio di strumenti per l'analisi dei file di collegamento. Tali informazioni riguardano:

- indirizzo IP
- tipo di browser
- Internet service provider
- sistema operativo
- nome di dominio e indirizzi di siti Web dai quali ha effettuato l'accesso o l'uscita (referring/exit pages)
- informazioni sulle pagine visitate dai lettori all'interno del sito
- orario d'accesso
- permanenza sulla singola pagina
- analisi di percorso interno (clickstream)
- risoluzione video
- tipo di connessione
- nazione da cui l'utente si collega
- presenza di plugin java installati

Tali informazioni non forniscono dati personali del lettore, ma solo dati di carattere tecnico/informatico che sono raccolti ed utilizzati in maniera aggregata ed anonima al solo scopo di migliorare la qualità del servizio e fornire statistiche concernenti l'uso del sito, suddetti dati vengono cancellati subito dopo l'elaborazione.
Registrazione
Nell'ambito del processo di registrazione, il lettore è tenuto a scegliere una propria user ID ed una password. Inoltre il lettore è tenuto a fornire specifiche informazioni che dovranno essere corrette ed aggiornate. Il lettore non può scegliere la user ID di un'altra persona con l'intento di utilizzarne l'identità. Inoltre non può utilizzare la user ID di un'altra persona senza la sua espressa autorizzazione. E' inoltre vietato l'uso di user ID che l'editore, discrezionalmente, riterrà lesivi di diritti di terzi, o comunque offensivi o scurrili. La password scelta dai lettori al momento della registrazione ai servizi e inserita nel relativo modulo o form di registrazione è personale e non può essere ceduta. I lettori sono tenuti a custodire con la massima diligenza e a mantenere riservata la password al fine di prevenire l'utilizzo del servizio da parte di terzi non autorizzati. Essi saranno pertanto responsabili di qualsiasi utilizzo, compiuto da terzi autorizzati o non autorizzati, dei suddetti identificativi nonchè di qualsiasi danno arrecato al titolare del blog, all'editore e/o a terzi, in dipendenza della mancata osservanza di quanto sopra.
Il lettore non può inviare, distribuire o in ogni modo pubblicare negli spazi abilitati a tale scopo contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo, o a qualsiasi titolo illegale.
Il lettore si impegna a non assumere atteggiamenti violenti o ad aggredire verbalmente gli altri lettori, astenendosi dall'utilizzo di termini calunniosi, e a non interrompere intenzionalmente le discussioni con messaggi ripetitivi, con messaggi privi di significato o con azioni finalizzate alla vendita di prodotti o servizi.
Il lettore si impegna ad utilizzare un linguaggio rispettoso, tenendo conto che la comunità cresce solo se i suoi membri si sentono ben accetti e rispettati. Il lettore si impegna a non utilizzare termini violenti o che discriminino sulla base della razza, religione, genere, inclinazioni sessuali, disabilità fisiche o mentali e altro. L'uso di linguaggio violento sarà motivo per la sospensione immediata e per l'espulsione definita a tutti o a parte dei servizi del sito.

Accedendo al sito e ai relativi servizi, il lettore si obbliga a:
a.non utilizzare il sito o il materiale in esso inserito per perseguire scopi illegali
b.non utilizzare il sito in modo da interrompere, danneggiare o rendere meno efficiente una parte o la totalità di esso o in modo da danneggiare in qualche modo l'efficacia o la funzionalità del sito;
c.non utilizzare il sito per la trasmissione o il collocamento di virus o qualsiasi altro materiale che in qualche modo possa creare pregiudizio in ogni sua forma;
d.non utilizzare il sito in modo da costituire una violazione di persone o ditte (compresi, ma ad essi non limitati, i diritti di copyright o riservatezza).
e.non utilizzare il sito per trasmettere materiale a scopo pubblicitario e/o promozionale senza il permesso scritto dell'editore.

Il mancato rispetto di queste regole comporta la violazione di queste condizioni generali di utilizzo e può determinare l'immediato annullamento dell'account del soggetto autore della violazione. In caso di effettivo o potenziale utilizzo non autorizzato del proprio account, il lettore è invitato a segnalarlo, fornendo ogni dettagliata notizia in merito alla violazione, e dando comunicazione di perdita, sottrazione non autorizzata, furto, della propria password e delle proprie informazioni personali. Il lettore è consapevole che deve avere compiuto i 18 anni di età per iscriversi al servizio, anche se persone di ogni età possono accedere allo stesso. I minori di anni 18 devono essere assistiti ed autorizzati dagli esercenti la potestà di genitore. Il lettore è pienamente responsabile per ogni azione intrapresa attraverso il suo account, sia direttamente sia attraverso terzi da lui autorizzati. Ogni utilizzo abusivo, fraudolento o in ogni caso illegale è causa dell'immediato annullamento dell'account, ad insindacabile giudizio dell'editore o del gestore del sito, fermo restando l'esercizio di ogni azione legale da parte degli aventi diritto.
Con l'accettazione della presente il lettore dichiara la veridicità di tutte le dichiarazioni rese in fase d'iscrizione al sito.
La informiamo, inoltre, che ogni interessato può esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003: In relazione al trattamento di dati personali:

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Per esercitare i diritti previsti all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 e sopra riassunti l'utente dovrà rivolgere richiesta scritta indirizzata a


Rimozione
Se non desiderate essere contattati in futuro, potete chiederlo collegandoVi o inviando una mail all'indirizzo info@bqlive.co.uk indicando l'indirizzo e-mail (o tutti gli indirizzi facenti capo ad un dominio, nella vostra disponibilità) e/o fax di cui volete l'esclusione.

Titolare del trattamento dei dati è

Fields marked with an asterisk (*) are required

Click here to read our privacy statement