Teesside, where the sun rises first

Teesside, where the sun rises first

Professor Paul Croney in his challenging new role as vice-chancellor and chief executive of Teesside University is determined to build its recognition abroad, while stepping up its value to business great and small at home. He explains how to Brian Nicholls.

From the fourth floor balcony he looks down on figures far below creating a “heart” for his university in their hard hats and high-viz jackets. Then, across the rooftops of Middlesbrough, Professor Paul Croney points to symbols of Teesside industrial achievement – the sculptured structures where the all important chemicals are processed, the sea with its ongoing allure of hidden energy, and the bluecoated Transporter Bridge linking past with present.

These views excite the university’s new vice-chancellor and chief executive, reinforcing his determination to put this centre of learning at the heart of Tees Valley with national and international dimensions - a catalyst for change and development “for our economy and for society,” he declares. He’ll simultaneously bid to grow the university’s present overall income of £130m.

Notably free of academic and business speak in conversation, he’s “delighted and thrilled” to have been headhunted, though despite his obvious credentials he also admits having had some trepidation. It involves at this time, besides heading academic studies, also seeing through some £30m of development already under way. But at 51 he’s a picture of fitness, continuing in his leisure time to swim, cycle, and now contemplate a fifth Great North Run.

This is the fourth academic citadel from which he has worked, following Leeds, Sheffield Hallam and Northumbria where, until recently as a specialist in management and business education, he held successive leadership roles from dean of the acclaimed £26m Newcastle Business School, to pro-vice chancellor for learning and teaching, and, latterly, as deputy vice-chancellor focused on strategic planning and international development.

An academic scholar in management and business education, he holds honorary and visiting professorships from universities in Russia and China, and his experiences from those will now be to Teesside’s good. He explains: “I’ll seek to develop, at an appropriate time, an international agenda here. It’s a key area of development I foresee besides looking at areas of academic excellence and distinctiveness that Teesside will be renowned for.

“We must be a university of international reputation because Tees Valley needs that. I’m looking to continue my links with my international colleagues in various parts of the world to explore how Teesside can work in the geographic areas popular for UK higher education, and where our international research can be done in international partnerships.

“That will give our students opportunities to study abroad, our staff to have exchanges. The region, too, doesn’t want simply a regional university, but an international university that can make a difference to regional developments. All around me here I see process innovation and other innovation taking place. We must respond to that, bringing international research, partnerships and international staff and academics to Teesside University so they can take part.”

He cites the transnational education now present in partnerships and pledges: “We’ll certainly build strategic international partnerships and, hopefully, strategic alliances creating dialogue with international partners - an exchange process enabling students from Teesside University to go out to the partners and gain learning experience elsewhere in the world.”

Also, more foreign students could broaden their experience through Teesside’s partnership with “the right partners in the right parts of the world.” He cites countries such as China and Hong Kong, India and other parts of Asia, as well as parts of Africa. There are no plans to set up any international campus. “We’d rather work in partnership enhancing the student experience of Teesside through a global network of academic partnerships.”

Presently there are 22,000 students (full time equivalent) and a total staff (academic and otherwise) of 2,400. The 800 non-UK students there now look sure to grow in number. Parallel ambitions for improving potentials for staff and students include stepping up the university’s already considerable value to business, and advancing capabilities to improve the regional and UK economies.

The present £30m investment in development is the university’s biggest such programme yet. It includes:

  • The Curve, a new flagship £20m teaching and learning building
  • £6m refurbishment of the Orion science, technology and engineering building
  • Brand new health and fitness centre
  • Major upgrading of the university library and Students’ Union facilities
  • Olympia, a new health and fitness centre
  • Extensive landscaping.

Teesside University, unlike a number of other latter-day universities, sprang up not on greenfield but in the centre of Middlesborough in 1992 from its predecessors of 62 years earlier, Teesside Polytechnic and the Constantine, jostling for space with existing buildings.
It is only now getting a campus as such, Campus Heart being the romantic expression for the institution’s massive financial and emotional input.

“This pedestrian development will bring students a wonderful learning ambience,” Croney explains. “It’s an opportunity to raise the profile of Teesside and show students how seriously the university takes the student experience and learning environment.”

Crucial to businesses of all sizes in the region, and indeed to the regional and national economy, are new enterprises of which Teesside University is part. They include:

  • The Forge, a £13m one stop shop serving businesses on a second campus, at Darlington, in league with the new National Biologics Centre and the National Horizons Centre there;
  • National Horizons Centre, a partnership with the Centre for Process Innovation (CPI), Darlington Council and Darlington College, to create skills and resources for biologics, subsea engineering and industrial biotechnology;
  • Fusion Hive, at Stockton, to serve new and growing SMEs. It further continues to lead Digital City beyond its 10th anniversary, and retains key involvement in Boho One, the flagship building of Tees Valley’s digital, creative and business hub.

Paul Croney 02The Forge, shaped in consultation with customers, partners and stakeholders, provides a single entry point for companies keen to access the university’s business services, whether in research and development, leadership development, training or professional education support – the “front door” for anything from a start-up to a blue chip multinational, the university says.

The Forge is expected to speed the growth of firms in emergent activities such as biologics, industrial biotechnology and subsea engineering. In this, the university partners the CPI, Darlington Council and Darlington College. The NHC, it is hoped, may create more than 2,500 jobs and 6,000 training places.

The National Biologics Centre, serving UK manufacturing in that field, will see Teesside lead university, developing with other universities and other corporate partners the nation’s strength in biologics. Students will be able to join biologics companies in programmes and block activity via the university and the biologics centre.

“It will enhance career prospects, being part of a national initiative within a global activity advancing corporate business and nurturing entrepreneurs,” Croney points out.

The Fusion Hive, a business and innovations centre within a £100m regeneration at Northshore in Stockton, will have three floors to accommodate 60 new and growing SMEs in digital, creative and scientific sectors. Here the university partners Stockton Council, the Homes and Communities Agency and Muse Developments, a national specialist in mixed-use projects and urban regeneration.

Already the university has spun out more than 400 business start-ups. It works with hundreds of businesses a year and holds a Queen’s Anniversary Prize for “world class excellence” in enterprise and business engagement.

Its major boons to business include its leadership accelerator programme, developed with leading process industries firms such as Lotte Chemical, Sembcorp, Huntsman, Cordell Group and GrowHow to fast track potential executives. It equips with management expertise talented graduates of engineering and manufacturing whose degrees lie in a related discipline, but who do not yet have experience in management.

Its performance in a recent Research Excellence Framework showed all subjects entered contained world leading research. “That says great areas of excellence already exist at Teesside and that’s very encouraging,” Croney suggests. “I’m really encouraged by work going on here. In certain things Teesside is up with the best.”

He acknowledges in this the contribution of his predecessor, Professor Graham Henderson, on whose watch over 12 years the university more than doubled in size, became the first modern university to win the Times Higher Education University of the Year award, and also won that Queen’s Anniversary Prize.

Henderson stepped down after 40 years in academia and 16 years in all at Teesside University. Croney’s succession, in his words, comes at “a pivotal time”. He explains: “Such a great amount of investment in the campus bodes really well. I’m coming as all this investment reaches fruition, and as some other projects commissioned start.”

The Curve should be ready for occupation around now. Olympia should be completed by December, and Orion before the academic year ends. The Library and Students’ Union buildings have been modernised (final touches now being applied to the latter), and when the Curve is completed the executive presently occupying the library’s top floor will move across, to allow for a postgraduates’ lounge and learning area.

“I’m determined to put into place a plan for development, finance and resources permitting, to see a rolling programme of investment in our learning experience – environment, facilities, teaching, labs and so on,” Croney promises.

Of The Curve, he says: “I want this to be also a forum for debate and discussion involving the region’s key leaders from many walks – a place where they can talk and debate about how we can transform Middlesbrough, Tees Valley and the North East into an economic success story.

“I’ll say ‘let’s talk through the issues around big challenges ahead’ as announcements come out on business and production and funding. I want this university to be the place for debate, discussion and thrashing out our response as a region to these kinds of things.”

Professor Croney, Newcastle born, foresees a big role for Tees Valley in progressing the North East as a whole, particularly in contributing to the concept of a Northern Powerhouse. “First priority is for Teesside to work with the Tees Valley LEP across all the Tees Valley and to be a component of the Northern Powerhouse. Successful innovation here and in the surrounding area will benefit the North East and, indeed, North Yorkshire,” he ventures.

“The sun rises in the East and this side of the Northern Powerhouse gets the sun before the North West,” he laughs. “So I want the university to be a shining example of Northern Powerhouse in the North East. We can do that.”

So keen is he on this that, when the Northern Powerhouse Minister James Wharton suggested they meet in August, Croney successfully suggested a July appointment instead.

William Gladstone, it was, who during the wisdom of his 60 year political career once described Middlesbrough as “the infant Hercules.” Croney clearly promises Hercules more muscle.

Fusion the food of progress

Hints fill the campus air about fusion of talents and greater might for the already strong. Croney observes: “I’m going to look at where the academic strengths lie, create discussion and debate on where we seek excellence, then develop key themes and invest our resources there, further expanding the university strengths.

“In a world of scarce resources and a competitive environment that universities find themselves in, once you’ve had open and honest debate with colleagues about the whereabouts of our strengths we should then back the winners and seek excellence there. Teesside University must develop an international reputation for academic excellence in things it thrives in. That’s the key development theme I’ll be looking for.”

The fusion? His randomly suggested possibilities include employing digital strengths in biologics, and having forensics linked closely with law and criminology. “I’ll be looking for a commitment, broadening from specialist discipline to a creation of cross-disciplinary areas or themes that society wants, and which need addressing. The university must respond to society needs, generating and applying knowledge through programmes, consultancy and applied research.

“I hope nuggets of great strength will enable us to build responsively, further to needs of the global economy and our global graduates.”

Professor Henderson expects Professor Croney will lead the university to ongoing success, while Alastair MacColl, chairman of the university’s governors (and chief executive of BE Group), admires Croney’s “incredible amount of experience.”

 

×

Subscribe

Our BQ Bulletin emails will land in your inbox at 7.30am, Monday to Friday, with a mix of the latest local business news, national news, and features to inspire you. Sign up here!

User registration

Gentile Utente,
ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 recante disposizioni a tutela delle persone e degli altri soggetti trattamento dei dati personali, desideriamo informarLa che i dati personali da Lei comunicati al momento della registrazione sul Sito e della compilazione dell'ordine saranno utilizzati da al fine di svolgere le operazioni da Lei richieste. I dati da Lei comunicati saranno infatti inseriti in un archivio anagrafico clienti al momento della prima registrazione sul Sito, con digitazione di un codice identificativo ed una password che dovrà essere da Lei conservata ed utilizzata per le successive operazioni

I dati forniti saranno trattati direttamente da per le seguenti finalità:
- per l'elaborazione e trasmissione delle comunicazioni previste dalle condizioni del contratto;
- per l'invio di fatture commerciali

In merito alle modalità di trattamento, si precisa che gli indicati trattamenti potranno essere eseguiti soltanto dai responsabili e dagli incaricati autorizzati da usando supporti cartacei o informatici e/o telematici. In ogni caso il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità con la disciplina vigente. I dati conferiti non saranno oggetto di diffusione a terzi, salvo per la gestione stessa dei dati da parte di soggetti specializzati ed incaricati da .
In ottemperanza alla suddetta Normativa, di seguito riepiloghiamo le metodologie applicate per il trattamento dei dati da parte della nostra Società che implicano raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati in nostro possesso e gli scopi che perseguiamo con ciascuna di esse:
Marketing e Strategie Commerciali: elaborazione dei dati da Lei forniti e di quelli desunti dalle Sue navigazioni in rete allo scopo di definire delle statistiche inerenti gli interessi da Lei manifestati nei confronti dei Prodotti e Servizi offerti da per finalità di marketing e/o attività promozionali in genere;
Gestione amministrativa: raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati per scopi amministrativo - contabili, compresa l'eventuale trasmissione per posta elettronica di informative e/o fatture commerciali;
In particolare, per quanto concerne, le modalità del trattamento dei dati, gradiamo comunicare che tutti i dati sono conservati in un apposito archivio tenuto sotto costante controllo e continuo aggiornamento da parte di personale adeguatamente formato. Inoltre è stata redatta una procedura operativa interna (Documento Programmatico Sulla Sicurezza - DPSS). In tale documento viene definito più nel dettaglio il metodo utilizzato per l'applicazione di adeguate misure di sicurezza per la protezione e la riservatezza dei dati. Per completezza, desideriamo infornarla che il conferimento dei dati personali è necessario nella misura in cui essi sono utilizzati per l'esecuzione da parte della nostra Società di obblighi contrattuali e/o di legge.
Dati di navigazione Il sito web raccoglie informazioni tecniche relative all'hardware e al software utilizzati dai visitatori, autonomamente attraverso l'ausilio di strumenti per l'analisi dei file di collegamento. Tali informazioni riguardano:

- indirizzo IP
- tipo di browser
- Internet service provider
- sistema operativo
- nome di dominio e indirizzi di siti Web dai quali ha effettuato l'accesso o l'uscita (referring/exit pages)
- informazioni sulle pagine visitate dai lettori all'interno del sito
- orario d'accesso
- permanenza sulla singola pagina
- analisi di percorso interno (clickstream)
- risoluzione video
- tipo di connessione
- nazione da cui l'utente si collega
- presenza di plugin java installati

Tali informazioni non forniscono dati personali del lettore, ma solo dati di carattere tecnico/informatico che sono raccolti ed utilizzati in maniera aggregata ed anonima al solo scopo di migliorare la qualità del servizio e fornire statistiche concernenti l'uso del sito, suddetti dati vengono cancellati subito dopo l'elaborazione.
Registrazione
Nell'ambito del processo di registrazione, il lettore è tenuto a scegliere una propria user ID ed una password. Inoltre il lettore è tenuto a fornire specifiche informazioni che dovranno essere corrette ed aggiornate. Il lettore non può scegliere la user ID di un'altra persona con l'intento di utilizzarne l'identità. Inoltre non può utilizzare la user ID di un'altra persona senza la sua espressa autorizzazione. E' inoltre vietato l'uso di user ID che l'editore, discrezionalmente, riterrà lesivi di diritti di terzi, o comunque offensivi o scurrili. La password scelta dai lettori al momento della registrazione ai servizi e inserita nel relativo modulo o form di registrazione è personale e non può essere ceduta. I lettori sono tenuti a custodire con la massima diligenza e a mantenere riservata la password al fine di prevenire l'utilizzo del servizio da parte di terzi non autorizzati. Essi saranno pertanto responsabili di qualsiasi utilizzo, compiuto da terzi autorizzati o non autorizzati, dei suddetti identificativi nonchè di qualsiasi danno arrecato al titolare del blog, all'editore e/o a terzi, in dipendenza della mancata osservanza di quanto sopra.
Il lettore non può inviare, distribuire o in ogni modo pubblicare negli spazi abilitati a tale scopo contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo, o a qualsiasi titolo illegale.
Il lettore si impegna a non assumere atteggiamenti violenti o ad aggredire verbalmente gli altri lettori, astenendosi dall'utilizzo di termini calunniosi, e a non interrompere intenzionalmente le discussioni con messaggi ripetitivi, con messaggi privi di significato o con azioni finalizzate alla vendita di prodotti o servizi.
Il lettore si impegna ad utilizzare un linguaggio rispettoso, tenendo conto che la comunità cresce solo se i suoi membri si sentono ben accetti e rispettati. Il lettore si impegna a non utilizzare termini violenti o che discriminino sulla base della razza, religione, genere, inclinazioni sessuali, disabilità fisiche o mentali e altro. L'uso di linguaggio violento sarà motivo per la sospensione immediata e per l'espulsione definita a tutti o a parte dei servizi del sito.

Accedendo al sito e ai relativi servizi, il lettore si obbliga a:
a.non utilizzare il sito o il materiale in esso inserito per perseguire scopi illegali
b.non utilizzare il sito in modo da interrompere, danneggiare o rendere meno efficiente una parte o la totalità di esso o in modo da danneggiare in qualche modo l'efficacia o la funzionalità del sito;
c.non utilizzare il sito per la trasmissione o il collocamento di virus o qualsiasi altro materiale che in qualche modo possa creare pregiudizio in ogni sua forma;
d.non utilizzare il sito in modo da costituire una violazione di persone o ditte (compresi, ma ad essi non limitati, i diritti di copyright o riservatezza).
e.non utilizzare il sito per trasmettere materiale a scopo pubblicitario e/o promozionale senza il permesso scritto dell'editore.

Il mancato rispetto di queste regole comporta la violazione di queste condizioni generali di utilizzo e può determinare l'immediato annullamento dell'account del soggetto autore della violazione. In caso di effettivo o potenziale utilizzo non autorizzato del proprio account, il lettore è invitato a segnalarlo, fornendo ogni dettagliata notizia in merito alla violazione, e dando comunicazione di perdita, sottrazione non autorizzata, furto, della propria password e delle proprie informazioni personali. Il lettore è consapevole che deve avere compiuto i 18 anni di età per iscriversi al servizio, anche se persone di ogni età possono accedere allo stesso. I minori di anni 18 devono essere assistiti ed autorizzati dagli esercenti la potestà di genitore. Il lettore è pienamente responsabile per ogni azione intrapresa attraverso il suo account, sia direttamente sia attraverso terzi da lui autorizzati. Ogni utilizzo abusivo, fraudolento o in ogni caso illegale è causa dell'immediato annullamento dell'account, ad insindacabile giudizio dell'editore o del gestore del sito, fermo restando l'esercizio di ogni azione legale da parte degli aventi diritto.
Con l'accettazione della presente il lettore dichiara la veridicità di tutte le dichiarazioni rese in fase d'iscrizione al sito.
La informiamo, inoltre, che ogni interessato può esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003: In relazione al trattamento di dati personali:

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Per esercitare i diritti previsti all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 e sopra riassunti l'utente dovrà rivolgere richiesta scritta indirizzata a


Rimozione
Se non desiderate essere contattati in futuro, potete chiederlo collegandoVi o inviando una mail all'indirizzo inff@mail indicando l'indirizzo e-mail (o tutti gli indirizzi facenti capo ad un dominio, nella vostra disponibilità) e/o fax di cui volete l'esclusione.

Titolare del trattamento dei dati è - per l'elaborazione e trasmissione delle comunicazioni previste dalle condizioni del contratto;
- per l'invio di fatture commerciali

In merito alle modalità di trattamento, si precisa che gli indicati trattamenti potranno essere eseguiti soltanto dai responsabili e dagli incaricati autorizzati da usando supporti cartacei o informatici e/o telematici. In ogni caso il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità con la disciplina vigente. I dati conferiti non saranno oggetto di diffusione a terzi, salvo per la gestione stessa dei dati da parte di soggetti specializzati ed incaricati da .
In ottemperanza alla suddetta Normativa, di seguito riepiloghiamo le metodologie applicate per il trattamento dei dati da parte della nostra Società che implicano raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati in nostro possesso e gli scopi che perseguiamo con ciascuna di esse:
Marketing e Strategie Commerciali: elaborazione dei dati da Lei forniti e di quelli desunti dalle Sue navigazioni in rete allo scopo di definire delle statistiche inerenti gli interessi da Lei manifestati nei confronti dei Prodotti e Servizi offerti da per finalità di marketing e/o attività promozionali in genere;
Gestione amministrativa: raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati per scopi amministrativo - contabili, compresa l'eventuale trasmissione per posta elettronica di informative e/o fatture commerciali;
In particolare, per quanto concerne, le modalità del trattamento dei dati, gradiamo comunicare che tutti i dati sono conservati in un apposito archivio tenuto sotto costante controllo e continuo aggiornamento da parte di personale adeguatamente formato. Inoltre è stata redatta una procedura operativa interna (Documento Programmatico Sulla Sicurezza - DPSS). In tale documento viene definito più nel dettaglio il metodo utilizzato per l'applicazione di adeguate misure di sicurezza per la protezione e la riservatezza dei dati. Per completezza, desideriamo infornarla che il conferimento dei dati personali è necessario nella misura in cui essi sono utilizzati per l'esecuzione da parte della nostra Società di obblighi contrattuali e/o di legge.
Dati di navigazione Il sito web raccoglie informazioni tecniche relative all'hardware e al software utilizzati dai visitatori, autonomamente attraverso l'ausilio di strumenti per l'analisi dei file di collegamento. Tali informazioni riguardano:

- indirizzo IP
- tipo di browser
- Internet service provider
- sistema operativo
- nome di dominio e indirizzi di siti Web dai quali ha effettuato l'accesso o l'uscita (referring/exit pages)
- informazioni sulle pagine visitate dai lettori all'interno del sito
- orario d'accesso
- permanenza sulla singola pagina
- analisi di percorso interno (clickstream)
- risoluzione video
- tipo di connessione
- nazione da cui l'utente si collega
- presenza di plugin java installati

Tali informazioni non forniscono dati personali del lettore, ma solo dati di carattere tecnico/informatico che sono raccolti ed utilizzati in maniera aggregata ed anonima al solo scopo di migliorare la qualità del servizio e fornire statistiche concernenti l'uso del sito, suddetti dati vengono cancellati subito dopo l'elaborazione.
Registrazione
Nell'ambito del processo di registrazione, il lettore è tenuto a scegliere una propria user ID ed una password. Inoltre il lettore è tenuto a fornire specifiche informazioni che dovranno essere corrette ed aggiornate. Il lettore non può scegliere la user ID di un'altra persona con l'intento di utilizzarne l'identità. Inoltre non può utilizzare la user ID di un'altra persona senza la sua espressa autorizzazione. E' inoltre vietato l'uso di user ID che l'editore, discrezionalmente, riterrà lesivi di diritti di terzi, o comunque offensivi o scurrili. La password scelta dai lettori al momento della registrazione ai servizi e inserita nel relativo modulo o form di registrazione è personale e non può essere ceduta. I lettori sono tenuti a custodire con la massima diligenza e a mantenere riservata la password al fine di prevenire l'utilizzo del servizio da parte di terzi non autorizzati. Essi saranno pertanto responsabili di qualsiasi utilizzo, compiuto da terzi autorizzati o non autorizzati, dei suddetti identificativi nonchè di qualsiasi danno arrecato al titolare del blog, all'editore e/o a terzi, in dipendenza della mancata osservanza di quanto sopra.
Il lettore non può inviare, distribuire o in ogni modo pubblicare negli spazi abilitati a tale scopo contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo, o a qualsiasi titolo illegale.
Il lettore si impegna a non assumere atteggiamenti violenti o ad aggredire verbalmente gli altri lettori, astenendosi dall'utilizzo di termini calunniosi, e a non interrompere intenzionalmente le discussioni con messaggi ripetitivi, con messaggi privi di significato o con azioni finalizzate alla vendita di prodotti o servizi.
Il lettore si impegna ad utilizzare un linguaggio rispettoso, tenendo conto che la comunità cresce solo se i suoi membri si sentono ben accetti e rispettati. Il lettore si impegna a non utilizzare termini violenti o che discriminino sulla base della razza, religione, genere, inclinazioni sessuali, disabilità fisiche o mentali e altro. L'uso di linguaggio violento sarà motivo per la sospensione immediata e per l'espulsione definita a tutti o a parte dei servizi del sito.

Accedendo al sito e ai relativi servizi, il lettore si obbliga a:
a.non utilizzare il sito o il materiale in esso inserito per perseguire scopi illegali
b.non utilizzare il sito in modo da interrompere, danneggiare o rendere meno efficiente una parte o la totalità di esso o in modo da danneggiare in qualche modo l'efficacia o la funzionalità del sito;
c.non utilizzare il sito per la trasmissione o il collocamento di virus o qualsiasi altro materiale che in qualche modo possa creare pregiudizio in ogni sua forma;
d.non utilizzare il sito in modo da costituire una violazione di persone o ditte (compresi, ma ad essi non limitati, i diritti di copyright o riservatezza).
e.non utilizzare il sito per trasmettere materiale a scopo pubblicitario e/o promozionale senza il permesso scritto dell'editore.

Il mancato rispetto di queste regole comporta la violazione di queste condizioni generali di utilizzo e può determinare l'immediato annullamento dell'account del soggetto autore della violazione. In caso di effettivo o potenziale utilizzo non autorizzato del proprio account, il lettore è invitato a segnalarlo, fornendo ogni dettagliata notizia in merito alla violazione, e dando comunicazione di perdita, sottrazione non autorizzata, furto, della propria password e delle proprie informazioni personali. Il lettore è consapevole che deve avere compiuto i 18 anni di età per iscriversi al servizio, anche se persone di ogni età possono accedere allo stesso. I minori di anni 18 devono essere assistiti ed autorizzati dagli esercenti la potestà di genitore. Il lettore è pienamente responsabile per ogni azione intrapresa attraverso il suo account, sia direttamente sia attraverso terzi da lui autorizzati. Ogni utilizzo abusivo, fraudolento o in ogni caso illegale è causa dell'immediato annullamento dell'account, ad insindacabile giudizio dell'editore o del gestore del sito, fermo restando l'esercizio di ogni azione legale da parte degli aventi diritto.
Con l'accettazione della presente il lettore dichiara la veridicità di tutte le dichiarazioni rese in fase d'iscrizione al sito.
La informiamo, inoltre, che ogni interessato può esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003: In relazione al trattamento di dati personali:

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Per esercitare i diritti previsti all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 e sopra riassunti l'utente dovrà rivolgere richiesta scritta indirizzata a


Rimozione
Se non desiderate essere contattati in futuro, potete chiederlo collegandoVi o inviando una mail all'indirizzo info@bqlive.co.uk indicando l'indirizzo e-mail (o tutti gli indirizzi facenti capo ad un dominio, nella vostra disponibilità) e/o fax di cui volete l'esclusione.

Titolare del trattamento dei dati è

Fields marked with an asterisk (*) are required

Click here to read our privacy statement