Plane talking

Plane talking

Mike Hughes meets Leeds Bradford Airport boss John Parkin to talk about rail, road and air and how to bring them all together.

An immediate concern of many people post-Brexit will have been currencies, and if you were heading off on holiday the scene at home may have been a little frantic, with recalculations as the pound headed south. But John Parkin looked out over the packed car park at Leeds Bradford Airport where he is CEO and still felt confident the planes would be full.

“When the result came in I had expected it to be exactly the same but the other way round,” he admitted over lunch at Malmaison in Leeds. “But I wasn’t shocked, even though the effect on sterling was almost instantaneous, because I knew it was important to keep perspective on these things, even when they are big and historic events.

“If this was a business issue you would say it was a strategic disaster to allow the world’s fifth-largest economy to leave your club, and the shareholders would be sitting there in the boardroom saying ‘you’ve allowed WHAT to happen...?’

“Essentially, the UK economy is in a fairly good place and we have been a trading nation since the year ‘dot’ and are very good at it, and while the canvas is very different I still see just as many opportunities as risks - it is certainly interesting and encouraging that the Prime Minister moved quickly to appoint a new Minister for the Northern Powerhouse.”

With that new canvas laid out in front of him, John is as energised as ever about the future plans for his airport, with a rail link to the Leeds-Harrogate line near the top of the list in his ‘Route to 2030’ masterplan, having been on the drawing board for “an awfully long time”, but promising a nine-minute route from city to airport.

Route to 2030 also includes expansion of the terminal building to deliver a two storey extension; additional investment in terminal infrastructure; expansion of aircraft stands, boarding gates and new taxiways; an upgraded airport entrance and the development of a commercial hub and hotel near to the terminal.

The plan is as ambitious as it needs to be. “Both locally and in Westminster there is a good deal of support for the rail link,” he says. “If you look at the rail infrastructure for the region as it moves around from York to Leeds to Bradford to Harrogate, the circle isn’t actually closed, so getting the rail line in provides for a two-stage development. Stage one takes you as far as the airport, and the stage two continues over to Bradford and we would become a station on that line.

“Then there is a matter of the relief road and what we are working on there is how to bring those two things together so that you get the economies of scale in construction integration so that you get the road and the rail and some sort of parkway solution where we could run shuttle buses right up to the terminal, taking about three or four minutes.”

There is a clarity to the idea of completing the circle of transport around the region, and it is difficult to launch a counter-argument other than one that starts with ‘if only we had the money...’ but the biggest asset that John Parkin can bring to the debate is success.

The bigger, better and more respected and essential he makes LBA for businesses and families the louder it can demand road and rail links that can cope with numbers and attract even more routes.

Malmason Montage“Politically, I think there will be a real desire to demonstrate transport infrastructure in the Northern Powerhouse concept and particularly as it links up with HS2 – where Leeds will be a massive beneficiary – and then HS3.

“It is high on my agenda to improve access to the airport, but in terms of things where I have absolute control my focus is still on improving the infrastructure at the airport and bringing to Leeds the routes, flights and airlines that the public wants.

“That is about having a density of services and frequencies that allow that choice to be given to our customers – and we have made massive strides with that, particularly in the last few months when we have had Jet2 putting another 200,00 seats into Leeds and Ryanair with a similar number – and the acquisition of Monarch has brought another 300,000 passengers for us. In eight years we will have put 1,500,000 passengers on top of where we were in 2008.”

That means more than four million people – about five times the population of the city itself  – choosing to start their trips at LBA. Some will have come because it is their local airport, and some because it is the only place offering their particular itinerary, but John wants as many as possible to come by choice rather than go to Doncaster, Manchester or Liverpool.

“Putting it very simply, airlines need passengers paying the right amount of fares in the right numbers to make their routes sustainable,” explained John. “So they only put aircrafts on routes and into airports where that works – that’s just common sense. If you take a two or three decade view looking back, LBA has not had sufficient density of services and routes to persuade the airlines to come to us first. It is rather like turning around a superliner in that there is a lag in delivering the answer to that.

“We know that the reason why airlines are coming here is that the market for air travel in this region is very strong, but people had been flying from other airports because they didn’t find what they wanted on their own doorstep.

“So, deliver them what they need, with all those advantages of a quick and comfortable experience, and guess what happens? They stop having to drive past your airport to get to another one.

“And when you are going on holiday, it is acceptable to drive for 70 miles or more to get to your airport – but when you come back, all you want to do is get home and not spend two and a half hours on the M62 from Manchester. So now when our customers go on holiday their first decision is to go from Leeds Bradford, and the second is where to travel to. That is the power of convenience.

“All those components are in place and we now work hard on the more micro aspects of it, like the speed we get passengers’ bags off the aircraft and into the baggage hall – our average delivery time recently has been 15 minutes. If you have parked your car in the long-stay car park, the bus is right outside the front door – and the premium short stay is 50 paces from that door.”

This convenience has been rising up the list of key factors for some years, and helps to emphasise the double role that airport CEOs like John have to master. One minute they will be looking after traffic needs and dealing with airlines across the world to persuade them the ROI is worthwhile if they come to LBA, and then they will have to make sure that the highest level of courtesy is shown to a regular customer who needs to move his seat while making sure his pet dog has its medication travelling in the hold. That’s a varied job description, but if the customer doesn’t like the seat response or the airline decides to opt for Manchester, John takes the hit.

He agrees the debate over a third runway at Heathrow is also important to LBA’s future: “We support their efforts, and irrespective of the merits of that argument, I do find that if you take a high-level view of the UK then our biggest ‘port’ by a distance is Heathrow.

“Does it feel right to have the biggest port in the UK full? Probably not. So what are we going to do about it as the world trades from Heathrow? The argument for expansion is compelling – not easy and not cheap, the pricetag is truly sensational – but sometimes
the best solutions will have those attributes and what you don’t want to do is the easier, cheaper thing that doesn’t do the job.

John Parkin 02

“That’s like building an extension to your house and using the wrong bricks or put it in the wrong place. You still have an extension, but no one uses the room and they just shut
the door on it.

“Coming closer to home, one of the benefits of the Heathrow plan is that if it doesn’t happen, a Heathrow link like ours could be elbowed out because there is a lucrative offer to fly somewhere else and our stand could be used because there isn’t any capacity. We are jealously looking after our slot at Terminal 5 because there is a constant juggling going on.

“If you sort out Heathrow and put the expansion in, then the pressure on small regional flights like ours goes away, and may in fact be protected in perpetuity because you take away that problem of pressure.”

It may seem a pointless question to check whether the boss of a busy regional airport is a frequent flier himself, but the amount of work to be done at the site itself means the focus for John is on getting planes into the air, not being on board them. But the need to travel globally often enough gives him a chance to assess Leeds Bradford’s reputation among its potential clients.

“We are constantly talking to airlines on a global basis because it can sometimes take three or four years to get one to come here. Airports have to go and make the case to airlines, it’s not the airlines that come knocking on our door, so we have to be outward looking and run a great asset as best as we can.

“If you come to my airport at 5.30 in the morning it will be busy and if you come in at 8.30 it is less busy and if you then return, before those aircraft have got back it doesn’t seem busy at all because everything has gone. So we get those peaks and troughs through the day.”

The working relationship with local authorities is a careful balancing act and few regional airports would say they have fault-free partners in district and county councils, but Leeds and Bradford seem to be positive and aware of the benefits such a big operation can bring.

“We produce £120m GVA and jobs for 2,430 people, so it is a fairly important operation and one that never closes and those jobs for people in the region are either lower-skilled or very skilled. So when you are talking about someone doing the cleaning, or security or helping at one of our stores right through to someone who is controlling aircraft, there is a skill-set and training to get there.

“We like to create paths for people so they can come in at trainee level and see where their skills take them. There are entry-level roles in traffic control where you are not actually controlling aircraft but where you can come in and we will sponsor you through exams. But at the same time we have jobs in finance, HR, catering – just a massive array of requirements.

Malmason Food

“I always think that two things you need to get on in life are the right attitude and a capacity for work. It doesn’t matter how intellectually strong you are, if you have those and you get with the right employer, you can go anywhere and if you don’t... you won’t. If you take a really mundane thing like litter – I have staff at the airport whose job it is to go round and keep the place clean inside the terminal and outside. If I am at the airport myself and I see litter, I will pick it up. Now if a cleaner sees that, the example is powerful, and if a cleaner sees you walking past it, the example is also powerful. So it is a matter of showing people the way as well as telling them. That way we have about 450 pair of eyes and ears everywhere all the time and if you get that sort of attitude in place then things will only improve.”

The 28 senior managers among those 450 airport staff earn a particular focus from their boss, with all of them getting a one-to-one coaching session for 45 minutes for all his managers once every six months. There is no prep and no notes – just a coffee and a chat and a display of genuine interest in the people and any observations or guidance on either side.

It’s that balance again – multi-million pound investments and ten-year plans for the airport and 45 minutes for your staff twice a year. Both essential elements of how John Parkin runs Leeds Bradford Airport.

Away from the job, the phone is almost always on, but there are ways of relaxing – with travel (of course) following Sheffield Wednesday (he was born in the city 61 years ago) collecting and enjoying good wine and planning a major renovation project at his home.

“I enjoy seeing places and travelling and have done since I was a boy,” he says. “A couple of weeks ago my wife and I were in Barcelona for two or three nights and I find it quite relaxing to walk out of our hotel and be on the old streets of Barcelona.

“And I went to Wembley for the play-off final and even though we lost, the memory that stayed with me was that there were 42,000 Wednesday fans and when the team and the manager came out after the match, no more than 2,000 had left. So, in excess of 40,000 people applauding and clapping, making a connection between players and fans and giving a vision of the heart of the club.

“Our manager Carlos Carvalhal has completely transformed the place and for the first time in 20 years I can see something happening.”

There are obvious parallels here of teamwork, inspiration, aspiration, self belief and loyalty. Any manager of any organisation who can bring them all together can make a significant and far-reaching impact.

Surf and turf in cool surroundings

The day of this latest BQ Yorkshire business lunch turned out to be the hottest of the year so far, but thankfully our good friends at Malmaison on Swinegate in Leeds were the hosts and their private dining room was air conditioned to perfection, with low lighting adding to a cool afternoon. With both of us facing a busy day, it was a one-course event, but what a course it was. John opted for the Classic Steak Frites, a 250g marinated rump steak, with pommes frites, watercress and confit tomato. He asked for it to be medium rare (spot on) and to have a peppercorn sauce in the side.

To balance our menu, I went for a fish course and chose the smoked haddock fish cake, with spinach, poached egg and a grain mustard sauce. Both meals were served very efficiently and with a discretion and respect that was noticed and appreciated by us both.
As an aside, I always think it is important that high-profile hotels catering for business clients should make sure their menus have a choice of meals that can be eaten alongside lengthy conversation – so not too much complexity and not a crowded plate.

It’s a small matter, but it can make a big difference and the Malmaison staff obviously had long experience of this and for that I particularly thank them.

Situated in the beautifully converted Leeds City Tramways Office, the Leeds hotel has 100 modern rooms and suites and seven meeting room options.
Malmaison, 1 Swinegate, Leeds LS1 4AG. Tel: 0113 4260047

×

Subscribe

Our BQ Bulletin emails will land in your inbox at 7.30am, Monday to Friday, with a mix of the latest local business news, national news, and features to inspire you. Sign up here!

User registration

Gentile Utente,
ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 recante disposizioni a tutela delle persone e degli altri soggetti trattamento dei dati personali, desideriamo informarLa che i dati personali da Lei comunicati al momento della registrazione sul Sito e della compilazione dell'ordine saranno utilizzati da al fine di svolgere le operazioni da Lei richieste. I dati da Lei comunicati saranno infatti inseriti in un archivio anagrafico clienti al momento della prima registrazione sul Sito, con digitazione di un codice identificativo ed una password che dovrà essere da Lei conservata ed utilizzata per le successive operazioni

I dati forniti saranno trattati direttamente da per le seguenti finalità:
- per l'elaborazione e trasmissione delle comunicazioni previste dalle condizioni del contratto;
- per l'invio di fatture commerciali

In merito alle modalità di trattamento, si precisa che gli indicati trattamenti potranno essere eseguiti soltanto dai responsabili e dagli incaricati autorizzati da usando supporti cartacei o informatici e/o telematici. In ogni caso il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità con la disciplina vigente. I dati conferiti non saranno oggetto di diffusione a terzi, salvo per la gestione stessa dei dati da parte di soggetti specializzati ed incaricati da .
In ottemperanza alla suddetta Normativa, di seguito riepiloghiamo le metodologie applicate per il trattamento dei dati da parte della nostra Società che implicano raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati in nostro possesso e gli scopi che perseguiamo con ciascuna di esse:
Marketing e Strategie Commerciali: elaborazione dei dati da Lei forniti e di quelli desunti dalle Sue navigazioni in rete allo scopo di definire delle statistiche inerenti gli interessi da Lei manifestati nei confronti dei Prodotti e Servizi offerti da per finalità di marketing e/o attività promozionali in genere;
Gestione amministrativa: raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati per scopi amministrativo - contabili, compresa l'eventuale trasmissione per posta elettronica di informative e/o fatture commerciali;
In particolare, per quanto concerne, le modalità del trattamento dei dati, gradiamo comunicare che tutti i dati sono conservati in un apposito archivio tenuto sotto costante controllo e continuo aggiornamento da parte di personale adeguatamente formato. Inoltre è stata redatta una procedura operativa interna (Documento Programmatico Sulla Sicurezza - DPSS). In tale documento viene definito più nel dettaglio il metodo utilizzato per l'applicazione di adeguate misure di sicurezza per la protezione e la riservatezza dei dati. Per completezza, desideriamo infornarla che il conferimento dei dati personali è necessario nella misura in cui essi sono utilizzati per l'esecuzione da parte della nostra Società di obblighi contrattuali e/o di legge.
Dati di navigazione Il sito web raccoglie informazioni tecniche relative all'hardware e al software utilizzati dai visitatori, autonomamente attraverso l'ausilio di strumenti per l'analisi dei file di collegamento. Tali informazioni riguardano:

- indirizzo IP
- tipo di browser
- Internet service provider
- sistema operativo
- nome di dominio e indirizzi di siti Web dai quali ha effettuato l'accesso o l'uscita (referring/exit pages)
- informazioni sulle pagine visitate dai lettori all'interno del sito
- orario d'accesso
- permanenza sulla singola pagina
- analisi di percorso interno (clickstream)
- risoluzione video
- tipo di connessione
- nazione da cui l'utente si collega
- presenza di plugin java installati

Tali informazioni non forniscono dati personali del lettore, ma solo dati di carattere tecnico/informatico che sono raccolti ed utilizzati in maniera aggregata ed anonima al solo scopo di migliorare la qualità del servizio e fornire statistiche concernenti l'uso del sito, suddetti dati vengono cancellati subito dopo l'elaborazione.
Registrazione
Nell'ambito del processo di registrazione, il lettore è tenuto a scegliere una propria user ID ed una password. Inoltre il lettore è tenuto a fornire specifiche informazioni che dovranno essere corrette ed aggiornate. Il lettore non può scegliere la user ID di un'altra persona con l'intento di utilizzarne l'identità. Inoltre non può utilizzare la user ID di un'altra persona senza la sua espressa autorizzazione. E' inoltre vietato l'uso di user ID che l'editore, discrezionalmente, riterrà lesivi di diritti di terzi, o comunque offensivi o scurrili. La password scelta dai lettori al momento della registrazione ai servizi e inserita nel relativo modulo o form di registrazione è personale e non può essere ceduta. I lettori sono tenuti a custodire con la massima diligenza e a mantenere riservata la password al fine di prevenire l'utilizzo del servizio da parte di terzi non autorizzati. Essi saranno pertanto responsabili di qualsiasi utilizzo, compiuto da terzi autorizzati o non autorizzati, dei suddetti identificativi nonchè di qualsiasi danno arrecato al titolare del blog, all'editore e/o a terzi, in dipendenza della mancata osservanza di quanto sopra.
Il lettore non può inviare, distribuire o in ogni modo pubblicare negli spazi abilitati a tale scopo contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo, o a qualsiasi titolo illegale.
Il lettore si impegna a non assumere atteggiamenti violenti o ad aggredire verbalmente gli altri lettori, astenendosi dall'utilizzo di termini calunniosi, e a non interrompere intenzionalmente le discussioni con messaggi ripetitivi, con messaggi privi di significato o con azioni finalizzate alla vendita di prodotti o servizi.
Il lettore si impegna ad utilizzare un linguaggio rispettoso, tenendo conto che la comunità cresce solo se i suoi membri si sentono ben accetti e rispettati. Il lettore si impegna a non utilizzare termini violenti o che discriminino sulla base della razza, religione, genere, inclinazioni sessuali, disabilità fisiche o mentali e altro. L'uso di linguaggio violento sarà motivo per la sospensione immediata e per l'espulsione definita a tutti o a parte dei servizi del sito.

Accedendo al sito e ai relativi servizi, il lettore si obbliga a:
a.non utilizzare il sito o il materiale in esso inserito per perseguire scopi illegali
b.non utilizzare il sito in modo da interrompere, danneggiare o rendere meno efficiente una parte o la totalità di esso o in modo da danneggiare in qualche modo l'efficacia o la funzionalità del sito;
c.non utilizzare il sito per la trasmissione o il collocamento di virus o qualsiasi altro materiale che in qualche modo possa creare pregiudizio in ogni sua forma;
d.non utilizzare il sito in modo da costituire una violazione di persone o ditte (compresi, ma ad essi non limitati, i diritti di copyright o riservatezza).
e.non utilizzare il sito per trasmettere materiale a scopo pubblicitario e/o promozionale senza il permesso scritto dell'editore.

Il mancato rispetto di queste regole comporta la violazione di queste condizioni generali di utilizzo e può determinare l'immediato annullamento dell'account del soggetto autore della violazione. In caso di effettivo o potenziale utilizzo non autorizzato del proprio account, il lettore è invitato a segnalarlo, fornendo ogni dettagliata notizia in merito alla violazione, e dando comunicazione di perdita, sottrazione non autorizzata, furto, della propria password e delle proprie informazioni personali. Il lettore è consapevole che deve avere compiuto i 18 anni di età per iscriversi al servizio, anche se persone di ogni età possono accedere allo stesso. I minori di anni 18 devono essere assistiti ed autorizzati dagli esercenti la potestà di genitore. Il lettore è pienamente responsabile per ogni azione intrapresa attraverso il suo account, sia direttamente sia attraverso terzi da lui autorizzati. Ogni utilizzo abusivo, fraudolento o in ogni caso illegale è causa dell'immediato annullamento dell'account, ad insindacabile giudizio dell'editore o del gestore del sito, fermo restando l'esercizio di ogni azione legale da parte degli aventi diritto.
Con l'accettazione della presente il lettore dichiara la veridicità di tutte le dichiarazioni rese in fase d'iscrizione al sito.
La informiamo, inoltre, che ogni interessato può esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003: In relazione al trattamento di dati personali:

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Per esercitare i diritti previsti all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 e sopra riassunti l'utente dovrà rivolgere richiesta scritta indirizzata a


Rimozione
Se non desiderate essere contattati in futuro, potete chiederlo collegandoVi o inviando una mail all'indirizzo inff@mail indicando l'indirizzo e-mail (o tutti gli indirizzi facenti capo ad un dominio, nella vostra disponibilità) e/o fax di cui volete l'esclusione.

Titolare del trattamento dei dati è - per l'elaborazione e trasmissione delle comunicazioni previste dalle condizioni del contratto;
- per l'invio di fatture commerciali

In merito alle modalità di trattamento, si precisa che gli indicati trattamenti potranno essere eseguiti soltanto dai responsabili e dagli incaricati autorizzati da usando supporti cartacei o informatici e/o telematici. In ogni caso il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità con la disciplina vigente. I dati conferiti non saranno oggetto di diffusione a terzi, salvo per la gestione stessa dei dati da parte di soggetti specializzati ed incaricati da .
In ottemperanza alla suddetta Normativa, di seguito riepiloghiamo le metodologie applicate per il trattamento dei dati da parte della nostra Società che implicano raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati in nostro possesso e gli scopi che perseguiamo con ciascuna di esse:
Marketing e Strategie Commerciali: elaborazione dei dati da Lei forniti e di quelli desunti dalle Sue navigazioni in rete allo scopo di definire delle statistiche inerenti gli interessi da Lei manifestati nei confronti dei Prodotti e Servizi offerti da per finalità di marketing e/o attività promozionali in genere;
Gestione amministrativa: raccolta, conservazione ed elaborazione dei dati per scopi amministrativo - contabili, compresa l'eventuale trasmissione per posta elettronica di informative e/o fatture commerciali;
In particolare, per quanto concerne, le modalità del trattamento dei dati, gradiamo comunicare che tutti i dati sono conservati in un apposito archivio tenuto sotto costante controllo e continuo aggiornamento da parte di personale adeguatamente formato. Inoltre è stata redatta una procedura operativa interna (Documento Programmatico Sulla Sicurezza - DPSS). In tale documento viene definito più nel dettaglio il metodo utilizzato per l'applicazione di adeguate misure di sicurezza per la protezione e la riservatezza dei dati. Per completezza, desideriamo infornarla che il conferimento dei dati personali è necessario nella misura in cui essi sono utilizzati per l'esecuzione da parte della nostra Società di obblighi contrattuali e/o di legge.
Dati di navigazione Il sito web raccoglie informazioni tecniche relative all'hardware e al software utilizzati dai visitatori, autonomamente attraverso l'ausilio di strumenti per l'analisi dei file di collegamento. Tali informazioni riguardano:

- indirizzo IP
- tipo di browser
- Internet service provider
- sistema operativo
- nome di dominio e indirizzi di siti Web dai quali ha effettuato l'accesso o l'uscita (referring/exit pages)
- informazioni sulle pagine visitate dai lettori all'interno del sito
- orario d'accesso
- permanenza sulla singola pagina
- analisi di percorso interno (clickstream)
- risoluzione video
- tipo di connessione
- nazione da cui l'utente si collega
- presenza di plugin java installati

Tali informazioni non forniscono dati personali del lettore, ma solo dati di carattere tecnico/informatico che sono raccolti ed utilizzati in maniera aggregata ed anonima al solo scopo di migliorare la qualità del servizio e fornire statistiche concernenti l'uso del sito, suddetti dati vengono cancellati subito dopo l'elaborazione.
Registrazione
Nell'ambito del processo di registrazione, il lettore è tenuto a scegliere una propria user ID ed una password. Inoltre il lettore è tenuto a fornire specifiche informazioni che dovranno essere corrette ed aggiornate. Il lettore non può scegliere la user ID di un'altra persona con l'intento di utilizzarne l'identità. Inoltre non può utilizzare la user ID di un'altra persona senza la sua espressa autorizzazione. E' inoltre vietato l'uso di user ID che l'editore, discrezionalmente, riterrà lesivi di diritti di terzi, o comunque offensivi o scurrili. La password scelta dai lettori al momento della registrazione ai servizi e inserita nel relativo modulo o form di registrazione è personale e non può essere ceduta. I lettori sono tenuti a custodire con la massima diligenza e a mantenere riservata la password al fine di prevenire l'utilizzo del servizio da parte di terzi non autorizzati. Essi saranno pertanto responsabili di qualsiasi utilizzo, compiuto da terzi autorizzati o non autorizzati, dei suddetti identificativi nonchè di qualsiasi danno arrecato al titolare del blog, all'editore e/o a terzi, in dipendenza della mancata osservanza di quanto sopra.
Il lettore non può inviare, distribuire o in ogni modo pubblicare negli spazi abilitati a tale scopo contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo, o a qualsiasi titolo illegale.
Il lettore si impegna a non assumere atteggiamenti violenti o ad aggredire verbalmente gli altri lettori, astenendosi dall'utilizzo di termini calunniosi, e a non interrompere intenzionalmente le discussioni con messaggi ripetitivi, con messaggi privi di significato o con azioni finalizzate alla vendita di prodotti o servizi.
Il lettore si impegna ad utilizzare un linguaggio rispettoso, tenendo conto che la comunità cresce solo se i suoi membri si sentono ben accetti e rispettati. Il lettore si impegna a non utilizzare termini violenti o che discriminino sulla base della razza, religione, genere, inclinazioni sessuali, disabilità fisiche o mentali e altro. L'uso di linguaggio violento sarà motivo per la sospensione immediata e per l'espulsione definita a tutti o a parte dei servizi del sito.

Accedendo al sito e ai relativi servizi, il lettore si obbliga a:
a.non utilizzare il sito o il materiale in esso inserito per perseguire scopi illegali
b.non utilizzare il sito in modo da interrompere, danneggiare o rendere meno efficiente una parte o la totalità di esso o in modo da danneggiare in qualche modo l'efficacia o la funzionalità del sito;
c.non utilizzare il sito per la trasmissione o il collocamento di virus o qualsiasi altro materiale che in qualche modo possa creare pregiudizio in ogni sua forma;
d.non utilizzare il sito in modo da costituire una violazione di persone o ditte (compresi, ma ad essi non limitati, i diritti di copyright o riservatezza).
e.non utilizzare il sito per trasmettere materiale a scopo pubblicitario e/o promozionale senza il permesso scritto dell'editore.

Il mancato rispetto di queste regole comporta la violazione di queste condizioni generali di utilizzo e può determinare l'immediato annullamento dell'account del soggetto autore della violazione. In caso di effettivo o potenziale utilizzo non autorizzato del proprio account, il lettore è invitato a segnalarlo, fornendo ogni dettagliata notizia in merito alla violazione, e dando comunicazione di perdita, sottrazione non autorizzata, furto, della propria password e delle proprie informazioni personali. Il lettore è consapevole che deve avere compiuto i 18 anni di età per iscriversi al servizio, anche se persone di ogni età possono accedere allo stesso. I minori di anni 18 devono essere assistiti ed autorizzati dagli esercenti la potestà di genitore. Il lettore è pienamente responsabile per ogni azione intrapresa attraverso il suo account, sia direttamente sia attraverso terzi da lui autorizzati. Ogni utilizzo abusivo, fraudolento o in ogni caso illegale è causa dell'immediato annullamento dell'account, ad insindacabile giudizio dell'editore o del gestore del sito, fermo restando l'esercizio di ogni azione legale da parte degli aventi diritto.
Con l'accettazione della presente il lettore dichiara la veridicità di tutte le dichiarazioni rese in fase d'iscrizione al sito.
La informiamo, inoltre, che ogni interessato può esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003: In relazione al trattamento di dati personali:

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Per esercitare i diritti previsti all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 e sopra riassunti l'utente dovrà rivolgere richiesta scritta indirizzata a


Rimozione
Se non desiderate essere contattati in futuro, potete chiederlo collegandoVi o inviando una mail all'indirizzo info@bqlive.co.uk indicando l'indirizzo e-mail (o tutti gli indirizzi facenti capo ad un dominio, nella vostra disponibilità) e/o fax di cui volete l'esclusione.

Titolare del trattamento dei dati è

Fields marked with an asterisk (*) are required

Click here to read our privacy statement