Power to the people

Power to the people

Grant Thornton’s managing partner in Leeds, Andy Wood, discusses some big changes over lunch with BQ Yorkshire Editor Mike Hughes.

Grant Thornton has more than 42,000 staff in 729 offices around the world. And they have each played their part in bringing in revenues of $4.6bn. In Yorkshire, Andy Wood is recruiting partners and growing his team as demand keeps rising.

But as BQ readers from entrepreneurs to executives know, in business there is little time to congratulate yourself on a job well done, so Andy’s new CEO, Sacha Romanovitch has got the company focussed on her strategic review - Vision 2020 - and a radical change of direction.

“On the back of a really strong few years under Scott Barnes we appointed Sacha, who has really risen through the ranks and is the first female CEO of an accountancy practice anywhere in the world and I think she exemplifies why we are different.

“We are not one of our big four competitors, we don’t want to be part of a big five  and we are no longer part of the mid-tier. But we sit very nicely between those groups of firms – and that makes us interesting.

“Those principles have been with us for a long time, but they have come to the fore as a result of changing market conditions, with a lot of M&A in our sector. That is the backdrop to Sacha’s appointment and she is bringing fresh insight and fresh ideas.

“Grant Thornton is evolving like any other brand or business and we think the time is right for us to do things in a slightly different way.”

Those are the headlines, but the story beneath them is about Shared Enterprise, which is well underway and effectively making 200 entrepreneurs out of Andy’s team and the other 41,800 GT staff worldwide. The company’s partners have signed up to an operating model that shares the power with every employee, from the ideas they come up with to the money they get for solutions.

It will be digging deep, going well past the occasional ‘we’re all in this together’ half-hour meeting and A4 email to create an environment in which everyone thinks and acts like an owner. It covers the whole Grant Thornton process, crowdsourcing a business plan with employees who can sit on the powerful oversight board and be rewarded  straight from the company’s profits

Sacha puts a lot of faith in the model, which has proven itself with impressive returns on the Esop index (the FTSE-calculated UK Employee Ownership Index) and says she thinks it can double profitability by the totemic 2020.

So what does that mean for Andy Wood and his team? How does a global sector-leading initiative that every other company will be watching so closely work at LS1 4BN? “It is a matter of realising that we don’t have all the answers, so why not ask the people who work for us and take advantage of the broad range of age and experience and share ideas,” he tells me as we watch the snow settling outside our cocooned private dining room at Bowcliffe Hall.

“Clearly a bright 20 year old just out of university will have a different view on life to someone like me.

“So we have been gathering those views for the last six to eight months, but now we need to be sharing the responsibility for them, so that our people can grasp those ideas and make them happen locally.

“It is both exciting and challenging, to be honest. But anything in life that is worth having comes with a little trepidation.”

One of the obvious spin-offs of such a game changer is that it gets noticed by potential new staff, which is just what happened with Simon Davidson, who is a recent boost for the regional operation. Moving from Deloitte, Simon says he was attracted by GT’s ethos “which mirrored my own” and he will now lead Andy’s new Finance Transformation Team across the North of England, focussed on improving the performance of finance functions across all sectors.

“Financial transformation is about seeing what is troubling the FDs, which could be system-related or people-related or about the year-end,” explains Andy. “Simon has become very well-known for helping these teams make their operations better and creating opportunities for us in that marketplace.

“He will sit on the consulting team, the vast majority of which is in London. But there has been a real desire to replicate in the regions what we have been doing in London, and Simon is one of the first examples of how we are now playing in the regions.

“He is a family guy with young children and didn’t want to be dragged down from York to London all the time. He wanted to work with entrepreneurs in Yorkshire  - and we can give him that.”

There will be more like Simon, as Sacha’s bold shift attracts attention and the right calibre of people think it is the right move to join now and help form her image of the new Grant Thornton rather than wait to see what happens and miss the opportunity.

“One of our biggest challenges for business is attracting talent,” says Andy. “How do we bring in, develop and grow the right people in such a tight market. The strategic review and Vision 2020 is one way we will do that because it sets us out as being different and progressive and that is attractive.

“Our purpose in all this for me is to help the whole of Grant Thornton shape a vibrant regional economy - who do we want to work with, what do we want to speak out on and what do we want to be known for?

“Those are the three pillars and some are more relevant than others in terms of what we are doing in Yorkshire. The first is around how we work in the large corporate market and in financial services, so perhaps less relevant in this part of the world.

“The third pillar is around the work we do with government and not-for-profit, creating that environment where businesses can flourish.

“But it is the second pillar that really gets to the heart of what we do in Yorkshire – working alongside dynamic businesses and helping them grow with our support.”

The global nature of implementing Sacha Romanovitch’s 44-page Strategic Review could be off-putting for a six-staff engineering business toiling away in a yard in Horsforth or Castleford, but that is why Andy is in his job. Like so many regional heads of powerful multi-nationals, he is both an appreciator of what his boss is doing and a translator for small businesses. One of the top questions his team faces each day will be ‘What does that mean for me?’ but Andy’s strength of personality and the trust he earns means multi-national messages become multi-regional and then town by town and business by business.

“There is no size-cut off here,” he insists. “It is about taking Yorkshire businesses at face value and looking for those characteristics that will lead to growth. We grow relationships and trust throughout the region – just as many of our competitors do in a similar fashion – but it is about how we do it through the personality of our firm and our people.

“We have to grasp the opportunity nationally and locally, which is exemplified in the appointments and promotions we have made here in the last few months. We have made five partner appointments in Leeds and as many directors, which is a serious investment in the region.

“But they are all the right blend of personality and character and they get what we are doing so they gel with us as a team. The first thing I will think about when I am considering someone for a job is whether they have bought into what we are doing to the extent that I could put them in the leadership team tomorrow with no concerns.

“We do our homework in the markets so that we already know and trust the people we might bring to Leeds and have seen that they are well-liked and well-connected so they can open some doors for us.

“We are nothing without our people and I am now settling my team in and the early signs are really positive. I would never say no to anyone who is a marketable individual, but I am not actively looking as I have been in the past.”

2020 will be here in a frighteningly short time, so the pressure is on Andy and the GT team globally to make headway and forge visible results to back up the CEO’s proudly-announced vision. “Achieving the right financial results is one measure,” said Andy. “But the more important one is that we want to establish a reputation as the go-to firm for growth. If that was the case by 2020 then that would be an excellent result.

“Personally, it is important that I am visible and that I listen to those people on my team who ask for five minutes of my time. No one can give me a better compliment than to say I am really grounded guy, to me that means I am accessible and trusted.

“What you see is what you get with me, and I have built my personal brand around that for many years as I work with my staff, clients, markets and operations.

“That keeps me really busy -  I’ve certainly noticed that Friday nights have never come around so fast during my 16 months in this role. But you need that amount of time to work out how you are going to deliver and what you might do differently.”

That workload over a decade with GT needs an antidote, and for Andy it is Pilates and running. He will go out for a run at least twice a week for maybe three or four miles, often first thing in the morning. He tells me he used to look for reasons not to do it, but now the fitness is good, the weight is staying off, the mental relief is kicking in and the Pilates is looking after the framework, so the urge to relax and run is always there.  There is no musical accompaniment, this is free time to let the mind wander.

“I just run, and whatever comes into my mind, I let it, and inevitably some of that will be work-related,” says Andy. “It is often only a couple of days later that I realise I have been thinking through an issue and it has enabled me to come up with a solution or a way of approaching something that I may not have come up with if I had not given myself that time.

“You carry around with you things that have influenced you in your life and for me one of those things is that my dad died in his late fifties and I was in my twenties.

“It’s not always front of my mind, but it is clearly important, so if I can watch what I eat, go for the occasional run and keep the weight off then that makes sense to me as a 46-year-old dad of two. I also have a lot more I want to achieve in this profession.

“I don’t turn my phone off, but I am better than I ever was at switching off when the chance arises.”

The work-life balance is such a precious thing for a business leader who has responsibilities at home and in the office and needs to show commitment to both. From what Andy tells me he has got it spot-on, which is also good news for a busy client base. “There is much more confidence and activity locally and more money to invest. Sources of funding have become increasingly available and there is a real appetite to spend it, which is good because for too many years businesses have felt constrained and have had to sit on their hands a little bit.

“That all helps us boost the growth plans of these businesses and shape that vibrant economy we have in Yorkshire.”

The further good news for the county’s businesses is that companies like Grant Thornton are showing that global operations can matter to science park start-ups or the family business that is trying to find a few thousand for a new piece of kit.

Such multi-nationals now know how to be an embedded and accepted player in local economies, which can only broaden the choice and level of support for our aspirational entrepreneurs.

Bowcliffe with an extra serving of 'Wow'

It was as if the gods of Bowcliffe had decided this beautiful old house still wasn’t  looking dramatic enough. So for just an hour or so leading up to the latest BQY Business Lunch – this time with  Andy Wood, the managing partner for Grant Thornton in Leeds - they allowed it  to snow and the manicured lawns became white blankets that definitely had the ‘wow’ factor. So much so that Andy and I even ventured out after our meal to see the view from the stunning Blackburn Wing perched among the trees a few yard from the main hall. Well worth the effort.

Bowcliffe deals in perfection – from the manner of its staff to the decor and furnishings and the food on the plate. And what a plate it was. Andy opted for the Chicken, Ham and Leek pie, a white bowl full topped with a golden crust and sitting alongside some of the most tempting chips I had seen in a good while. But, Andy, what about that feast across the table from you?

My plate was beautifully arranged with a slice of very tender pork, the softest black pudding and a square of dauphinoise potatoes. As a black pudding fan, Andy looked envious, but there was a safe distance between us. The log burner in the private dining room of the Driver’s Club glowed on to the dark wood panelling that give this space such a special feeling – and that was before the puddings arrived. The weather was right for two portions (one for each of us, of course...) of hot Rhubarb Crumble. The finest Yorkshire forced rhubarb was generously spooned into our dishes and topped with a very tasty crumble and a quenelle of ice cream.

What a treat this place is – a real touch of class and comfort that is a million miles away from the A1 crush and rush nearby.

×

Subscribe

Our BQ Bulletin emails will land in your inbox at 7.30am, Monday to Friday, with a mix of the latest local business news, national news, and features to inspire you. Sign up here!

User registration

Gentile Utente,
ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 recante disposizioni a tutela delle persone e degli altri soggetti trattamento dei dati personali, desideriamo informarLa che i dati personali da Lei comunicati al momento della registrazione sul Sito e della compilazione dell'ordine saranno utilizzati da al fine di svolgere le operazioni da Lei richieste. I dati da Lei comunicati saranno infatti inseriti in un archivio anagrafico clienti al momento della prima registrazione sul Sito, con digitazione di un codice identificativo ed una password che dovrà essere da Lei conservata ed utilizzata per le successive operazioni

I dati forniti saranno trattati direttamente da per le seguenti finalità:
- per l'elaborazione e trasmissione delle comunicazioni previste dalle condizioni del contratto;
- per l'invio di fatture commerciali

In merito alle modalità di trattamento, si precisa che gli indicati trattamenti potranno essere eseguiti soltanto dai responsabili e dagli incaricati autorizzati da usando supporti cartacei o informatici e/o telematici. In ogni caso il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità con la disciplina vigente. I dati conferiti non saranno oggetto di diffusione a terzi, salvo per la gestione stessa dei dati da parte di soggetti specializzati ed incaricati da .
In ottemperanza alla suddetta Normativa, di seguito riepiloghiamo le metodologie applicate per il trattamento dei dati da parte della nostra Società che implicano raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati in nostro possesso e gli scopi che perseguiamo con ciascuna di esse:
Marketing e Strategie Commerciali: elaborazione dei dati da Lei forniti e di quelli desunti dalle Sue navigazioni in rete allo scopo di definire delle statistiche inerenti gli interessi da Lei manifestati nei confronti dei Prodotti e Servizi offerti da per finalità di marketing e/o attività promozionali in genere;
Gestione amministrativa: raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati per scopi amministrativo - contabili, compresa l'eventuale trasmissione per posta elettronica di informative e/o fatture commerciali;
In particolare, per quanto concerne, le modalità del trattamento dei dati, gradiamo comunicare che tutti i dati sono conservati in un apposito archivio tenuto sotto costante controllo e continuo aggiornamento da parte di personale adeguatamente formato. Inoltre è stata redatta una procedura operativa interna (Documento Programmatico Sulla Sicurezza - DPSS). In tale documento viene definito più nel dettaglio il metodo utilizzato per l'applicazione di adeguate misure di sicurezza per la protezione e la riservatezza dei dati. Per completezza, desideriamo infornarla che il conferimento dei dati personali è necessario nella misura in cui essi sono utilizzati per l'esecuzione da parte della nostra Società di obblighi contrattuali e/o di legge.
Dati di navigazione Il sito web raccoglie informazioni tecniche relative all'hardware e al software utilizzati dai visitatori, autonomamente attraverso l'ausilio di strumenti per l'analisi dei file di collegamento. Tali informazioni riguardano:

- indirizzo IP
- tipo di browser
- Internet service provider
- sistema operativo
- nome di dominio e indirizzi di siti Web dai quali ha effettuato l'accesso o l'uscita (referring/exit pages)
- informazioni sulle pagine visitate dai lettori all'interno del sito
- orario d'accesso
- permanenza sulla singola pagina
- analisi di percorso interno (clickstream)
- risoluzione video
- tipo di connessione
- nazione da cui l'utente si collega
- presenza di plugin java installati

Tali informazioni non forniscono dati personali del lettore, ma solo dati di carattere tecnico/informatico che sono raccolti ed utilizzati in maniera aggregata ed anonima al solo scopo di migliorare la qualità del servizio e fornire statistiche concernenti l'uso del sito, suddetti dati vengono cancellati subito dopo l'elaborazione.
Registrazione
Nell'ambito del processo di registrazione, il lettore è tenuto a scegliere una propria user ID ed una password. Inoltre il lettore è tenuto a fornire specifiche informazioni che dovranno essere corrette ed aggiornate. Il lettore non può scegliere la user ID di un'altra persona con l'intento di utilizzarne l'identità. Inoltre non può utilizzare la user ID di un'altra persona senza la sua espressa autorizzazione. E' inoltre vietato l'uso di user ID che l'editore, discrezionalmente, riterrà lesivi di diritti di terzi, o comunque offensivi o scurrili. La password scelta dai lettori al momento della registrazione ai servizi e inserita nel relativo modulo o form di registrazione è personale e non può essere ceduta. I lettori sono tenuti a custodire con la massima diligenza e a mantenere riservata la password al fine di prevenire l'utilizzo del servizio da parte di terzi non autorizzati. Essi saranno pertanto responsabili di qualsiasi utilizzo, compiuto da terzi autorizzati o non autorizzati, dei suddetti identificativi nonchè di qualsiasi danno arrecato al titolare del blog, all'editore e/o a terzi, in dipendenza della mancata osservanza di quanto sopra.
Il lettore non può inviare, distribuire o in ogni modo pubblicare negli spazi abilitati a tale scopo contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo, o a qualsiasi titolo illegale.
Il lettore si impegna a non assumere atteggiamenti violenti o ad aggredire verbalmente gli altri lettori, astenendosi dall'utilizzo di termini calunniosi, e a non interrompere intenzionalmente le discussioni con messaggi ripetitivi, con messaggi privi di significato o con azioni finalizzate alla vendita di prodotti o servizi.
Il lettore si impegna ad utilizzare un linguaggio rispettoso, tenendo conto che la comunità cresce solo se i suoi membri si sentono ben accetti e rispettati. Il lettore si impegna a non utilizzare termini violenti o che discriminino sulla base della razza, religione, genere, inclinazioni sessuali, disabilità fisiche o mentali e altro. L'uso di linguaggio violento sarà motivo per la sospensione immediata e per l'espulsione definita a tutti o a parte dei servizi del sito.

Accedendo al sito e ai relativi servizi, il lettore si obbliga a:
a.non utilizzare il sito o il materiale in esso inserito per perseguire scopi illegali
b.non utilizzare il sito in modo da interrompere, danneggiare o rendere meno efficiente una parte o la totalità di esso o in modo da danneggiare in qualche modo l'efficacia o la funzionalità del sito;
c.non utilizzare il sito per la trasmissione o il collocamento di virus o qualsiasi altro materiale che in qualche modo possa creare pregiudizio in ogni sua forma;
d.non utilizzare il sito in modo da costituire una violazione di persone o ditte (compresi, ma ad essi non limitati, i diritti di copyright o riservatezza).
e.non utilizzare il sito per trasmettere materiale a scopo pubblicitario e/o promozionale senza il permesso scritto dell'editore.

Il mancato rispetto di queste regole comporta la violazione di queste condizioni generali di utilizzo e può determinare l'immediato annullamento dell'account del soggetto autore della violazione. In caso di effettivo o potenziale utilizzo non autorizzato del proprio account, il lettore è invitato a segnalarlo, fornendo ogni dettagliata notizia in merito alla violazione, e dando comunicazione di perdita, sottrazione non autorizzata, furto, della propria password e delle proprie informazioni personali. Il lettore è consapevole che deve avere compiuto i 18 anni di età per iscriversi al servizio, anche se persone di ogni età possono accedere allo stesso. I minori di anni 18 devono essere assistiti ed autorizzati dagli esercenti la potestà di genitore. Il lettore è pienamente responsabile per ogni azione intrapresa attraverso il suo account, sia direttamente sia attraverso terzi da lui autorizzati. Ogni utilizzo abusivo, fraudolento o in ogni caso illegale è causa dell'immediato annullamento dell'account, ad insindacabile giudizio dell'editore o del gestore del sito, fermo restando l'esercizio di ogni azione legale da parte degli aventi diritto.
Con l'accettazione della presente il lettore dichiara la veridicità di tutte le dichiarazioni rese in fase d'iscrizione al sito.
La informiamo, inoltre, che ogni interessato può esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003: In relazione al trattamento di dati personali:

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Per esercitare i diritti previsti all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 e sopra riassunti l'utente dovrà rivolgere richiesta scritta indirizzata a


Rimozione
Se non desiderate essere contattati in futuro, potete chiederlo collegandoVi o inviando una mail all'indirizzo inff@mail indicando l'indirizzo e-mail (o tutti gli indirizzi facenti capo ad un dominio, nella vostra disponibilità) e/o fax di cui volete l'esclusione.

Titolare del trattamento dei dati è - per l'elaborazione e trasmissione delle comunicazioni previste dalle condizioni del contratto;
- per l'invio di fatture commerciali

In merito alle modalità di trattamento, si precisa che gli indicati trattamenti potranno essere eseguiti soltanto dai responsabili e dagli incaricati autorizzati da usando supporti cartacei o informatici e/o telematici. In ogni caso il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità con la disciplina vigente. I dati conferiti non saranno oggetto di diffusione a terzi, salvo per la gestione stessa dei dati da parte di soggetti specializzati ed incaricati da .
In ottemperanza alla suddetta Normativa, di seguito riepiloghiamo le metodologie applicate per il trattamento dei dati da parte della nostra Società che implicano raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati in nostro possesso e gli scopi che perseguiamo con ciascuna di esse:
Marketing e Strategie Commerciali: elaborazione dei dati da Lei forniti e di quelli desunti dalle Sue navigazioni in rete allo scopo di definire delle statistiche inerenti gli interessi da Lei manifestati nei confronti dei Prodotti e Servizi offerti da per finalità di marketing e/o attività promozionali in genere;
Gestione amministrativa: raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati per scopi amministrativo - contabili, compresa l'eventuale trasmissione per posta elettronica di informative e/o fatture commerciali;
In particolare, per quanto concerne, le modalità del trattamento dei dati, gradiamo comunicare che tutti i dati sono conservati in un apposito archivio tenuto sotto costante controllo e continuo aggiornamento da parte di personale adeguatamente formato. Inoltre è stata redatta una procedura operativa interna (Documento Programmatico Sulla Sicurezza - DPSS). In tale documento viene definito più nel dettaglio il metodo utilizzato per l'applicazione di adeguate misure di sicurezza per la protezione e la riservatezza dei dati. Per completezza, desideriamo infornarla che il conferimento dei dati personali è necessario nella misura in cui essi sono utilizzati per l'esecuzione da parte della nostra Società di obblighi contrattuali e/o di legge.
Dati di navigazione Il sito web raccoglie informazioni tecniche relative all'hardware e al software utilizzati dai visitatori, autonomamente attraverso l'ausilio di strumenti per l'analisi dei file di collegamento. Tali informazioni riguardano:

- indirizzo IP
- tipo di browser
- Internet service provider
- sistema operativo
- nome di dominio e indirizzi di siti Web dai quali ha effettuato l'accesso o l'uscita (referring/exit pages)
- informazioni sulle pagine visitate dai lettori all'interno del sito
- orario d'accesso
- permanenza sulla singola pagina
- analisi di percorso interno (clickstream)
- risoluzione video
- tipo di connessione
- nazione da cui l'utente si collega
- presenza di plugin java installati

Tali informazioni non forniscono dati personali del lettore, ma solo dati di carattere tecnico/informatico che sono raccolti ed utilizzati in maniera aggregata ed anonima al solo scopo di migliorare la qualità del servizio e fornire statistiche concernenti l'uso del sito, suddetti dati vengono cancellati subito dopo l'elaborazione.
Registrazione
Nell'ambito del processo di registrazione, il lettore è tenuto a scegliere una propria user ID ed una password. Inoltre il lettore è tenuto a fornire specifiche informazioni che dovranno essere corrette ed aggiornate. Il lettore non può scegliere la user ID di un'altra persona con l'intento di utilizzarne l'identità. Inoltre non può utilizzare la user ID di un'altra persona senza la sua espressa autorizzazione. E' inoltre vietato l'uso di user ID che l'editore, discrezionalmente, riterrà lesivi di diritti di terzi, o comunque offensivi o scurrili. La password scelta dai lettori al momento della registrazione ai servizi e inserita nel relativo modulo o form di registrazione è personale e non può essere ceduta. I lettori sono tenuti a custodire con la massima diligenza e a mantenere riservata la password al fine di prevenire l'utilizzo del servizio da parte di terzi non autorizzati. Essi saranno pertanto responsabili di qualsiasi utilizzo, compiuto da terzi autorizzati o non autorizzati, dei suddetti identificativi nonchè di qualsiasi danno arrecato al titolare del blog, all'editore e/o a terzi, in dipendenza della mancata osservanza di quanto sopra.
Il lettore non può inviare, distribuire o in ogni modo pubblicare negli spazi abilitati a tale scopo contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo, o a qualsiasi titolo illegale.
Il lettore si impegna a non assumere atteggiamenti violenti o ad aggredire verbalmente gli altri lettori, astenendosi dall'utilizzo di termini calunniosi, e a non interrompere intenzionalmente le discussioni con messaggi ripetitivi, con messaggi privi di significato o con azioni finalizzate alla vendita di prodotti o servizi.
Il lettore si impegna ad utilizzare un linguaggio rispettoso, tenendo conto che la comunità cresce solo se i suoi membri si sentono ben accetti e rispettati. Il lettore si impegna a non utilizzare termini violenti o che discriminino sulla base della razza, religione, genere, inclinazioni sessuali, disabilità fisiche o mentali e altro. L'uso di linguaggio violento sarà motivo per la sospensione immediata e per l'espulsione definita a tutti o a parte dei servizi del sito.

Accedendo al sito e ai relativi servizi, il lettore si obbliga a:
a.non utilizzare il sito o il materiale in esso inserito per perseguire scopi illegali
b.non utilizzare il sito in modo da interrompere, danneggiare o rendere meno efficiente una parte o la totalità di esso o in modo da danneggiare in qualche modo l'efficacia o la funzionalità del sito;
c.non utilizzare il sito per la trasmissione o il collocamento di virus o qualsiasi altro materiale che in qualche modo possa creare pregiudizio in ogni sua forma;
d.non utilizzare il sito in modo da costituire una violazione di persone o ditte (compresi, ma ad essi non limitati, i diritti di copyright o riservatezza).
e.non utilizzare il sito per trasmettere materiale a scopo pubblicitario e/o promozionale senza il permesso scritto dell'editore.

Il mancato rispetto di queste regole comporta la violazione di queste condizioni generali di utilizzo e può determinare l'immediato annullamento dell'account del soggetto autore della violazione. In caso di effettivo o potenziale utilizzo non autorizzato del proprio account, il lettore è invitato a segnalarlo, fornendo ogni dettagliata notizia in merito alla violazione, e dando comunicazione di perdita, sottrazione non autorizzata, furto, della propria password e delle proprie informazioni personali. Il lettore è consapevole che deve avere compiuto i 18 anni di età per iscriversi al servizio, anche se persone di ogni età possono accedere allo stesso. I minori di anni 18 devono essere assistiti ed autorizzati dagli esercenti la potestà di genitore. Il lettore è pienamente responsabile per ogni azione intrapresa attraverso il suo account, sia direttamente sia attraverso terzi da lui autorizzati. Ogni utilizzo abusivo, fraudolento o in ogni caso illegale è causa dell'immediato annullamento dell'account, ad insindacabile giudizio dell'editore o del gestore del sito, fermo restando l'esercizio di ogni azione legale da parte degli aventi diritto.
Con l'accettazione della presente il lettore dichiara la veridicità di tutte le dichiarazioni rese in fase d'iscrizione al sito.
La informiamo, inoltre, che ogni interessato può esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003: In relazione al trattamento di dati personali:

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Per esercitare i diritti previsti all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 e sopra riassunti l'utente dovrà rivolgere richiesta scritta indirizzata a


Rimozione
Se non desiderate essere contattati in futuro, potete chiederlo collegandoVi o inviando una mail all'indirizzo info@bqlive.co.uk indicando l'indirizzo e-mail (o tutti gli indirizzi facenti capo ad un dominio, nella vostra disponibilità) e/o fax di cui volete l'esclusione.

Titolare del trattamento dei dati è

Fields marked with an asterisk (*) are required

Click here to read our privacy statement