Lucy at the bridgehead

Lucy at the bridgehead

There’s a growing pool of talent available to serve businesses ready to upskill in the better trading conditions now emerging. And there’s financial support also for some of the firms prepared to seize the opportunity. Lucy Winskell explains the opportunities to Brian Nicholls

As a new crop of students fills North East universities, the bright prospect for businesses upskilling in our region is that up to four out of five emergent graduates are now staying on in the region. That’s almost double the average of stay-puts in London and the South East.

Paul Wilson, chief executive of the region’s upmarket Nigel Wright recruitment consultancy, says that with more North East firms raising their investment in internship, placement and graduate programmes now, remaining here increasingly tempts graduates.

Fortuitously, Lucy Winskell, pro-vice chancellor for business, engagement and partnerships at Northumbria University - and recently appointed OBE for her services to higher education and the regional economy - also now chairs the North East Chamber of Commerce. Thus: a bridgehead between business and academia.

Paul, whose firm has flourished on local talent and sourcing best candidates in the region for 26 years now, says: “We know working with North East graduates can immensely benefit local companies and, implicitly, the region’s economy. Our universities are producing high calibre graduates with experience and skills to succeed in many industries.”

This year Teesside, Newcastle and Northumbria each received a Queen’s Anniversary Prize – awarded to few institutions. It’s higher education’s principle accolade for excellence. The North East trio won it for digital, for research into sustainable rural economies, and for outstanding community work respectively.

Lucy, seeing business-academia possibilities from both sides, says universities are important to creating new knowledge and skills, and offer technological support that businesses may not realise.

With 10,000 students in menial jobs nationally and perhaps 8% of all graduates jobless, she realises the swell of talent not yet matched by job vacancies in the North East. The five varsities – the above three plus Durham and Sunderland – have met to consider this. “So one of our roles is to help businesses grow and absorb our graduates,” she says. “We also lay emphasis on encouraging students to start businesses and employ other graduates.”

Growing interest firms have towards graduate involvement is the game changer, in her view. “If students can get good work placements, internships and good work experience during studies, their class of degree improves through motivation. They’re also exposed to a potential employer, and a number are kept on.

“Even if not, they’ve experience on the CV and understand better employers’ needs. We’re also engaging with alumni who, having moved on, may be able to help or build on business relationships. At Northumbria, our alumni are really receptive. Many feel strongly about wanting to put something back.”

To give an idea of capabilities, building surveying students Scott Rexworthy, Will Rycroft and Oliver Barker have had placements in high places. Rexworthy and Rycroft worked on the Houses of Parliament, Barker on Buckingham Palace. Marketing management student Gemma Mills worked at Walt Disney World in Florida and Barbour, the Tyneside garment manufacturer. Industrial design student Katy Green worked with global electronics manufacturer Philips in Amsterdam, and Cosatto Baby Products, which is manufacturing one of her pushchair designs to feature in 150 Mothercare stores.

Around 200 students a year work on live legal cases in Student Law Office. Supervised by qualified solicitors, they’ve represented more than 1,000 clients, securing more than £1m in compensation since 2008. Last year Northumbria students gave 30,000 hours to voluntary work, benefiting 2,500 people in the region. They helped raise £50,000 for charity through their Rag Week.

BIM Academy, a collaboration of university and Ryder Architecture, has taken expertise to Hong Kong and Australia. Northumbria’s an interesting case study, having this year climbed six places in the Complete University Guide 2015, prompting claims to be the region’s most improved university.

Three of its subjects rank in the top five, plus three in the top 10 among UK universities. It’s the only UK university in the top 10 for all building, architecture, and property management subjects. Its library facilities are rated third alongside Cambridge’s.

Businesses might note that its business school is now among the elite of global business schools, its programmes having earned five-year accreditation by the Association to Advance Collegiate Schools of Business. Only 700 business schools (less than 5% of business programmes worldwide are accredited thus).

Northumbria’s eighth among English universities in percentage of graduates placed in professional jobs. Its students and graduates have launched more than 100 companies there over five years, many trading nationally and abroad. Having survived the critical first three years, they employ almost 800 people. Total turnover is £54m-plus, putting Northumbria among the UK’s top four universities for graduate start-ups.

That £54m is only £3m behind the third placed University of Central Lancashire. What chance,  pushing into third place? “We certainly aim to. There’s all to play for,” Lucy declares. “I’ve an ambition to see us first in the country. I’m quietly confident - I hope those words don’t come back to haunt me,” she adds, laughing. “But there’s such ambition among everyone here. And strong businesses are emerging from all the region’s universities.”

Might traditional purity of academic research suffer? “For many students, focus is employability – whether, after accumulating three or four years’ debt, they’ll get a job,” she says. “Some will still come to study for the love of a subject and some for the qualification.”

What can she achieve with one foot in academia, the other in business? “The advantage to universities is, I sit round a table with business leaders almost daily. I listen and respond to their issues - consider how they can be helped. It’s almost being at the sharp end of business needs. They can get help, and there’s matching going on. University managements now run large international businesses. We hope we can share some of our skills.”

Many businesses, however, may hesitate to approach as vast a monolith as a modern university. She admits: “What struck me coming here was how hard it was to skate your way round the answer to a problem. In my first week I had calls from a law firm. Could we provide a student to help on a website project? Whether to go to the law school, marketing, or where?  I found it difficult myself to navigate – and I was on the inside.”

So she devised Open for Business, an explanatory pamphlet and programme free of university jargon from a business perspective. “Open for Business is on our newly relaunched website, but I say, ‘if you don’t know who to speak to, ring me and I’ll find out.’”

Winskill Extra 01What of businesses that harbour lingering suspicions of an ivory tower? “Some may have had a bad experience in the past,” she agrees. More firms are acknowledging benefits of academic partnering. Last year Northumbria won Knowledge Transfer Partnership of the Year award for its placement rate of post-graduate students within firms to help their competitiveness, productivity and performance. In this state supported scheme, they assist for a period in developing specific products or ideas, with academic staff behind them.  
Last year, firms taking part almost doubled in number. Outstandingly successful was Renown Engineering at Cramlington. Its sales went from £11m to £15m.

This surely counters a lingering belief that smaller businesses cannot justify the cost of such an involvement. Indeed, European funding of £1.1m will now help more than 50 SMEs through a Graduate into Business scheme. Lucy explains: “We pay half salary of internships if the SME can match it.

“Innovation Vouchers, too, carry funding to help SMEs work with us on particular product or process development. There’s more help than some might think from European funding coming into the region.

“Firms need a germ of an idea, and the voucher carries conditions. But it will be user friendly, and while sums aren’t large, they’re a foot in the door to help. This is mainly aimed at small research projects and consultancy or technical services. Businesses can apply for grant support of up to £6,000.”

The university also helps create new businesses as a partner with Newcastle Business and Intellectual Property Centre, the British Library, Newcastle City Council and Newcastle Science City. With ERDF funding again, inventors, entrepreneurs and small businesses are helped to develop. Since 2011, the centre has supported 1,300 individuals, helped create 66 businesses and 204 more jobs in the region.

Then Northern Design Centre (NDC), the innovation hub at Gateshead, builds on the university’s international reputation in design education, research and industry practice. Innovation benefiting firms of any size is encouraged in association with the like of Philips, Unilever, Mars and Akzo Nobel.

North East universities have been rising in rankings based on nine criteria set by The Complete University Guide website. Newcastle, in the top 20 for the first time, was additionally in the top 10 for 16 of its 38 subjects. It ranked 18th in last year’s Sunday Times guide. In separate tables covering 67 subjects, Durham University was in the top 10 for all 31 of the subjects it offers, topping the table in nine.

As for ambiance, Newcastle for the fourth time in five years has been voted best UK city for students. Northumbria University won the City Life prize at WhatUni Student Choice Awards for its location. Back on the serious side Sir Roderick Floud, former president of Universities UK, believes Britain has too many universities, giving a “messy, muddled” higher education system. What would Lucy say to his contention the total should be halved? She adds: “Time will be the test. Students will make informed choices, and universities will have to make informed choices as to which markets they wish to be in, and the offer to the student.”

How gown uplifts town

Universities benefit society beyond business. Witness Gateshead…

Northumbria’s been crucial to that town centre’s transformation brought through the region’s biggest recent regeneration project. The £150m Trinity Square development, led by Tesco’s regeneration arm Spenhill and Gateshead Council, includes accommodation for almost 1,000 students. Council leader Mick Henry enthuses: “Students bring creativity and inspiration.”

They also patronise shops, eating spots and leisure outlets. The university has increased help for businesses and encouraged graduate start-ups there. Social impetus is considerable. Student volunteers work with carers and vulnerable people. Vitally too Northumbria’s working with schools there, tempting pupils to consider higher education.

Lucy explains: “We’ve found schools with particular socio-economic backgrounds, and rates at which young people have applied to us have improved dramatically, just by exposing them at a lower age, and their families, to what university life could be about.” The Higher Education Funding Council has awarded Northumbria £1.2m towards a Think Physics project, whereby young people, particularly girls from under-represented groups, consider STEM subjects – science, technology engineering and mathematics. This addresses the nation’s shortage of STEM skills. Only 6% of the UK’s engineering workforce is female, yet recruits of both sexes to the industry must double if demand is to be met.

Says Lucy: “It’s no good sparking interest in science for Jenny, aged seven, if she goes home and mum and dad say ‘ah, but that’s not for girls.’” So Think Physics also involves families, teachers, and the broader community. It’s supported by the Centre for Life, Kielder Observatory, and the North Tyneside Learning Trust.

Ongoing government funding cuts, fees threatening UK student numbers, and possible competition from apprenticeships mean finances will be handled differently, Lucy says. Competition to attract foreign students is a challenge also being met.

But, she points out: “We have products to sell. We’re strong, for example, at our business school in workforce development, and in management training which businesses wish to pay for, and in our ability around continuing professional development.”

Northumbria’s now opening a London campus offering professional industry based programmes at postgraduate and undergraduate levels.

It has around 5,980 students studying Northumbria-validated or franchised programmes on campuses, or through distance learning, from centres including Hong Kong, Malaysia, Sri Lanka, Singapore and South Korea. And with more Indonesian students than any other UK university, it has formed a partnership to create a school of design in Jakarta.

×

Subscribe

Our BQ Bulletin emails will land in your inbox at 7.30am, Monday to Friday, with a mix of the latest local business news, national news, and features to inspire you. Sign up here!

User registration

Gentile Utente,
ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 recante disposizioni a tutela delle persone e degli altri soggetti trattamento dei dati personali, desideriamo informarLa che i dati personali da Lei comunicati al momento della registrazione sul Sito e della compilazione dell'ordine saranno utilizzati da al fine di svolgere le operazioni da Lei richieste. I dati da Lei comunicati saranno infatti inseriti in un archivio anagrafico clienti al momento della prima registrazione sul Sito, con digitazione di un codice identificativo ed una password che dovrà essere da Lei conservata ed utilizzata per le successive operazioni

I dati forniti saranno trattati direttamente da per le seguenti finalità:
- per l'elaborazione e trasmissione delle comunicazioni previste dalle condizioni del contratto;
- per l'invio di fatture commerciali

In merito alle modalità di trattamento, si precisa che gli indicati trattamenti potranno essere eseguiti soltanto dai responsabili e dagli incaricati autorizzati da usando supporti cartacei o informatici e/o telematici. In ogni caso il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità con la disciplina vigente. I dati conferiti non saranno oggetto di diffusione a terzi, salvo per la gestione stessa dei dati da parte di soggetti specializzati ed incaricati da .
In ottemperanza alla suddetta Normativa, di seguito riepiloghiamo le metodologie applicate per il trattamento dei dati da parte della nostra Società che implicano raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati in nostro possesso e gli scopi che perseguiamo con ciascuna di esse:
Marketing e Strategie Commerciali: elaborazione dei dati da Lei forniti e di quelli desunti dalle Sue navigazioni in rete allo scopo di definire delle statistiche inerenti gli interessi da Lei manifestati nei confronti dei Prodotti e Servizi offerti da per finalità di marketing e/o attività promozionali in genere;
Gestione amministrativa: raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati per scopi amministrativo - contabili, compresa l'eventuale trasmissione per posta elettronica di informative e/o fatture commerciali;
In particolare, per quanto concerne, le modalità del trattamento dei dati, gradiamo comunicare che tutti i dati sono conservati in un apposito archivio tenuto sotto costante controllo e continuo aggiornamento da parte di personale adeguatamente formato. Inoltre è stata redatta una procedura operativa interna (Documento Programmatico Sulla Sicurezza - DPSS). In tale documento viene definito più nel dettaglio il metodo utilizzato per l'applicazione di adeguate misure di sicurezza per la protezione e la riservatezza dei dati. Per completezza, desideriamo infornarla che il conferimento dei dati personali è necessario nella misura in cui essi sono utilizzati per l'esecuzione da parte della nostra Società di obblighi contrattuali e/o di legge.
Dati di navigazione Il sito web raccoglie informazioni tecniche relative all'hardware e al software utilizzati dai visitatori, autonomamente attraverso l'ausilio di strumenti per l'analisi dei file di collegamento. Tali informazioni riguardano:

- indirizzo IP
- tipo di browser
- Internet service provider
- sistema operativo
- nome di dominio e indirizzi di siti Web dai quali ha effettuato l'accesso o l'uscita (referring/exit pages)
- informazioni sulle pagine visitate dai lettori all'interno del sito
- orario d'accesso
- permanenza sulla singola pagina
- analisi di percorso interno (clickstream)
- risoluzione video
- tipo di connessione
- nazione da cui l'utente si collega
- presenza di plugin java installati

Tali informazioni non forniscono dati personali del lettore, ma solo dati di carattere tecnico/informatico che sono raccolti ed utilizzati in maniera aggregata ed anonima al solo scopo di migliorare la qualità del servizio e fornire statistiche concernenti l'uso del sito, suddetti dati vengono cancellati subito dopo l'elaborazione.
Registrazione
Nell'ambito del processo di registrazione, il lettore è tenuto a scegliere una propria user ID ed una password. Inoltre il lettore è tenuto a fornire specifiche informazioni che dovranno essere corrette ed aggiornate. Il lettore non può scegliere la user ID di un'altra persona con l'intento di utilizzarne l'identità. Inoltre non può utilizzare la user ID di un'altra persona senza la sua espressa autorizzazione. E' inoltre vietato l'uso di user ID che l'editore, discrezionalmente, riterrà lesivi di diritti di terzi, o comunque offensivi o scurrili. La password scelta dai lettori al momento della registrazione ai servizi e inserita nel relativo modulo o form di registrazione è personale e non può essere ceduta. I lettori sono tenuti a custodire con la massima diligenza e a mantenere riservata la password al fine di prevenire l'utilizzo del servizio da parte di terzi non autorizzati. Essi saranno pertanto responsabili di qualsiasi utilizzo, compiuto da terzi autorizzati o non autorizzati, dei suddetti identificativi nonchè di qualsiasi danno arrecato al titolare del blog, all'editore e/o a terzi, in dipendenza della mancata osservanza di quanto sopra.
Il lettore non può inviare, distribuire o in ogni modo pubblicare negli spazi abilitati a tale scopo contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo, o a qualsiasi titolo illegale.
Il lettore si impegna a non assumere atteggiamenti violenti o ad aggredire verbalmente gli altri lettori, astenendosi dall'utilizzo di termini calunniosi, e a non interrompere intenzionalmente le discussioni con messaggi ripetitivi, con messaggi privi di significato o con azioni finalizzate alla vendita di prodotti o servizi.
Il lettore si impegna ad utilizzare un linguaggio rispettoso, tenendo conto che la comunità cresce solo se i suoi membri si sentono ben accetti e rispettati. Il lettore si impegna a non utilizzare termini violenti o che discriminino sulla base della razza, religione, genere, inclinazioni sessuali, disabilità fisiche o mentali e altro. L'uso di linguaggio violento sarà motivo per la sospensione immediata e per l'espulsione definita a tutti o a parte dei servizi del sito.

Accedendo al sito e ai relativi servizi, il lettore si obbliga a:
a.non utilizzare il sito o il materiale in esso inserito per perseguire scopi illegali
b.non utilizzare il sito in modo da interrompere, danneggiare o rendere meno efficiente una parte o la totalità di esso o in modo da danneggiare in qualche modo l'efficacia o la funzionalità del sito;
c.non utilizzare il sito per la trasmissione o il collocamento di virus o qualsiasi altro materiale che in qualche modo possa creare pregiudizio in ogni sua forma;
d.non utilizzare il sito in modo da costituire una violazione di persone o ditte (compresi, ma ad essi non limitati, i diritti di copyright o riservatezza).
e.non utilizzare il sito per trasmettere materiale a scopo pubblicitario e/o promozionale senza il permesso scritto dell'editore.

Il mancato rispetto di queste regole comporta la violazione di queste condizioni generali di utilizzo e può determinare l'immediato annullamento dell'account del soggetto autore della violazione. In caso di effettivo o potenziale utilizzo non autorizzato del proprio account, il lettore è invitato a segnalarlo, fornendo ogni dettagliata notizia in merito alla violazione, e dando comunicazione di perdita, sottrazione non autorizzata, furto, della propria password e delle proprie informazioni personali. Il lettore è consapevole che deve avere compiuto i 18 anni di età per iscriversi al servizio, anche se persone di ogni età possono accedere allo stesso. I minori di anni 18 devono essere assistiti ed autorizzati dagli esercenti la potestà di genitore. Il lettore è pienamente responsabile per ogni azione intrapresa attraverso il suo account, sia direttamente sia attraverso terzi da lui autorizzati. Ogni utilizzo abusivo, fraudolento o in ogni caso illegale è causa dell'immediato annullamento dell'account, ad insindacabile giudizio dell'editore o del gestore del sito, fermo restando l'esercizio di ogni azione legale da parte degli aventi diritto.
Con l'accettazione della presente il lettore dichiara la veridicità di tutte le dichiarazioni rese in fase d'iscrizione al sito.
La informiamo, inoltre, che ogni interessato può esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003: In relazione al trattamento di dati personali:

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Per esercitare i diritti previsti all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 e sopra riassunti l'utente dovrà rivolgere richiesta scritta indirizzata a


Rimozione
Se non desiderate essere contattati in futuro, potete chiederlo collegandoVi o inviando una mail all'indirizzo inff@mail indicando l'indirizzo e-mail (o tutti gli indirizzi facenti capo ad un dominio, nella vostra disponibilità) e/o fax di cui volete l'esclusione.

Titolare del trattamento dei dati è - per l'elaborazione e trasmissione delle comunicazioni previste dalle condizioni del contratto;
- per l'invio di fatture commerciali

In merito alle modalità di trattamento, si precisa che gli indicati trattamenti potranno essere eseguiti soltanto dai responsabili e dagli incaricati autorizzati da usando supporti cartacei o informatici e/o telematici. In ogni caso il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità con la disciplina vigente. I dati conferiti non saranno oggetto di diffusione a terzi, salvo per la gestione stessa dei dati da parte di soggetti specializzati ed incaricati da .
In ottemperanza alla suddetta Normativa, di seguito riepiloghiamo le metodologie applicate per il trattamento dei dati da parte della nostra Società che implicano raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati in nostro possesso e gli scopi che perseguiamo con ciascuna di esse:
Marketing e Strategie Commerciali: elaborazione dei dati da Lei forniti e di quelli desunti dalle Sue navigazioni in rete allo scopo di definire delle statistiche inerenti gli interessi da Lei manifestati nei confronti dei Prodotti e Servizi offerti da per finalità di marketing e/o attività promozionali in genere;
Gestione amministrativa: raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati per scopi amministrativo - contabili, compresa l'eventuale trasmissione per posta elettronica di informative e/o fatture commerciali;
In particolare, per quanto concerne, le modalità del trattamento dei dati, gradiamo comunicare che tutti i dati sono conservati in un apposito archivio tenuto sotto costante controllo e continuo aggiornamento da parte di personale adeguatamente formato. Inoltre è stata redatta una procedura operativa interna (Documento Programmatico Sulla Sicurezza - DPSS). In tale documento viene definito più nel dettaglio il metodo utilizzato per l'applicazione di adeguate misure di sicurezza per la protezione e la riservatezza dei dati. Per completezza, desideriamo infornarla che il conferimento dei dati personali è necessario nella misura in cui essi sono utilizzati per l'esecuzione da parte della nostra Società di obblighi contrattuali e/o di legge.
Dati di navigazione Il sito web raccoglie informazioni tecniche relative all'hardware e al software utilizzati dai visitatori, autonomamente attraverso l'ausilio di strumenti per l'analisi dei file di collegamento. Tali informazioni riguardano:

- indirizzo IP
- tipo di browser
- Internet service provider
- sistema operativo
- nome di dominio e indirizzi di siti Web dai quali ha effettuato l'accesso o l'uscita (referring/exit pages)
- informazioni sulle pagine visitate dai lettori all'interno del sito
- orario d'accesso
- permanenza sulla singola pagina
- analisi di percorso interno (clickstream)
- risoluzione video
- tipo di connessione
- nazione da cui l'utente si collega
- presenza di plugin java installati

Tali informazioni non forniscono dati personali del lettore, ma solo dati di carattere tecnico/informatico che sono raccolti ed utilizzati in maniera aggregata ed anonima al solo scopo di migliorare la qualità del servizio e fornire statistiche concernenti l'uso del sito, suddetti dati vengono cancellati subito dopo l'elaborazione.
Registrazione
Nell'ambito del processo di registrazione, il lettore è tenuto a scegliere una propria user ID ed una password. Inoltre il lettore è tenuto a fornire specifiche informazioni che dovranno essere corrette ed aggiornate. Il lettore non può scegliere la user ID di un'altra persona con l'intento di utilizzarne l'identità. Inoltre non può utilizzare la user ID di un'altra persona senza la sua espressa autorizzazione. E' inoltre vietato l'uso di user ID che l'editore, discrezionalmente, riterrà lesivi di diritti di terzi, o comunque offensivi o scurrili. La password scelta dai lettori al momento della registrazione ai servizi e inserita nel relativo modulo o form di registrazione è personale e non può essere ceduta. I lettori sono tenuti a custodire con la massima diligenza e a mantenere riservata la password al fine di prevenire l'utilizzo del servizio da parte di terzi non autorizzati. Essi saranno pertanto responsabili di qualsiasi utilizzo, compiuto da terzi autorizzati o non autorizzati, dei suddetti identificativi nonchè di qualsiasi danno arrecato al titolare del blog, all'editore e/o a terzi, in dipendenza della mancata osservanza di quanto sopra.
Il lettore non può inviare, distribuire o in ogni modo pubblicare negli spazi abilitati a tale scopo contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo, o a qualsiasi titolo illegale.
Il lettore si impegna a non assumere atteggiamenti violenti o ad aggredire verbalmente gli altri lettori, astenendosi dall'utilizzo di termini calunniosi, e a non interrompere intenzionalmente le discussioni con messaggi ripetitivi, con messaggi privi di significato o con azioni finalizzate alla vendita di prodotti o servizi.
Il lettore si impegna ad utilizzare un linguaggio rispettoso, tenendo conto che la comunità cresce solo se i suoi membri si sentono ben accetti e rispettati. Il lettore si impegna a non utilizzare termini violenti o che discriminino sulla base della razza, religione, genere, inclinazioni sessuali, disabilità fisiche o mentali e altro. L'uso di linguaggio violento sarà motivo per la sospensione immediata e per l'espulsione definita a tutti o a parte dei servizi del sito.

Accedendo al sito e ai relativi servizi, il lettore si obbliga a:
a.non utilizzare il sito o il materiale in esso inserito per perseguire scopi illegali
b.non utilizzare il sito in modo da interrompere, danneggiare o rendere meno efficiente una parte o la totalità di esso o in modo da danneggiare in qualche modo l'efficacia o la funzionalità del sito;
c.non utilizzare il sito per la trasmissione o il collocamento di virus o qualsiasi altro materiale che in qualche modo possa creare pregiudizio in ogni sua forma;
d.non utilizzare il sito in modo da costituire una violazione di persone o ditte (compresi, ma ad essi non limitati, i diritti di copyright o riservatezza).
e.non utilizzare il sito per trasmettere materiale a scopo pubblicitario e/o promozionale senza il permesso scritto dell'editore.

Il mancato rispetto di queste regole comporta la violazione di queste condizioni generali di utilizzo e può determinare l'immediato annullamento dell'account del soggetto autore della violazione. In caso di effettivo o potenziale utilizzo non autorizzato del proprio account, il lettore è invitato a segnalarlo, fornendo ogni dettagliata notizia in merito alla violazione, e dando comunicazione di perdita, sottrazione non autorizzata, furto, della propria password e delle proprie informazioni personali. Il lettore è consapevole che deve avere compiuto i 18 anni di età per iscriversi al servizio, anche se persone di ogni età possono accedere allo stesso. I minori di anni 18 devono essere assistiti ed autorizzati dagli esercenti la potestà di genitore. Il lettore è pienamente responsabile per ogni azione intrapresa attraverso il suo account, sia direttamente sia attraverso terzi da lui autorizzati. Ogni utilizzo abusivo, fraudolento o in ogni caso illegale è causa dell'immediato annullamento dell'account, ad insindacabile giudizio dell'editore o del gestore del sito, fermo restando l'esercizio di ogni azione legale da parte degli aventi diritto.
Con l'accettazione della presente il lettore dichiara la veridicità di tutte le dichiarazioni rese in fase d'iscrizione al sito.
La informiamo, inoltre, che ogni interessato può esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003: In relazione al trattamento di dati personali:

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Per esercitare i diritti previsti all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 e sopra riassunti l'utente dovrà rivolgere richiesta scritta indirizzata a


Rimozione
Se non desiderate essere contattati in futuro, potete chiederlo collegandoVi o inviando una mail all'indirizzo info@bqlive.co.uk indicando l'indirizzo e-mail (o tutti gli indirizzi facenti capo ad un dominio, nella vostra disponibilità) e/o fax di cui volete l'esclusione.

Titolare del trattamento dei dati è

Fields marked with an asterisk (*) are required

Click here to read our privacy statement